I gadget della settimana #2: dalla Google Cardboard al robot di Star Wars

791
gadget

Ci sono gadget e gadget, ma questi non li avete mai sentiti nominare. Nati dal web e venduti sul web, accontentano tutti i gusti. Tecnologia e piacere si uniscono per portare il massimo divertimento. Ed eccoci al secondo appuntamento di questa rubrica.

1 – JBL Pulse 2 Speaker, ascoltare con gli occhi

Il JBL Pulse 2 Speaker, da spento, sembra uno speaker Bluetooth normalissimo. Tasti per il controllo volume, per l’accensione e il tasto play. C’è anche un tasto per collegarlo ad altri altoparlanti JBL, ma sarò sincero: il Pulse 2 Speaker è così potente che non me ne servono altri.  Ma non è solo l’ottimo suono a renderlo particolare. La vera novità sono i 99 led che si muovono e si colorano in base all’ambiente che lo circonda. 

Con la app ufficiale e gratuita puoi decidere i movimenti e l’intensità dei led, puoi fare in modo che i led facciano visualizzare una fiamma alta o bassa, di qualsiasi colore tu voglia. Ma non è finita qui. Un’altra caratteristica fondamentale è la bellissima possibilità di usare lo stesso colore di ciò che ti circonda. Scannerizza tramite il sensore dell’altoparlante la superficie e il colore del led diventerà lo stesso. Puoi combinare ciò con il movimento impostato dalla app. Sii pronto a delle fiamme leopardate per la tua serata trash.

2 – TaoTronics Kit, per foto iPhone da professionisti

61dUalj1COL. SL1000  I gadget della settimana #2: dalla Google Cardboard al robot di Star Wars

Vi siete scocciati di fare sempre le stesse foto con il vostro smartphone, di lottare con l’inquadratura stressa o con la luce che non entra? Le lenti TaoTronics sono per voi e per i vostri desideri da futuri fotografi, per andare al di là di Instagram. Il montaggio è semplicissimo e può essere adattato per ogni smartphone e tablet, non solo per il vostro fidato iPhone: basta usare la clip sicura sulla fotocamera con la lente desiderata e il gioco è fatto.

Le lenti sono di tre tipi: fish eye, macro e super wide per delle enormi panoramiche. E non avrete mai paura che si rompano, perché sono protette dai copriobiettivi superiore ed inferiore e la custodia da viaggio ti permette di potere portare con te tutto il kit durante shooting esterni. Queste piccole ma fondamentali lenti in alluminio lucido di vetro ottico ti permetteranno di fotografare tutto il mondo in modo artistico.

3 – Sphero Drone BB-8, quando la robotica incontra la Disney

giphy7 gap I gadget della settimana #2: dalla Google Cardboard al robot di Star Wars

 

Dopo Star Wars: Il risveglio della forza mi ero rimasto in mente solo lui: BB-8, il robot della nuova trilogia, che mi ha fatto ridere più volte durante il film. Doveva essere mio. Ma volevo qualcosa di più di un giocattolo made in china plasticoso e fragile. Così ho fatto qualche ricerca e l’ho trovato, l’ho provato e ne sono rimasto entusiasta. BB-8 esiste veramente. E non è un semplice giocattolo, ma è un robot vero e proprio controllabile dallo smartphone.

BB- 8 si comanda tramite la app dedicata. Il piccolo robottino di 64 grammi può fare di tutto e lo dimostra immediatamente. Si può muovere in modalità Guida, comandandolo con il touch screen, o in Pattugliamento, in modo automatico, imparando i limiti delle stanze. Mi ascolta con i comandi vocali e mi risponde subito. Con la modalità Messaggio posso vedere i miei video come se fossero un ologramma. Con Sphero Drone BB-8 ho il mondo sci-fi di Star Wars nelle mie mani.

4 – Amazon Fire Tablet, il tablet più economico, più performante

Se cercate un tablet a poco prezzo, con ottime caratteristiche e l’idea per far giocare i vostri figli senza paura di buttare via tantissimi soldi, l’Amazon Fire Tablet fa per voi. Con un costo bassissimo (ancora più basso se sceglierete la versione senza pubblicità, che comunque difficilmente appare), avrete tutte le caratteristiche che cercate in un tablet.

Il quad core da 1,3 ghz lo rende veloce e reattivo. Lo spettacolare schermo IPS da 7″ lo rende unico nel suo genere e lo slot per microSD vi libererà della paura della memoria piena. Nonostante abbia una batteria che dura fino a 7 ore e una fotocamera ottima, la resistenza non è da meno: più resistente dell’iPad Air 2 in numerosi test. E il software? Il Fire OS, Android modificato da Amazon, vi garantisce velocità e compatibilità con tutte le maggiori app dei tablet più blasonati. Ma con un sesto della spesa.

5 – Google Cardboard, la realtà virtuale fatta di cartone

giphy 13 gap I gadget della settimana #2: dalla Google Cardboard al robot di Star Wars

Vi abbiamo già parlato della realtà virtuale, ma se non sapete aspettare Google vi regala a costo zero un gadget, o meglio le istruzioni per completarlo, per godere subito di questa piccola rivoluzione. Il concetto è semplice: usare il proprio smartphone come se fossero delle lenti. 

Hai due possibilità. Nel primo caso puoi acquistare e farti spedire un visore Google Cardboard compatibile da qui, creato o nel classico cartone o in tutti i materiali, fino al puro acciaio, con costi che variano dai  10 ai 200 euro. Ma il tutto è personalizzabile fino al midollo. Il secondo caso evoca tanto olio di gomito ma è praticamente a costo zero! Scarica il pdf delle istruzioni qui in fondo e potrai costruire da solo un Google Cardboard da usare come visore della realtà virtuale. Creato direttamente dalle tue mani.

NO COMMENTS

Leave a Reply