venerdì, 20 Settembre, 2019
Authors Posts by admin

admin

99 POSTS 0 COMMENTS

1188

Apple ha presentato in anteprima alcuni delle sue nuove 70 nuovi emoji che faranno parte della scelta disponibile su tutti gli iPhone.

I nuovi emoji arriveranno al più tardi verso la fine di quest’anno in un aggiornamento iOS e includono una manciata di acconciature nuove. Ci sono nuovi capelli ricci, capelli rossi, capelli grigi e opzioni senza capelli per gli emoji popolari.

“Come sempre, alcune delle richieste più sentite per i nuovi emoji riguardano la rappresentazione e questo aggiornamento offre alcune delle richieste più comuni, in particolare è probabile che le rosse e le opzioni con i capelli ricci siano popolari”, ha affermato Jeremy Burge, fondatore di Emojipedia e creatore del World Emoji Day.

Ecco alcune delle più belle nuove emoji che saranno disponibili sui dispositivi Apple:

714

Sembra un titolo forzato ma..purtroppo è tutto vero. In queste ore la versione italiana di Wikipedia ha chiuso i battenti, nessuna voce della più famosa e indispensabile enciclopedia del sapere libero è stata oscurata a causa di una direttiva che, se dovesse essere approvata tra un paio di giorni, renderà di fatto impossibile continuare alla community di Wikipedia di poter lavorare in santa pace senza subire denunce e citazioni di danno giornaliere.

Wikipedia chiede ai deputati e alle deputate del Parlamento Europeo di respingere l’attuale testo della direttiva e di riaprire la discussione. Nell’appello si invitano anche gli utenti a fare pressione telefonando ai deputati europei o mandando loro una mail. Ad essere bloccato è comunque il sito di Wikipedia Italia, mentre l’applicazione funziona.

Cara lettrice, caro lettore,

Il 5 luglio 2018 il Parlamento europeo in seduta plenaria deciderà se accelerare l’approvazione della direttiva sul copyright. Tale direttiva, se promulgata, limiterà significativamente la libertà di Internet.

Anziché aggiornare le leggi sul diritto d’autore in Europa per promuovere la partecipazione di tutti alla società dell’informazione, essa minaccia la libertà online e crea ostacoli all’accesso alla Rete imponendo nuove barriere, filtri e restrizioni. Se la proposta fosse approvata, potrebbe essere impossibile condividere un articolo di giornale sui social network o trovarlo su un motore di ricerca. Wikipedia stessa rischierebbe di chiudere.

La proposta ha già incontrato la ferma disapprovazione di oltre 70 studiosi informatici, tra i quali il creatore del web Tim Berners-Lee (qui), 169 accademici (qui), 145 organizzazioni operanti nei campi dei diritti umani, libertà di stampa, ricerca scientifica e industria informatica (qui) e di Wikimedia Foundation (qui).

Per questi motivi, la comunità italiana di Wikipedia ha deciso di oscurare tutte le pagine dell’enciclopedia. Vogliamo poter continuare a offrire un’enciclopedia libera, aperta, collaborativa e con contenuti verificabili. Chiediamo perciò a tutti i deputati del Parlamento europeo di respingere l’attuale testo della direttiva e di riaprire la discussione vagliando le tante proposte delle associazioni Wikimedia, a partire dall’abolizione degli artt. 11 e 13, nonché l’estensione della libertà di panorama a tutta l’UE e la protezione del pubblico dominio.

https://meta.wikimedia.org/wiki/SaveYourInternet

La comunità italiana di Wikipedia

Questo quanto sta succedendo in queste ore, speriamo che Wikipedia riapra il prima possibile, anche perchè come ci suggeriscono i The Jackal, la situazione è tragica:

616

Whatsapp ha un miliardo di utenti al giorno. Lo ha annunciato oggi Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook che nel 2014 ha comprato l’app di messaggistica per 19 miliardi. “Congratulazioni al team che lavora a Whatsapp che connette un miliardo di persone ogni giorno nel mondo” ha scritto Zuckerberg in un post che annuncia i nuovi risultati dell’app. “Solo un anno fa abbiamo annunciato che un miliardo di persone nel mondo usano Whatsapp ogni mese. Oggi siamo entusiasti e fieri nel dire che un miliardo di persone ogni giorno usano Whatsapp per rimanere in contatto con la loro famiglia e i loro amici”.

Oltre al miliardo di utenti attivi ogni giorno, la società ha inoltre pubblicato altri dati sugli utenti: sono 1,3 miliardi quelli attivi ogni mese, 55 miliardi i messaggi inviati ogni giorno, 4,5 miliardi di foto condivise ogni giorno e 1 miliardo di video.

479

Hanno resistito stoicamente per 12 anni, ma ora anche per loro è giunto il momento del pensionamento. Apple ha infatti deciso di interrompere la produzione e la distribuzione di iPod Nano e iPod Shuffle, due fra i riproduttori musicali più amati di sempre.

Per contro, però, la società di Cupertino ha voluto aumentare le capacità di storage degli iPod Touch, mantenendone invariato il prezzo.

Dunque rimangono a listino due modelli di iPod Touch che raddoppiano la capacità di memoria e che saranno offerti a partire da 199 dollari. In Italia i prezzi sono, in realtà, leggermente più alti. La versione da 32GB costa, infatti, 239 euro, mentre quella da 128GB 359 euro.

357

eBay ha annunciato che lancerà un sistema di ricerca visuale all’interno della sua app mobile.

Dunque, condividendo l’immagine con l’app, gli utenti potranno immediatamente visualizzare gli annunci di tutti i negozi di eBay che mettono in vendita quel prodotto, oppure gli annunci dei negozi che vendono prodotti simili.

348

L’annuncio di Kaspersky Free cade esattamente nel giorno del 20esimo compleanno della software house. La versione gratuita dell’antivirus può essere considerato il regalo per tutti gli utenti che non vogliono spendere i circa 60 euro necessari per l’acquisto della soluzione premium.

Kaspersky Free offre protezione antivirus per i file presenti sul computer, il traffico web, i software di messaggistica e le email. Il software rileva e blocca vari tipi di malware, senza incidere negativamente sulle prestazioni complessive. In Italia sarà disponibile tra il 3 e l’8 ottobre.

571

Quante volte capita di ricevere una nota vocale e non poterla ascoltare perchè magari si è in riunione?

Da oggi mai più imbarazzi in pubblico grazie a una utilissima app inventata da giovani studenti itaiani.

Si chiama Speechless, l’ha messa a punto lo studio Becreatives di Bergamo, ed è in grado di trascrivere le note audio che ci arrivano tramite WhatsApp. Ma solo quelle che durano fino a 15 secondi: per le altre occorre pagare un prezzo una tantum di 2,29 euro.

2017-07-28_1017

Autori di questa app destinata a migliorare il mondo della comunicazione è il team di Becreatives, composto da Paolo Bonetti, Alessandro Buononato, Alberto Abruzzo e Marco Cuciniello. La media di età del gruppo è 20 anni e provengono da tutta Italia.

456

C’è una nuova funzionalità su Facebook molto semplice ma che sta riscuotendo tantissimo successo in tutto il mondo. Il trucco per attivare la visualizzazione dei cuoricini è davvero molto semplice.

Non dovrete fare altro che comporre una frase sia nel loro Stato o in un commento, contenente la parola “baci” o “xoxo“. Una volta pubblicato lo Stato o il commento, le parole “Baci” risulteranno cliccabili da parte di tutti. Con un semplice click su di esse, dunque, si avvierà immediatamente una breve animazione che riempirà di cuoricini la pagina.

2017-07-28_1005

374

Durante un attacco, gli operatori dell’intelligence russa hanno tentato di spiare la campagna elettorale di Emmanuel Macron, presentandosi come amici di Macron e cercando di raccogliere informazioni. Il fatto è avvenuto in concomitanza con le interferenze russe precedentemente riportate dai media, in cui le spie usavano anche account falsi su Facebook per diffondere notizie false sulle elezioni francesi.

Parlando a Reuters, Facebook ha confermato che ha individuato questi account sospetti e li ha chiusi durante il primo turno delle elezioni presidenziali francesi.

RANDOM POSTS

1188
Apple ha presentato in anteprima alcuni delle sue nuove 70 nuovi emoji che faranno parte della scelta disponibile su tutti gli iPhone. I nuovi...