venerdì, Aprile 12, 2024

Accesso alla fotocamera Android da Windows 11: guida ufficiale

Microsoft AGGIUNGE LA FUNZIONALITÀ DI ACCEDERE ALLA FOTOCAMERA Android DA Windows 11

Confermando le indiscrezioni dei mesi scorsi che descrivevano i tecnici Microsoft alle prese con l’aggiunta di una nuova utile funzione in Windows 11, da oggi diventa ufficialmente possibile accedere alla fotocamera Android dal sistema operativo e usarla come webcam wireless.

Abbiamo infatti evidenziato che la webcam del portatile è spesso mediocre se paragonata con quella dello Smartphone. Fino ad oggi, ricorrendo ad apposite utilità, era possibile usare la videocamera del dispositivo mobile Android su Windows e renderla accessibile, ad esempio, dalle applicazioni per la videoconferenza, da quelle per l’editing Video, dal Browser Web e così via.

WINDOWS 11 PERMETTE DI USARE LA FOTOCAMERA ANDROID COME WEBCAM

Una volta aggiunta la fotocamera di Android, è possibile verificare il funzionamento della webcam aggiuntiva usando le impostazioni di sistema di Windows 11 e selezionarla da qualunque programma installato.

In attesa della distribuzione su larga scala della nuova funzionalità, Microsoft conferma che l’accesso alla fotocamera degli smartphone Android è riservata agli iscritti al programma Windows Insider. Tuttavia, con un semplice trucco, si può fare un test in proprio (a patto di aver installato tutti gli aggiornamenti di Windows 11 sino ad oggi rilasciati attraverso Windows Update).

COME CONFIGURARE LA VIDEOCAMERA DI ANDROID IN WINDOWS 11

L’utilizzo della videocamera dello smartphone Android in Windows 11 non può prescindere dall’utilizzo delle applicazioni Collegamento al telefono sul PC e Collegamento a Windows sul dispositivo mobile.

Inoltre, è indispensabile che l’App lato Android sia aggiornata alla versione 1.24012 o successiva. Per verificarlo, basta avviare Collegamento a Windows sul telefono, toccare l’icona dell’ingranaggio in alto a destra, scorrere le opzioni fino in fondo quindi toccare Informazioni su Collegamento a Windows. Appena sotto Controlla aggiornamenti, si può verificare il numero di release al momento installata.

Poiché Microsoft non distribuisce pubblicamente la versione di anteprima 1.24012, si può scaricarla in beta, per esempio, da questa pagina: basta fare clic sul pulsante blu DOWNLOAD APK, immediatamente al di sotto di Verified safe to install. Si ottiene un file .apk da caricare sul telefono Android previa attivazione dell’installazione da sorgenti sconosciute.

USARE LA FOTOCAMERA DI ANDROID COME WEBCAM

Per prima cosa, qualora lo smartphone Android e il PC Windows 11 non fossero ancora “accoppiati”, è necessario avviare il programma Collegamento al telefono e seguire la procedura guidata. Tutto inizia semplicemente inquadrando il codice QR mostrato sullo schermo del computer dall’app Collegamento a Windows installata su Android.

Dopo aver accordato tutti i permessi richiesti, e verificato che la sincronizzazione tra smartphone e PC Windows 11 sia attiva e funzionante, basta premere la combinazione di tasti Windows+I, scegliere Bluetooth e dispositivi nella colonna di sinistra quindi cliccare su Dispositivi mobili nell’elenco a destra.

A questo punto, ci si troverà dinanzi a una schermata che contiene un’opzione che dà modo di usare la videocamera di Android come webcam per il PC Windows 11.

L’articolo continua…

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: