giovedì, Luglio 25, 2024

Addio ad Apple Pay Later: il servizio ha già chiuso i battenti

Apple PAY LATER: IL SERVIZIO È GIA’ ARRIVATO AL CAPOLINEA

Nonostante sia stato lanciato solo lo scorso ottobre, per il servizio “acquista ora, paga dopo” dell’azienda di Cupertino è già arrivato il pensionamento. Da questo momento Apple Pay Later non è più disponibile e verrà presto sostituito con nuove funzionalità legate ad Apple Pay che la società californiana lancerà a livello globale nel corso dell’anno.

A confermare la notizia è stata la stessa azienda, che ha rilasciato un commento alla redazione di 9to5mac in cui si legge che “entro la fine dell’anno, gli utenti di tutto il mondo potranno accedere a prestiti rateali offerti tramite carte di credito e debito, nonché istituti di credito, quando effettueranno pagamenti con Apple Pay“. Considerata questa novità, il colosso con TIM Cook al timone ha deciso, con effetto immediato, di non offrire più Apple Pay Later.

IL FUTURO DI APPLE PAY E LE NUOVE FUNZIONALITÀ

Il nostro obiettivo continua ad essere quello di fornire ai nostri utenti l’accesso a opzioni di pagamento facili, sicure e private con Apple Pay, e questa soluzione ci permetterà di offrire pagamenti flessibili a più utenti, a livello globale, in collaborazione con banche e istituti di credito.

Tornando al presente, in occasione della WWDC24, la società ha annunciato che “Apple Pay offre ancora più scelte e flessibilità per le transazioni online e in‑App. L’utente può visualizzare e riscattare premi [inizialmente solo USA], nonché accedere alle offerte di finanziamento rateale di carte di credito e debito idonee, quando effettua acquisti online o nelle app con iPhone e iPad. Queste funzioni saranno disponibili per tutti gli istituti bancari e i fornitori di carte abilitati Apple Pay che vorranno integrarle nei mercati supportati“.

INNOVAZIONI E NUOVI SCENARI PER GLI UTENTI

Inoltre, gli utenti possono ora utilizzare la piattaforma per i pagamenti made-in-Cupertino su qualsiasi computer e Browser di terze parti inquadrando un codice con il proprio iPhone.

Queste innovazioni segnano una svolta importante per il servizio Apple Pay e offrono nuovi scenari interessanti per gli utenti che potranno godere di maggiore flessibilità e comodità nei pagamenti online e in-app.

CONCLUSIONE: IL FUTURO DI APPLE PAY SI ANNUNCIA PROMETTENTE

In definitiva, se da un lato la fine del servizio Apple Pay Later può sorprendere, dall’altro l’implementazione di nuove funzioni legate ad Apple Pay promette un futuro ancora più ricco di possibilità e soluzioni innovative per gli utenti di tutto il mondo.

Apple continua a fare della Sicurezza e della comodità dei pagamenti i suoi punti di forza, offrendo soluzioni sempre più avanzate e convenienti per una fruizione ottimale delle transazioni online e in-app.

Resta dunque da seguire con attenzione gli sviluppi futuri di Apple Pay e scoprire tutte le novità che l’azienda di Cupertino riserverà agli appassionati del brand e agli utilizzatori del servizio in tutto il mondo.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: