HomeAmazon120 fatti sorprendenti su Amazon che non sapevi

120 fatti sorprendenti su Amazon che non sapevi

Nell’era digitale, tutto può essere fatto online. Le transazioni umane come lo shopping e la consegna delle merci ora hanno piattaforme online. Oggi Amazon è una delle più grandi aziende tecnologiche che offre molti servizi per la vita di tutti i giorni. Scopri di più su questa azienda dalle sue radici fino ad oggi con questi fatti di Amazon.

Jeff Bezos ha affermato di aver usato il nome “Amazon” per 2 motivi.

Innanzitutto, il nome Amazon inizia con la prima lettera dell’alfabeto. Questo dettaglio mette il marchio al primo posto negli elenchi alfabetici dei siti web. In secondo luogo, nominare l’azienda come il fiume sudamericano suggerisce la portata dell’attività con cui Bezos ha lanciato con lo slogan “La più grande libreria della Terra “.

Altre scelte di nome per Amazon erano Relentless.com e MakeItSo.com.

Anche digitando Relentless.com nei motori di ricerca oggi gli utenti verrebbero reindirizzati alla home page di Amazon. D’altra parte, MakeItSo.com rende omaggio all’infanzia di Bezos in Star Trek a parte la sua rilevanza per la convinzione che la sua compagnia possa offrire qualsiasi cosa a chiunque.

Nel 1997, Barnes e Noble hanno fatto causa ad Amazon.

Il gigante del libro statunitense ha rifiutato di accettare le affermazioni di quest’ultimo di essere la “più grande libreria della Terra”. Mentre le due parti hanno risolto la questione in via stragiudiziale, Amazon ha finito per mantenere la richiesta.

La ricerca di Bezos lo ha portato a concludere che i libri sono i prodotti più logici da vendere online.

Tuttavia, Amazon.com non è stata la prima azienda a giocare sul campo. La libreria Computer Literacy della Silicon Valley ha iniziato la moda delle vendite di libri nel 1991, iniziando con i suoi clienti tecnicamente astuti.

il fondatore di amazon jeff bezos
Immagine del Consiglio comunale di Seattle da Wikimedia Commons

Bezos ha dovuto sostenere che Amazon non è un semplice rivenditore di prodotti di consumo.

Nonostante la sua reputazione di iniziare come libraio, Amazon.com è in realtà un’azienda tecnologica. La sua attività ruota attorno alla semplificazione delle transazioni online per i consumatori. Tuttavia, questa informazione rimane uno dei fatti Amazon più fraintesi.

Amazon.com è diventata ufficialmente una società pubblica nel maggio 1997.

A pochi istanti dal suo secondo anniversario, l’azienda ha aperto le sue porte virtuali ai consumatori. Sebbene Amazon non abbia ancora realizzato profitti, ha raccolto con successo 54 milioni di dollari sul mercato NASDAQ. Il denaro e le sue azioni in rialzo hanno finanziato Amazon nelle sue strategie aggressive di crescita e acquisizione.

Amazon possiede il marchio 1-click.

Amazon lo ha brevettato nel settembre 1999. Tuttavia, il brevetto di Amazon alla fine è scaduto negli Stati Uniti l’11 settembre 2017.

Amazon possiede oltre 40 filiali e marchi.

Uno di questi è Whole Foods, che la società tecnologica ha acquisito nel giugno 2017 per 13,7 miliardi di dollari. Altri marchi a cui si è unito sono il venditore di audiolibri Audible , il sito di recensioni di libri GoodReads e la piattaforma di live streaming Twitch .

Amazon Seller Central e Amazon Vendor Central sono 2 piattaforme diverse.

La registrazione in quest’ultimo è di solito un affare solo su invito. Nel frattempo, coloro che ottengono vendite elevate ricevono inviti nel primo. Inoltre, Amazon Seller Central offre un maggiore controllo dei prezzi e periodi di esborso più rapidi rispetto ad Amazon Vendor Central.

Amazon Seller Central è la scelta più ideale per i fornitori di terze parti.

I membri possono avere entrambe le opzioni di gestire la spedizione da soli o richiedere Logistica di Amazon (FBA). Nell’FBA, l’azienda gestisce il lavoro di elaborazione e spedizione di tutti gli ordini Amazon.

Il servizio clienti Amazon è stato riconosciuto come il DNA di Amazon.

Quando si tratta della sua dichiarazione di missione, Amazon mira semplicemente ad essere l’azienda più incentrata sul cliente. Bezos ha rivelato come ha basato la maggior parte delle sue decisioni di leadership su queste semplici parole.

Sia i dipendenti di Amazon di livello base che quelli di livello dirigenziale seguono corsi di formazione presso i call center.

