Come funziona Snapchat e perché ha tanto successo

705
snapchat

Ormai è famosissima, anche per la capacità di farci ridereSnapchat è un’applicazione che non può essere ignorata, soprattutto per chi si occupa i marketing o per chi vuole essere presente in ogni social. La app di Evan Spiegel e Bobby Murphy nasce nel 2011, ma è solo nell’ultimo anno che è letteralmente scoppiata. Vi faremo capire il perché con questa semplice guida, e come sfruttarla.

I messaggi che si autocancellano

Snapchat ha una caratteristica nuova e peculiare: permette di scambiare foto e video che dopo pochi secondi dalla lettura scompaiono. A prima vista sembrerebbe controproducente: perché inviare messaggi che si autocancellano? Il target di riferimento di questa app trova invece la cosa entusiasmante: tantissimi teenager che si scambiavano messaggi che era meglio non dare la possibilità di condividere adottarono la app. Ma questa è solo la base di partenza di Snapchat, che conta oggi 100 milioni di persone nel mondo.

La guida su Snapchat per tutti

L’utilizzo di Snapchat potrebbe disorientare chi non è più un teenager a causa di un’interfaccia innovativa pensata per essere usata unicamente con il pollice, senza tasti o simili. Le gesture governano snapchat. 
Scaricate e installate l’app per Android o iOS. Dopo aver inserito i dati per la registrazione vi verrà chiesto di verificare la vostra identità, attraverso un PIN spedito sul cellulare. Notate bene: purtroppo l’applicazione per Android non ha molte caratteristiche; la guida si riferisce alla versione iOS.

giphy4 gap Come funziona Snapchat e perché ha tanto successo

Aggiungere gli Amici

La prima cosa da fare è creare una rete di amici con cui scambiarsi i famosi messaggi che si autocancellano. Per farlo abbiamo diverse scelte.

  • In maniera automatica, Snapchat vi chiede di accedere ai numeri della rubrica del telefono per vedere chi dei vostri contatti la ha già. Così potrete aggiungere chi del quale avete già il numero
  • Nella scheda Profilo, cliccate sul “fantasmino” in alto al centro oppure trascinando il dito dall’alto verso il basso. Qui si può usufruire del motore di ricerca per nome o per prossimità (via wifi), oltre che controllare chi abbiamo aggiunto e chi ci segue.
  • Un’altra modalità particolare è lo Snapcode: si tratta di un particolare QR Code a forma di fantasmino (come quello dell’immagine del profilo Snapchat) che viene riconosciuto dall’app quando inquadrato dalla fotocamera e che dà luogo all’acquisizione automatica del contatto. Il nostro Snapcode può essere personalizzato e contiene un punteggio assegnato da Snapchat in base a…non si sa cosa, ma dovrebbe rappresentare il vostro grado VIP su Snapchat.

Creare uno Snap

Creare uno snap è molto semplice dato che l’app, appena aperta, attiva la fotocamera frontale e mostra in sovrimpressione le funzioni disponibili sotto forma di icone (per tornare al profilo basta uno swipe in alto). Quella in alto a destra permette di passare alla fotocamera posteriore, quella in alto a sinistra aziona il flash. Aggiustate la messa a fuoco occorre toccare il punto desiderato dell’inquadratura e scattate premendo il tasto rosso al centro dello schermo, mentre per un girare un video di 10 secondi al massimo, dovete tenerlo premuto. Avrete quindi un risultato simile:

Screenshot 2016 03 25 18 59 43 169x300 Come funziona Snapchat e perché ha tanto successo

  • Con il tasto X in alto a sinistra annullerete lo Snapchat.
  • Con l’icona Nota in alto a destra aggiungerete un’emoji  a vostra scelta da posizionare dove volete nella vostra foto.
  • Con il tasto T inserirete una didascalia all’interno dell’immagine.
  • Con il tasto Matita potrete disegnare all’interno dello snapchat.
  • Con il tasto Cronometro in basso a sinistra potrete decidere per quanti secondi rendere visualizzabile lo snap a chi lo invierete: la durata di default è di 3 secondi ma potere arrivare fino a 10. Scaduto il tempo lo snap scomparirà per sempre.
  • Facendo swipe da sinistra verso destra selezionerete filtri e sovrimpressioni da aggiungere alla vostra immagine, in modo da renderla vostra.
  • Se avete iOS o uno dei rari Android compatibili, potete cambiare faccia (guardate qui per capire come fare)
Screenshot 2016 03 25 19 21 21 169x300 Come funziona Snapchat e perché ha tanto successo
E avrete un (orribile) risultato simile

Spedire uno Snap

Dopo aver scelto i filtri e il tempo, basterà cliccare sul tasto in basso a destra e selezionare a chi inviarlo. Apparirà un simbolo accanto al nome dei destinatari: un triangolo per le foto, un quadrato per i video. Se sono vuoti all’interno vuol dire che il contenuto è stato aperto, se sono pieni invece che non è stato visto.

In alternativa, potrete con il tasto Raccolta salvare lo snap nella vostra raccolta (solo per voi) o renderlo visibile nella vostra Storia, con il tasto Storia in basso (il più centrale con il +).

giphy 13 gap Come funziona Snapchat e perché ha tanto successo

La Storia è una sequenza di Snap che funziona come un profilo pubblico temporaneo che contiene tutti gli snap che vogliamo condividere con i nostri amici o addirittura con il mondo intero. Basterà eseguire uno snap foto o video e aggiungerlo alla nostra Storia in modo che per le 24 ore successive sia visualizzabile da tutti o dai nostri amici. Dopo 24 ore, tutti gli snap vengono cancellati e dobbiamo essere pronti a raccontarci di nuovo.

Vedere uno Snap

Potete decidere se ricevere solo gli snap degli amici o quelli di chiunque (account seguiti senza che loro vi seguano). Basta andare nella sezione “Profilo” e cliccare sulla “rotellina” in alto a destra (Impostazioni).

Nella schermata principale, quella che mostra la fotocamera, è possibile vedere se ci sono snap ricevuti. Il numero è indicato dall’icona in basso a sinistra. Un tap aprirà l’elenco dei mittenti corredato dai simboli (triangolo o quadrato) pieni. Per vedere il contenuto basta semplicemente cliccare fino al trascorrere dei secondi pre-impostati all’origine. Al termine del periodo di vita, indicato dal mittente, lo snap scomparirà per sempre. E se farete uno screenshot, il mittente lo saprà! 

Riguardo le Storie è ancora più semplice: bisogna accedere ad una sezione apposita, trascinando il dito da destra verso sinistra, quando siamo modalità fotocamera. Qui vengono raccolti contenuti amatoriali e non.

giphy 22 gap Come funziona Snapchat e perché ha tanto successo

Uno Snapchat da scoprire

Se a prima vista può sembrare tedioso, Snapchat nasce con l’idea che l’uso fa l’utente. Più userete l’app, più sembrerà estensione del vostro corpo. Cosa state aspettando?

NO COMMENTS

Leave a Reply