L’ ultimo sforzo di Google nei servizi di musica in streaming ha una leggera curva di apprendimento, solo perché prende ispirazione da YouTube nel modo in cui gestisce la tua musica.

Se ti stai chiedendo che cos’è YouTube Music e in che cosa differisce da YouTube Premium o Google Play Music, ti spieghiamo tutto qui .

Tre sezioni principali

Quando avvii il servizio per la prima volta, ti viene chiesto di scegliere alcuni artisti che ti piacciono. Queste selezioni sono importanti perché indirizzano i suggerimenti di ascolto forniti da YouTube Music.

Dopo la configurazione iniziale, l’app è suddivisa in tre diverse sezioni:

  • Home : la pagina principale dell’app è dove troverai playlist e suggerimenti di artisti, insieme alla tua cronologia di ascolto recente.
  • Hotlist : Stanco di ascoltare le solite cose? Hotlist cura i video musicali più visti.
  • Libreria : qui troverai gli artisti a cui sei iscritto, gli album che hai aggiunto al tuo account, i brani che ti sono piaciuti e le tue playlist. C’è anche una lista chiamata “Last Played”.
LEGGI  Come pulire correttamente il tuo Apple Watch

Premi il pulsante di iscrizione

Aggiungere un album o una playlist al tuo account è semplice: basta toccare il segno “+” accanto a ciascun rispettivo elemento. Tuttavia, YouTube Music prende ispirazione da YouTube e ha un pulsante Iscriviti per gli artisti. Quando ti iscrivi a un artista, puoi trovarlo nella sezione Artisti della tua libreria.

Lascia un pollice in su… o in giù

Dopo la selezione iniziale degli artisti che ti piacciono, puoi continuare a perfezionare i suggerimenti dell’app con un pollice in su o in giù su un album o una canzone. Apri l’app, visualizza il brano attualmente in riproduzione e troverai un pollice in giù e un pollice in alto su entrambi i lati dei controlli di riproduzione. Selezionando un pollice in giù si passerà al brano successivo.

LEGGI  31 hack, suggerimenti e funzionalità di Instagram che tutti dovrebbero conoscere

Mixtape offline

Finora, uno degli aspetti che preferisco di YouTube Music è il mixtape offline che crea e mantiene per tuo conto. Una volta impostato, cioè.

Nell’app, vai alla scheda Libreria e seleziona Download . Nella parte superiore dello schermo sarà presente uno slider, compreso tra 0 e 100. Spostando lo slider, i numeri sopra di esso si aggiorneranno in tempo reale, consentendoti di conoscere la lunghezza della playlist e la quantità di spazio di archiviazione necessaria sul tuo Telefono.

Dopo aver premuto Attiva e finché sei connesso al Wi-Fi, l’app inizierà a scaricare automaticamente il tuo Mixtape offline. Nell’ultima settimana, ho ricevuto tre notifiche che il mixtape è stato aggiornato e sono state scaricate nuove canzoni (ovviamente con vecchie canzoni rimosse).

LEGGI  Perché Windows 11 costringe tutti a utilizzare i chip TPM

Lascia perdere i video… o no

Se preferisci non riprodurre un video musicale mentre ascolti musica, c’è un piccolo dispositivo di scorrimento nella parte superiore della schermata di riproduzione nell’app. Per impostazione predefinita, è impostato per riprodurre video musicali, che puoi vedere dal logo di YouTube sopra il pulsante circolare. Tocca il pulsante per passare allo streaming solo dell’audio.