Tradire su Facebook: le donne sono più gelose degli uomini

336

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Evolutionary Psychological Science. scoprire la presenza di tradimento su una chat causa la stessa reazione di quando si trovano le prove di un inganno nella vita reale.

Per stabilire l’evoluzione della gelosia e capire come viene vissuta ai tempi dei social network i ricercatori hanno testato il comportamento di 21 ragazzi e 23 ragazze. A tutti sono stati mostrati dei finti messaggi, otto per la precisione, che riprendevano la schermata di uno dei più noti e diffusi social media (Facebook) e che testimoniavano l’infedeltà della loro metà (alcuni risultavano inviati proprio dai partner, mentre altri apparivano come provenienti da estranei). Il compito dei volontari era di valutare il grado di fastidio raggiunto dopo aver saputo del tradimento grazie ad un accesso, peraltro effettuato senza consenso, al profilo del compagno o della compagna. I risultati hanno evidenziato che gli uomini dimostravano un’insofferenza maggiore di fronte a messaggi comprovanti infedeltà sessuale, mentre le donne erano più a disagio in caso di infedeltà emotiva.

NO COMMENTS

Leave a Reply