Gli scafisti pubblicizzano i viaggi della morte su Facebook: ecco le tariffe

669

Fanno viaggiare migliaia e migliaia di profughi che scappano dalla guerra sulle carrette del mare e molte volte, come in questi giorni, accadono delle vere e proprie tragedie con centiniaia di morti, eppure neanche questi tragici eventi fermano le bande di scafisti che ormai organizzano la fase del “reclutamento” con tutti i mezzi possibili, social network compresi. E così su Facebook è possibile in pochi clic arrivare su pagine come Immigrazione dalla Libia all’Italia, sezione viaggi/tempo libero, “piccole aziende” che gestiscono completamente l’ultima fase, quella della traversata dalla Libia all’Italia. Paura di essere scoperti? Nessuna. Lo dimostrano i numeri di telefono in bella evidenza. Basta mandare un messaggio su Whats app o usare Viber per ricevere informazioni dettagliate. Non che sulla pagina non ci siano: ogni viaggio è segnalato con un post nel quale viene messo in evidenza il porto di partenza e i costi.

C_4_articolo_2107853__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Si paga circa mille dollari (500 per i bambini sotto i 10 anni) per una traversata di 8 ore. A cui bisogna aggiungere costi e tempo per arrivare in Libia: 350 dollari per arrivare dalla Tunisia e fino a 3500 dollari per chi parte dalla Turchia

C_4_articolo_2107853__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

NO COMMENTS

Leave a Reply