Questa opportunità di 2 giorni mira a convincere i dipendenti di Amazon non solo a parlare, ma ad ascoltare i clienti. Le persone che ascoltano capiscono, ed è attraverso la comprensione che questi dipendenti possono intraprendere le azioni appropriate per soddisfare le esigenze dei clienti.

fatti di amazon

Amazon vanta un servizio di assistenza clienti gratuito chiamato “Mayday”.

I clienti che non sono in grado di risolvere il problema tramite le FAQ self-service o i forum della community possono scegliere di contattare una persona reale. Con il servizio clienti Mayday Amazon, i clienti hanno accesso a una connessione video con un consulente tecnico in cui l’utente vede il consulente ma quest’ultimo vede solo l’interfaccia dello schermo del telefono.

Un altro aspetto del servizio clienti dell’azienda è la chat di Amazon sotto Amazon Connect.

Questo contact center cloud omnicanale aiuta le aziende a fornire un servizio clienti di qualità superiore. Tuttavia, la differenza sta nel minor costo dei servizi voce e chat rispetto ai tradizionali sistemi di contact center.

Amazon Connect utilizza un’unica interfaccia utente per voce e chat.

Amazon connect utilizza la stessa interfaccia utente per gli aspetti di analisi, instradamento dei contatti, accodamento e gestione del sistema. In altre parole, un’esperienza omnicanale di questo tipo evita agli agenti del call center il fastidio di dover imparare e lavorare su più strumenti.

Amazon Connect consente interazioni automatizzate e chatbot su tutti i canali.

Ciò significa che l’utente può aumentare l’efficienza operativa in quanto non dovrebbe ricostruire i flussi di interazione. Inoltre, significa che i clienti finali dei fornitori possono interagire con gli agenti tramite voce o chat in base a fattori come preferenze personali e tempi di attesa.

Amazon ha lanciato Amazon Web Services (AWS) nel 2002.

Inizialmente, il servizio offriva dati sui modelli di traffico Internet , sulla popolarità del sito Web e su varie statistiche di cui hanno bisogno gli sviluppatori e gli esperti di marketing.

Amazon ha ampliato AWS nel 2006 con Elastic Compute Cloud (EC2).

Questa funzione di Amazon affitta la potenza di elaborazione del computer in piccoli o grandi incrementi. Più tardi, nello stesso anno, l’azienda ha rilasciato il Simple Storage Service (S3), un servizio di archiviazione dati che si noleggia su Internet.

S3 ed EC2 hanno rafforzato l’idea che non sono necessarie risorse informatiche individuali.

Questo vale per le società e le persone separate. Invece, possono noleggiare questi servizi in base alle necessità su Internet o, in gergo, “nel cloud”. Anche i rivali di Amazon come Netflix utilizzano AWS che gestisce sia S3 che EC2 per il suo servizio di streaming video competitivo.

Le azioni di Amazon ora seguono solo il suo rivale, Microsoft.

Nel 2020, le azioni di Amazon sono aumentate di circa il 30%, finendo a un massimo di $ 2.410,22 il 24 aprile. La società ora ha un patrimonio netto di $ 1,2 trilioni, quasi lo stesso di Apple. Tuttavia, questi numeri e classifiche si applicano solo alla battaglia tra le imprese quotate in borsa più preziosa negli Stati Uniti.

Accanto a Walmart, Amazon aumenta le aspettative di essere leader e vincitori della vendita al dettaglio.

Sempre più americani ordinano quasi tutto ciò di cui hanno bisogno online. Quindi, anche qualcosa di così grave come la pandemia di Covid-19 non minaccia le vendite di Amazon. Al contrario, la società dovrebbe vedere un’impennata a causa dell’inevitabile aumento degli acquisti online in mezzo ai confinamenti domestici nazionali.

Amazon aiuta gli enti di beneficenza attraverso Amazon Smile.

Gli utenti che fanno acquisti su smile.amazon.com contribuiscono con lo 0,5% degli acquisti idonei all’ente di beneficenza prescelto. Tuttavia, Amazon Smile offre gli stessi articoli, prezzi e vantaggi del suo sito di vendita al dettaglio principale.

sorriso di amazon, fatti di amazon
Immagine di Grand’mere Eugene da Wikimedia Commons

Amazon Smile richiede solo un account Amazon.

Quando il cliente raggiunge il sito, sceglie un ente di beneficenza che Amazon Smile ricorderà di richiedere per acquisti idonei per transazioni future.

Amazon Prime Student è un altro modo di aiutare Amazon.

Questo programma offre agli studenti iscritti uno sconto del 50% sugli abbonamenti Prime. Significa che Amazon Prime costerebbe solo $ 49 all’anno per le persone ancora a scuola. Oltre a tali vantaggi, Amazon Prime Student offre anche ottime offerte sui libri di testo.

Amazon ha un programma di marketing di affiliazione sotto forma di affiliazione Amazon.

Conosciuto anche come Amazon Associates, il programma di affiliazione Amazon è gratuito per tutti i proprietari di siti Web e i blogger. Quello che fanno è pubblicizzare i prodotti Amazon sui loro siti attraverso la creazione di link su cui i clienti fanno clic per acquistare prodotti. Attraverso questi collegamenti, gli associati Amazon guadagnano commissioni di riferimento.

Amazon Associates è nata nel 1996.

Nel 1999, il numero è salito a 350.000. Gli Associati Amazon che fanno parte del programma offrono prodotti Amazon sui propri siti web. Sebbene non debbano pagare alcuna commissione, possono guadagnare attraverso il programma.

Oltre lo 0,8% di tutti i siti Web su Internet utilizza Amazon Associates.

Inoltre, il programma di affiliazione di Amazon rappresenta il 2,6% della quota di mercato totale dei siti Web pubblicitari o di monetizzazione degli affiliati. Del totale di 1,5 miliardi di siti web, 200 milioni sono attivi. Anche grandi aziende come Buzzfeed, CNN e New York Times monetizzano con Amazon Associates.

I referral di affiliazione Amazon ammontano fino a 2,6 miliardi al mese.

Questo è quasi equivalente all’8% del traffico mensile totale di Amazon. Tuttavia, questo si applica solo al dominio statunitense di Amazon.com.

Nel 2012, Amazon ha acquisito una società di robotica.

Amazon ha acquisito Kiva Systems per 775 milioni di dollari. Questa giovane azienda di robotica ha concesso al suo nuovo proprietario robot mobili programmati per trasportare gli scaffali dei prodotti da un lavoratore all’altro e leggere i codici a barre a terra per le indicazioni stradali.

Oltre 200.000 robot mobili ora lavorano nella rete di magazzini di Amazon.

Nonostante l’integrazione della robotica di Amazon, questo numero esiste ancora insieme a centinaia di migliaia di lavoratori umani. Di conseguenza, il crescente esercito di robot aiuta nell’adempimento delle consegne rapide promesse dall’azienda, in particolare per i clienti Amazon Prime.

robot amazon
Immagine di Kldalley6 da Wikimedia Commons

Il sito per i lavori Amazon ha 2 sezioni principali.

Una sezione è dedicata a Logistica di Amazon (FBA) che coinvolge posizioni come lavorare in un magazzino Amazon. D’altra parte, ci sono anche lavori a distanza per compiti e persone che vogliono lavorare da casa.

I lavori Amazon da casa sono disponibili in numerosi stati degli Stati Uniti

Queste posizioni variano dal telefono al servizio clienti basato su e-mail. Inoltre, la maggior parte dei call center virtuali di Amazon sono a domicilio. Questo potrebbe essere utile per coloro che aspirano a far parte in qualche modo dell’azienda.

La società ha lanciato un programma “Pay to Quit” nel 2014.

Attraverso questo, Amazon mirava a eliminare i dipendenti di magazzino non motivati ​​nei centri di evasione ordini. I lavoratori che consegnano le loro dimissioni riceverebbero $ 2000- $ 5000 a seconda della durata del loro mandato. Tuttavia, prendere i soldi significherebbe che detti lavoratori non lavoreranno mai più per l’azienda.

Un’altra opzione per un lavoro Amazon è attraverso Amazon Mechanical Turk.

Abbreviato in mTurk, questo piccolo sito di attività offre piccoli compiti che i lavoratori devono completare in cambio di un pagamento.

L’opposto del lavoro di Amazon da casa è Amazon Flex.

I lavoratori di Amazon Flex guadagnano denaro con il compito di consegnare pacchi Amazon, generi alimentari e persino ordini di ristoranti alle case nelle rispettive aree. Tuttavia, questa opportunità di rideshare è solo un concerto part-time.

I lavoratori di Amazon Flex eseguono ciò che chiamano “consegna dell’ultimo miglio”.

In altre parole, aiutano la multinazionale a consegnare pacchi dai centri regionali fino ai clienti. Amazon Flex è disponibile in oltre 50 città in tutta la nazione e continua ancora ad espandersi in nuove località dal suo debutto nel 2015.

Le consegne tramite Amazon Flex hanno solo una finestra di 1-2 ore.

I lavoratori devono completare la loro consegna entro quel breve periodo di tempo, potrebbe provenire da pacchetti Amazon.com, Amazon Fresh e Amazon Restaurants.

I lavoratori di Amazon Flex contano solo come appaltatori indipendenti.

