Litecoin “ha davvero fatto un casino” quando un dipendente troppo ansioso ha ritwittato un falso comunicato stampa che diceva che Walmart stava collaborando con la moneta per i pagamenti, ha detto a Bloomberg il creatore della criptovaluta Charlie Lee .

Lunedì uno dei team di social media della Fondazione Litecoin ha condiviso la fake news tramite un account Twitter ufficiale, conferendogli una certa validità. Il prezzo di Litecoin inizialmente è aumentato fino al 25%, ma si è ritirato dopo che il comunicato stampa è stato smentito .

“Facciamo del nostro meglio per non twittare notizie false e questa volta abbiamo davvero sbagliato, e faremo del nostro meglio per non farlo”, ha detto Lee nell’intervista a Bloomberg lunedì.

LEGGI  Il nuovo album "Donda" di Kanye West fa subito un nuovo record su Apple Music nel 2021

“Il fatto è che con litecoin, una criptovaluta decentralizzata, chiunque può davvero iniziare a supportarla e ad accettarla senza parlarmi o senza passare attraverso la Litecoin Foundation”, ha detto.

Il comunicato stampa distribuito da GlobalNewsWire, in cui si affermava che il gigante statunitense della vendita al dettaglio Walmart prevedeva di accettare litecoin come pagamento, è stato raccolto da diverse agenzie di stampa. Il dipendente pensava che la notizia fosse vera vedendola riportata da Reuters, ha detto Lee.

Walmart ha successivamente confermato di non avere alcuna relazione con l’organizzazione delle criptovalute .

LEGGI  L'uso di Internet cala ogni giorno alle 20:00, quando tutti escono fuori al balcone

In passato, i truffatori hanno utilizzato falsi annunci stampa per aumentare artificialmente il prezzo di un bene – spesso un titolo a buon mercato – a scopo di lucro. Lee ha affermato che non c’è molto che la Fondazione Litecoin possa fare per prevenire tali truffe.

“In realtà, questo accade anche con il mercato azionario tradizionale. Quindi non è solo nelle criptovalute”, ha osservato. “Praticamente chiunque può, se vuole che il prezzo aumenti, può potenzialmente rilasciare questa fake news”.

“Quindi negherò che abbia qualcosa a che fare con noi e faremo del nostro meglio per capire chi è stato”, ha aggiunto.

LEGGI  Fortnite Capitolo 2, Stagione 7 si concluderà con l'evento live Operazione: Sky Fire

Secondo quanto riferito, la Fondazione Litecoin ha affermato che sta lavorando con le autorità per un’indagine completa.

Lee, che ha fondato Litecoin nel 2011, ha affermato di possedere attualmente solo circa 20 token litecoin. Questo è uno dei motivi per cui non aveva alcun incentivo a pompare il prezzo emettendo una dichiarazione falsa, ha detto.

Litecoin è stato scambiato l’ultima volta a $ 178 per moneta, in aumento del 2% martedì, secondo i dati di CoinDesk .