Significa che sono loro i responsabili delle singole ritenute d’acconto. Inoltre, i membri del programma devono ancora spendere per cose come gas, pedaggi, parcheggi e usura.

Il 2017 è stato un anno straordinario per Amazon Prime.

Quest’anno, Bezos ha rivelato che Amazon ha già spedito oltre 5 miliardi di articoli a oltre 100 milioni di membri Prime in tutto il mondo. L’elenco include oltre 10 milioni di dispositivi Echo.

L’azienda ha celebrato l’Amazon Prime Day 2019 per 48 ore.

Tenutosi dal 15 al 16 luglio, la vendita di 48 ore ha venduto oltre 175 milioni di articoli. È diventato immediatamente il più grande giorno di shopping fino a quando il successivo Cyber ​​Monday lo ha superato. Tuttavia, questo è soggetto a un modello familiare da record.

Amazon prime day 2019

Amazon Prime Day dura sempre più a lungo di anno in anno.

Non sarebbe nemmeno una sorpresa per i clienti se Amazon Prime Day 2020 durasse più di 48 ore. Inoltre, deve essere davvero speciale in quanto segnerebbe il 25° anniversario della multinazionale tecnologica.

Jeff Bezos crede che Amazon Black Friday dovrebbe durare un’intera settimana.

Nonostante il giorno indicato sul nome dell’evento, la durata dell’evento ha finito per durare un’intera settimana. La società una volta ha salutato il Black Friday e il Cyber ​​Monday 2018 come i 2 più grandi giorni di shopping negli Stati Uniti. Almeno, questo è stato il caso fino all’Amazon Prime Day 2019.

Intorno al Black Friday 2018, Amazon ha raccolto il 26% delle visite dei rivenditori online nel Regno Unito.

Oltre a queste statistiche di Hitwise UK, i dati di Rakuten hanno anche rivelato come Amazon abbia dominato il Black Friday in Giappone. Per questo periodo, Amazon ha rappresentato il 24,2% di tutte le vendite online nel paese, mentre il suo rivale più vicino Best Buy è arrivato solo al 7%.

Per Amazon, il Black Friday avrebbe presto affrontato la minaccia di diventare Black Fortnight.

Oltre a tenere i primi kickoff per il Black Friday, la società mira anche a condividere più offerte per il Ringraziamento (28 novembre), il vero Black Friday (29 novembre) e il Cyber ​​Monday (2 dicembre).

Amazon funziona anche come libreria tramite Amazon Rentals.

Ufficialmente Amazon Book Rentals, questo programma è tra i principali servizi di noleggio di libri di testo in tutto il mondo. Gli utenti esperti consigliano vivamente il servizio a causa dei prezzi bassi e dei servizi efficienti offerti insieme a prodotti degni di nota.

I clienti di Amazon Rentals possono acquistare un articolo noleggiato.

Ciò che lo rende ancora migliore è che la tariffa non dovrebbe superare quella del prezzo originale del libro. Tuttavia, le estensioni oltre il periodo di noleggio sono soggette a costi aggiuntivi. Prendi nota di questi fatti di Amazon per risparmiare qualche soldo!

Amazon offre un servizio di abbonamento a pagamento chiamato Amazon Prime.

Lanciato per la prima volta nel 2005, il programma è ora disponibile a livello internazionale. Quando è stato lanciato nel febbraio 2005, Amazon Prime era solo un “programma di spedizione espresso a volontà”.

L’elettronica è una delle categorie più popolari tra gli acquirenti di Amazon Prime.

Altre categorie più ricercate negli Stati Uniti sono l’abbigliamento e gli articoli per la casa e la cucina. Tuttavia, vale la pena notare che gli acquirenti di Amazon Prime sono clienti più coinvolti rispetto ai non membri.

Amazon Prime Video è la versione aziendale di Netflix.

A parte gli spettacoli originali di Amazon che realizzano, gli abbonati possono guardare tutti i titoli disponibili su quasi tutti i dispositivi. I membri Prime possono usufruire di questi vantaggi tramite il Web e su Amazon Echo Shows o Echo Spot.

fatti di amazon
Immagine di Ajay Suresh da Wikimedia Commons

L’abbonamento ad Amazon Prime viene fornito anche con Amazon Prime Movies.

In effetti, ci sono più vantaggi di uno sottoscrivendo il servizio per $ 119 all’anno o $ 12,99 al mese. L’abbonamento ad Amazon Prime include servizi di spedizione gratuiti di 2 giorni o più veloci e streaming di musica e video.

Inoltre, gli utenti possono divertirsi a guardare i film di Amazon Prime e leggere libri, audiolibri e riviste gratuiti tramite Audible e Kindle.

Amazon ha il suo negozio di video online chiamato Amazon Instant Video.

I clienti possono noleggiare o acquistare contenuti cinematografici e televisivi accessibili tramite vari dispositivi collegabili in rete. Include lettori Blu-ray, computer, console di gioco, HDTV, lettori multimediali in streaming e dispositivi portatili come smartphone e tablet.

L’altro è Amazon Prime Instant Video.

Come Netflix, è un servizio in abbonamento a pagamento. Tuttavia, non è disponibile un piano mensile. Gli utenti devono iscriversi al servizio Amazon Prime per una tariffa annuale di $ 79 prima di poter accedere a tutti i titoli TV e film offerti da Amazon Prime Instant Video.

Amazon ha un servizio di streaming musicale gratuito chiamato Amazon Prime Music.

Tuttavia, è aperto solo ai membri Prime. Sebbene gli utenti possano utilizzare l’app Amazon Prime Music per dispositivi mobili o desktop, ha solo circa 2 milioni di brani. Non sarebbe un problema in quanto i clienti possono ancora avere la possibilità di acquistare le singole canzoni che preferiscono.

Le persone con assistenza governativa possono avere un abbonamento scontato da Amazon.

L’azienda offre questo vantaggio per garantire opportunità a tutti coloro che desiderano acquisire l’abbonamento ad Amazon Prime. Le persone con carte di debito emesse dallo stato destinate a benefici governativi possono pagare fino a $ 5,99 al mese per un abbonamento Amazon Prime.

Amazon Music Unlimited va oltre l’audio.

L’alternativa intrigante che fornisce lo pone al di sopra di prodotti concorrenti sul mercato come Apple Music o Spotify, soprattutto per chi possiede dispositivi Echo.

Amazon Photos non è limitato al solo utente.

Conosciuto anche come Amazon Prime Photos, questo servizio consente ai membri di invitare fino a 5 altri membri della famiglia o amici. Il gruppo riceverà quindi spazio di archiviazione illimitato per le foto in cui i membri possono condividere le foto insieme. Inoltre, Amazon Photos è disponibile su smartphone, tablet e persino desktop.

Amazon ha un negozio di alimentari online sotto forma di Amazon Fresh.

Attraverso questo servizio, i clienti possono fare la spesa online e aspettarsi la consegna il giorno successivo. Lanciato nel 2007, Amazon Fresh è iniziato vicino alla sede di Seattle, Washington, da dove è cresciuto prima negli Stati Uniti, poi a livello internazionale.

amazon fresco, fatti di amazon
Immagine di Atomic Taco da Wikimedia Commons

Amazon Fresh ha una reputazione per le grandi borse verdi che trasportano i prodotti alla rinfusa.

Le borse a volte contenevano impacchi di ghiaccio o ghiaccio secco e sacchetti di carta contenenti la merce ordinata. Tuttavia, i grandi sacchetti di carta marrone sostituiscono i contenitori in caso di consegne assistite.

Tutti i divisori in cartone, i sacchetti di carta e le borse verdi di Amazon sono riciclabili.

I clienti che desiderano sbarazzarsi delle borse hanno la possibilità di programmare il ritiro delle borse su Amazon.com o di ritirarle sul prossimo ordine Amazon Fresh. Allo stesso modo, possono anche conservare o riciclare gli impacchi di ghiaccio.

Amazon ha sviluppato Amazon Alexa, un assistente personale intelligente.

Il programma è stato lanciato per la prima volta per l’utilizzo tramite i dispositivi Amazon Echo e Amazon Echo Dot. Considerando che, Amazon Lab126 ha sviluppato il suddetto hardware.

Amazon Alexa è in grado di controllare diversi dispositivi intelligenti come un sistema di automazione domestica.

Altre attività che può eseguire sono la creazione di elenchi di cose da fare, la riproduzione di musica, la riproduzione di audiolibri, l’impostazione di sveglie, lo streaming di podcast e l’interazione vocale. Inoltre, Amazon Alexa può anche fornire informazioni in tempo reale come notizie, meteo e traffico.

Amazon Fire Stick può fungere da gateway per Amazon Prime Video.

Questo piccolo dispositivo sviluppato da Amazon è un dongle simile a una chiavetta, solo un po’ più grande di un’unità flash USB a 3,4 pollici per 1,2 pollici. Un’estremità del dispositivo ha una presa HDMI standard progettata per adattarsi a una porta HDMI televisiva aperta. Attraverso Amazon Fire Stick, gli utenti possono guardare film e programmi televisivi sul servizio Amazon Prime Video.

Amazon Fire Stick non si limita ai servizi Amazon Prime.

Fornisce inoltre l’accesso a una vasta gamma di servizi in abbonamento come Netflix, Disney+ e HBO Now. Anche i servizi di streaming TV come Hulu, DirecTV e Sling TV sono disponibili su Amazon Fire Stick. Come se questi fatti di Amazon non fossero ancora sufficienti, copre anche i contenuti Amazon acquistati tra cui musica, film e programmi TV.

Amazon offre un piccolo telecomando vocale Alexa in omaggio con Fire TV Stick.

Questa combinazione consente agli utenti di navigare nell’interfaccia di Amazon Fire Stick e, allo stesso tempo, di interagire con Alexa. Inoltre, il supporto di Amazon Alexa apre l’accesso a varie abilità e comandi.

Nel 2007, Amazon Kindle è arrivato sul mercato degli e-book.

La società ha iniziato a vendere i propri e-reader Amazon Kindle che hanno ulteriormente potenziato il settore. La promozione di e-reader Kindle leader di mercato ha portato alla straordinaria crescita dell’editoria di ebook dell’azienda. Alla fine, Amazon si è trasformata in un’importante innovazione rivoluzionaria nel mercato dell’editoria di libri.

Amazon Kindle
Immagine di John Blyberg da Wikimedia Commons

Amazon Kindle è andato esaurito entro 5 ore e mezza dalla sua uscita il 19 novembre 2007 negli Stati Uniti

Il dispositivo non è nemmeno economico a $ 399. Il nome originale di Amazon Kindle doveva essere Fiona, con “Progetto Fiona” come nome in codice per l’e-reader.

Nel 2011, Amazon ha introdotto Kindle Fire.

Entro il 2012, il computer tablet relativamente a basso costo costituiva circa il 50% dei tablet venduti dotati del sistema operativo mobile Android di Google .

Amazon ha lanciato la sua prima linea editoriale, Amazon Encore, nel 2009.

Oltre a pubblicare i propri ebook, la multinazionale tecnologica ha dedicato il programma a libri popolari autopubblicati e fuori stampa. Entro il 2011, gli obiettivi degli ebook di Amazon Encore prevedevano che l’allora nuovo Amazon Publishing sviluppasse e pubblicasse i propri titoli.

Gli ebook di Amazon Kindle hanno venduto più dei libri stampati entro il 2009.

Numerosi editori di libri continuano a ottenere entrate significative dalle vendite di Amazon. Tuttavia, non considerano più Amazon semplicemente un altro venditore, ma anche un importante concorrente nel proprio settore. Proprio così, i fatti di Amazon hanno raggiunto un livello completamente nuovo.

Amazon Pay offre molteplici opzioni di pagamento sia per i clienti che per i commercianti sulla piattaforma.

Questa filiale di Amazon offre anche registrazioni gratuite ai membri. Inoltre, la posizione della sua sede è la stessa della sua società madre a Seattle, Washington.

Amazon Pay apre un meccanismo facile e senza rischi per i suoi clienti.

Il trading tramite questa controllata equivale al pagamento tramite il canale proprio della sua società madre. Dalla sua introduzione nel 2007, è stata una corsa sulle montagne russe per la crescita complessiva della multinazionale.

Amazon Pay apre più canali di pagamento.

In altre parole, gli utenti di Amazon hanno sempre diverse opzioni di pagamento. Tra i canali disponibili ci sono Amazon Credit Cards Payment per carte di credito, Amazon Visa Payments e carte di debito.

Amazon Pay ha una versione estesa chiamata Amazon Pay Express.

D’altra parte, questo servizio di elaborazione dei pagamenti non richiede un’integrazione completa dell’e-commerce. I commercianti che vendono un numero inferiore di prodotti e hanno un singolo articolo per ordine troverebbero questa opzione migliore.

Allo stesso tempo, quelli con account Amazon non devono più registrarsi nuovamente poiché Amazon Pay è disponibile anche su qualsiasi sito Web o applicazione di commercianti di terze parti.

La carta di credito Amazon offre piani di finanziamento speciali per grandi acquisti Amazon.

fatti di amazon
Immagine di Ajay Suresh da Wikimedia Commons

Emessa da Synchrony Bank, la carta di credito Amazon viene fornita con interessi differiti. Significa che gli utenti che effettuano un pagamento in ritardo o non pagano i saldi in tempo riceverebbero immediatamente gli interessi sull’intero saldo iniziale per l’intera durata del termine.

La carta Amazon Store viene fornita automaticamente con gli abbonamenti Amazon Prime.

I titolari di carta guadagnano il 5% di cashback su tutti gli acquisti Amazon. Un’eccezione a questo vantaggio è quando c’è un determinato piano di finanziamento speciale scelto. Tuttavia, non avere un abbonamento Prime equivale a non guadagnare premi nonostante si abbia la carta.

Sebbene l’Amazon Store Card non abbia un canone annuale, è utilizzabile solo su Amazon.com.

La revisione delle sezioni Amazon Rewards Visa Signature e Amazon Prime Rewards Visa Signature sul sito Web dell’azienda elenca diverse carte con le quali gli utenti possono guadagnare premi. Oltre a guadagnare premi su Amazon, possono comunque utilizzare la carta ovunque accetti anche carte di credito Visa.

La Carta Amazon.com Store è la versione base della Carta di credito Amazon.

I membri con un abbonamento Amazon Prime possono facilmente passare alla carta Amazon Prime Store. Tuttavia, l’unica grande differenza è il cashback del 5% guadagnato sugli acquisti di Amazon quando rifiutano le offerte per finanziamenti speciali.

Le carte regalo Amazon non hanno data di scadenza.

Anche queste piccole gioie non hanno commissioni di riscatto. I clienti apprezzano il modo in cui le ricevute di contanti di Amazon sono le migliori grazie al miglior valore in denaro che ottengono vendendo le carte regalo Amazon. Tuttavia, i clienti possono acquisire una ricevuta in contanti solo quando acquistano la Gift Card Amazon nei negozi fisici e pagano in contanti.

L’azienda ha un Amazon Baby Registry.

Oltre a ricevere una scatola di benvenuto con $ 35 di prodotti per bambini, i clienti hanno anche la possibilità di fare regali di gruppo. Nel registro dei bambini di Amazon, il cliente può rendere pubblico il registro (ricercabile per nome) o visibile solo a persone selezionate (accessibile solo tramite un collegamento condiviso).

Un’altra opzione nel registro dei bambini di Amazon è renderlo privato e visibile solo al cliente.

Questa opzione è ideale per coloro che desiderano solo tenere un elenco aggiornato dei prodotti necessari ma non sono alla ricerca di regali.

Altri fatti di Amazon per i genitori: l’esistenza del Fondo pannolini.

Una caratteristica unica e pratica, il Fondo pannolini consente ad amici e parenti di versare qualsiasi somma di denaro fino a un totale di $ 550 per i pannolini. Quindi, il cliente principale riceve il denaro sotto forma di una carta regalo Amazon elettronica che può utilizzare per acquistare pannolini e molti altri prodotti per bambini idonei.

C’è anche un registro matrimoni Amazon.

I clienti non solo possono accedere a una vasta selezione di inventario conveniente, ma possono anche ottenere sconti per regali non acquistati abbinati a un generoso periodo di restituzione. Tuttavia, Amazon non dispone di luoghi fisici in cui i clienti possono ritirare o restituire gli articoli di persona. Inoltre, alcuni vantaggi dipendono dal possesso, oppure

L’azienda ha anche un programma di permuta Amazon.

Attraverso il programma di permuta Amazon, gli utenti possono scambiare articoli idonei in cambio di una carta regalo Amazon. L’elenco include vari dispositivi Amazon, libri, elettronica, videogiochi e altro ancora. Quindi, i clienti riceverebbero il valore di permuta quotato per gli articoli con spedizione gratuita gratuita per lo scambio.

Amazon Logistics gestisce la spedizione degli ordini Amazon.

Come servizio di consegna di Amazon, Amazon Logistics fornisce l’accesso al monitoraggio degli ordini Amazon spediti tramite AMZL_US. I numeri di tracciamento che iniziano con “TBA” indicano che i servizi di consegna hanno gestito la sua consegna.

Ci sono opportunità di visitare un magazzino Amazon in luoghi selezionati in tutto il mondo.

Negli Stati Uniti e in Canada sono disponibili almeno 23 magazzini per la visualizzazione in determinati giorni del mese. Una visita a un magazzino Amazon dura circa un’ora. In quel periodo, i visitatori assistono al processo di smistamento robotico degli ordini Amazon.

Amazon è stato pesantemente criticato come uno dei peggiori posti di lavoro in America.

Gli scanner dotati di un programma denominato “ADAPT” tengono traccia del lavoro dei dipendenti, ad esempio il numero di articoli truffati. Anche le piccole pause tracciate vengono inserite in un algoritmo che può far licenziare le persone. In altre parole, l’intelligenza artificiale giudica questi lavori Amazon.

Il tempo medio di scansione per i dipendenti Amazon è di 1 articolo ogni 11 secondi.

In totale, questi articoli sommano fino a oltre 300 articoli all’ora. Prendersi una pausa, anche quando si deve andare a fare pipì, si aggiunge al “compito del tempo libero”. Inutile dire che i lavoratori che ottengono un numero troppo alto di tali numeri sono a posto.

Amazon è in uno sforzo continuo per sostituire le sue cose umane con macchine robotiche.

Hanno già impostato alcuni robot appositamente progettati per prendere il posto dei loro imballatori. In particolare, l’azienda intende licenziare 1.300 magazzinieri solo negli Stati Uniti.

I lavori nel magazzino sono raggruppati in stowers e pickers.

fatti di amazon
Immagine di Álvaro Ibáñez da Wikimedia Commons

Poiché questi lavori comportano la raccolta della merce e il suo trasporto su nastri trasportatori per l’imballaggio, significa anche molto camminare per i dipendenti. Camminare per 20 miglia al giorno è la norma in questi magazzini. Tuttavia, Amazon ha tentato di venderlo positivamente producendo un video di formazione in cui si vantava di come un dipendente avesse perso 20 libbre per tutti i chilometri di cammino.

Ogni magazzino Amazon dispone di distributori automatici pieni di farmaci antidolorifici gratuiti per i portatori di badge.

Significa che chi ne ha bisogno può semplicemente prendere qualche pillola e tornare al lavoro. Abbastanza giusto, le quote intense che i magazzini di Amazon impongono si collegano direttamente all’alto tasso di infortuni dell’azienda. Sfortunatamente, la maggior parte dei lavoratori ricorre a trascurare le linee guida di sicurezza di base e prende le scorciatoie delle pillole solo per mantenere la promessa di Amazon.

Amazon.com ha un’estensione fisica sotto forma di Amazon Books.

Amazon Books soddisfa l’integrazione dello shopping offline e online. La base per la selezione dei libri risiede nelle valutazioni dei clienti di Amazon.com, nei preordini, nelle vendite, nella popolarità di Goodreads e nelle valutazioni dei curatori interni.

Il primo negozio di Amazon Books è stato aperto nel 2015.

La prima vera libreria fisica ha messo piede in un centro commerciale a Seattle, vicino all’Università di Washington. Da lì, Amazon Books ha continuato a fare la storia.

Da quando Amazon Japan è stato avviato nel 200, è diventato un nome affermato nel settore dell’e-commerce.

Sia gli acquirenti che i venditori hanno iniziato a fidarsi della multinazionale tecnologica. Tuttavia, il paese ha una proclamata Amazzonia giapponese chiamata Rakuten . Mentre Rakuten lo ha battuto al primo posto della quota di mercato, Amazon rimane il sito di e-commerce più visitato nel paese in base ai visitatori unici.

Amazon Japan offre servizi di evasione ordini come stoccaggio e spedizione.

Meno dell’80% della popolazione, pari a 100 milioni di persone, è accessibile per la consegna in giornata. Nel frattempo, il 95% può ottenere la consegna il giorno successivo. Tuttavia, questi numeri non sono poi così male per i fatti di Amazon!

In Giappone, anche il servizio clienti contribuisce all’adempimento totale.

Poiché i call center dell’azienda svolgono il lavoro, i venditori di Amazon possono ottenere il massimo da questa preziosa risorsa in Giappone. Inoltre, la presenza di operatori telefonici giapponesi locali abbatte una delle maggiori barriere quando si tratta di acquirenti giapponesi: la lingua.

La confezione regalo è un servizio di evasione ordini esclusivo in Amazon Giappone.

Questo servizio speciale si rivolge alla cultura del dono nelle tradizioni e negli eventi del paese. Sebbene sia un’enorme comodità per i clienti, i venditori ne riconoscono anche l’importanza fornendo tipi di imballaggio specifici per diversi tipi di regali.

Amazon Japan ha una mascotte senziente non ufficiale chiamata Danbo.

amazon giappone danbo

La sua popolarità tra i consumatori ha dato vita alla disponibilità di giocattoli Danbo, tra le altre merci. Il nome “Danbo” si traduce in “cartone ondulato” in inglese. Inoltre, l’immagine di Danbo proviene dalle pagine dei lavori manga dell’artista Kiyohiko Azuma.

Amazon Mexico ha aperto il mercato dell’azienda per gli acquirenti con sede in Messico.

Entro il 2017, Amazon.mx ha anche iniziato a offrire il Prime Program. Simile a quello offerto negli Stati Uniti, anche il Prime Program di Amazon Mexico offre vantaggi come la spedizione gratuita e Prime Video.

Amazon Mexico è uno dei 3 marketplace che richiedono un account unificato nordamericano (NAUA).

L’account unificato nordamericano consente ai trader di vendere prodotti su tutti e 3 i mercati Amazon nordamericani. Accanto al Messico vengono gli Stati Uniti e il Canada. Sfortunatamente, ci sono state numerose segnalazioni da venditori di Amazon Messico di numerosi problemi di spedizione come pacchi smarriti e ritardi di spedizione.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial