giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeSoftwareAdobe Lightroom vs Lightroom Classic: qual è la differenza?

Adobe Lightroom vs Lightroom Classic: qual è la differenza?

Adobe offre Lightroom e Lightroom Classic. Lightroom Classic è un prodotto autonomo con licenza, mentre l’app Lightroom fa parte del modello di abbonamento cloud creativo di Adobe. Adobe ha smesso di offrire licenze perpetue; pertanto, devi abbonarti al piano di abbonamento mensile per utilizzare le versioni desktop di Lightroom Classic e Lightroom. Photoshop è un altro software offerto da Adobe proprio come Lightroom.

.La principale differenza tra i due è che Lightroom è più veloce e perfettamente adatto al flusso di lavoro del fotografo. Photoshop è un software più veloce per l’editing delle immagini più preciso. Questo articolo confronterà Lightroom, Lightroom Classic e Photoshop. Inoltre, ti guideremo su quale di essi è più facile per i principianti. Continua a leggere per conoscere Lightroom vs Lightroom classico e Lightroom vs Photoshop.

Lightroom vs Lightroom Classic: qual è il migliore?

La tabella seguente confronta Lightroom e Lightroom Classic . La tabella ci racconta le diverse caratteristiche di Lightroom e Lightroom Classic.

Caratteristica Lightroom Classico di Lightroom
Rinomina le foto No, Lightroom non consente all’utente di rinominare immagini o foto. Gli utenti possono rinominare le foto o le immagini in Lightroom Classic.
Etichette a colori Lightroom non ha la funzione di etichette a colori. Le etichette a colori sono disponibili in Lightroom Classic.
Unisci HDR e panorami Solo nella versione desktop di Lightroom gli utenti possono unire HDR e panorami. Gli utenti possono unire HDR e panorami in Lightroom Classic.
Modifica immagini a piena risoluzione su dispositivi mobili. Sì, puoi modificare le immagini a piena risoluzione sui dispositivi mobili. Non puoi modificare le immagini a piena risoluzione sulla versione mobile di Lightroom Classic.
Le immagini devono trovarsi sul server cloud di Adobe Le immagini dovrebbero trovarsi sul server cloud di Adobe se utilizzi le funzionalità uniche di Lightroom. Se utilizzi Lightroom Classic, le immagini devono trovarsi sul server cloud di Adobe.
Può essere suddiviso in più cataloghi Durante l’utilizzo dei file di Lightroom non è possibile suddividerli in più cataloghi. I file possono essere suddivisi in più cataloghi se utilizzi Lightroom Classic.
Massimo ingrandimento per visualizzare le foto È possibile visualizzare le immagini con il massimo ingrandimento di 2:1 in Lightroom. 11:1 è l’ingrandimento massimo per visualizzare le foto in Lightroom Classic.
Schermo secondario Durante l’utilizzo di Lightroom, gli utenti non sono in grado di utilizzare la funzione dello schermo secondario. La funzionalità dello schermo secondario è disponibile in Lightroom Classic.
Pubblico di destinazione Può essere utilizzato da principianti e fotografi principianti. Fotografi avanzati e fotografi professionisti.
Prezzo $ 9,99 al mese con 1 TB di spazio di archiviazione cloud. $ 19,99 al mese con Photoshop e 1 TB di spazio di archiviazione cloud.

La tabella descrive in dettaglio Lightroom vs Lightroom Classic con la base delle differenze.

Applicazione Lightroom

È una potente applicazione di editor di video e foto che ti consente di organizzare, modificare, archiviare e condividere video e foto su diversi dispositivi come dispositivi mobili e desktop. L’app Lightroom ti consente di creare milioni di video e fotografie da qualsiasi luogo. L’app ha 1 TB di spazio di archiviazione nel cloud e varie funzionalità di modifica con un’interfaccia dell’app facile da usare. Gli originali e le immagini modificate possono essere archiviate a piena risoluzione nel cloud storage. Gli utenti possono condividere e mostrare le loro foto in modi divertenti. Le seguenti funzioni sono disponibili nell’app Adobe Lightroom:

  • Modifica video: l’editor di foto di Lightroom può essere utilizzato anche per modificare i video. Puoi applicare diverse modifiche come tagliare, modificare e ritoccare i video. Puoi modificare il contrasto, le luci e i colori del video secondo la tua scelta.
  • Modifica ovunque: puoi trovare filtri, cursori e preimpostazioni. Lightroom è una semplice applicazione con un software che può essere utilizzato per creare foto o immagini che abbiano esattamente l’aspetto desiderato. Le immagini a piena risoluzione possono essere modificate da Web, dispositivi mobili e desktop.
  • Organizzazione più intelligente: l’apprendimento automatico viene utilizzato da Adobe per riconoscere il contenuto di sfondo e le persone nelle tue immagini per applicare automaticamente parole chiave ricercabili. La funzione di codifica automatica rende l’attività di ricerca estremamente semplice. Puoi facilmente creare album su qualsiasi persona o contenuto.
  • Ampio spazio di archiviazione: Lightroom offre 1 TB di spazio di archiviazione, il che significa che puoi accedere all’intera libreria di immagini e video a piena risoluzione ovunque da qualsiasi dispositivo, ad esempio mobile o desktop.
  • Condivisione facile: l’applicazione dell’editor ti consente di condividere le tue foto con i tuoi cari, i clienti e il pubblico in generale attraverso i social media. Lightroom ti consente di pubblicare foto direttamente sul tuo account di social media. Puoi anche condividere gli album di lightroom sul web. Utilizzando Adobe Portfolio, puoi mostrare il tuo talento nella fotografia sul tuo sito web.
  • Impara dai professionisti: Lightroom ha tutorial integrati e contenuti stimolanti che aiutano molto i principianti. È un processo graduale che ti insegna Lightroom dai principianti ai livelli avanzati.
  • Termini di abbonamento: puoi utilizzare l’applicazione gratuitamente per la prima settimana. Al termine della prova gratuita, devi pagare mensilmente o annualmente per usufruire dei servizi di Lightroom. È possibile selezionare l’opzione in base alle proprie preferenze. Successivamente ti verrà addebitato automaticamente tramite il tuo account Microsoft. Per interrompere i servizi, devi aprire l’opzione delle impostazioni e disattivare la funzione di rinnovo automatico.
  • Limite di età: l’utente deve avere almeno 13 anni per accettare i termini e le condizioni di Adobe.

Tutte le applicazioni offerte da Adobe richiedono un ID Adobe gratuito che fa parte dell’abbonamento gratuito al cloud creativo. Devi essere connesso a Internet per usufruire dei servizi di Adobe. I suoi servizi di Adobe non sono disponibili in tutti i paesi e paesi.

Lightroom è facile da usare per i principianti?

 , l’applicazione è perfetta per i principianti. Ha un’interfaccia semplice che può essere facilmente seguita secondo le linee guida. Gli utenti con esperienza e conoscenza limitate possono imparare immediatamente Lightroom e migliorare l’immagine per renderla molto migliore. Lightroom offre un’ampia varietà di funzionalità che consentono agli utenti di sperimentare nuove tecniche e strumenti migliorando al contempo le proprie capacità. Le foto non elaborate richiedono un certo livello di modifica e sviluppo e Lightroom soddisfa entrambi questi requisiti.

Lightroom funziona più di un semplice strumento di modifica. È considerato il sistema di gestione delle foto più potente e non distruttivo che ha quasi tutte le caratteristiche essenziali della fotografia digitale. Lightroom ha un costo ma le funzionalità offerte da Lightroom sono all’altezza del prezzo che giustifica il prezzo.

Per i principianti che acquisiscono foto e video nel formato di file RAW, Lightroom è la migliore opzione disponibile. Il formato file RAW cerca di catturare i dettagli in modo più preciso e queste immagini devono essere elaborate inizialmente. È necessario un software dedicato per visualizzare le immagini in formato file RAW.

I fotografi professionisti utilizzano Lightroom Classic in quanto modifica e gestisce le foto come parte del pacchetto Fotografia. Il pacchetto include Lightroom CC (versione mobile) e Photoshop come parte dell’abbonamento. Chiunque può imparare facilmente Lightroom perché ha così tanto da offrire e la vasta portata dell’apprendimento. Lightroom è facile da usare per i principianti? Alla domanda si può rispondere con i seguenti punti:

  • Gestione delle foto: nessuno vuole perdere le proprie foto. Lightroom è un sistema di salvataggio delle foto ben organizzato dotato di funzionalità di backup facili e veloci, essenziali per ogni utente. Inoltre, l’applicazione offre agli utenti strumenti di ricerca semplici per aiutarli a individuare il file.
  • Il computer consuma meno tempo: le persone vogliono che i processi veloci siano integrati nel loro lavoro. Lightroom rimuove le distrazioni dallo sfondo dell’immagine. Tutte le particelle indesiderate e impure vengono rimosse dai volti dei soggetti. Le rughe vengono rimosse dal volto dei soggetti più anziani. L’applicazione seleziona i custodi da uno scatto ed elabora in batch centinaia di immagini.
  • Non danneggia le immagini: Lightroom offre modifiche non distruttive perché non altera mai le immagini. Il catalogo delle modifiche è separato dalle immagini reali. L’applicazione registra la cronologia delle modifiche che aiuta l’utente a riprendere dalla sinistra del lavoro di modifica. L’opzione di ripristino riporta l’immagine alla sua versione originale in modo da poter ricominciare a modificarla da zero.
  • Protegge la qualità dei social media: ogni volta che pubblichi immagini sui social media, noti che la qualità dell’immagine si deteriora. I social media scricchiolano le foto se le immagini sono di grandi dimensioni. Lightroom risolve il problema in modo più efficiente. Gli utenti possono creare preimpostazioni di esportazione per ridimensionare l’immagine nella dimensione perfetta per diverse piattaforme di social media.
  • Dai alle tue foto un aspetto professionale: Lightroom crea foto professionali per gli utenti. L’applicazione aiuta a elaborare foto RAW con colori scoppiettanti, nitidezza e bilanciamento dei toni. I file vengono salvati nel formato file RAW in Adobe Lightroom.
  • Monetizza la tua fotografia con Lightroom: i fotografi professionisti possono utilizzare Lightroom per creare denaro. Non è necessario essere un professionista di fascia alta, qualsiasi fotografo può utilizzare l’applicazione per fare soldi. Puoi vendere le tue foto online in Adobe Stock. Molte persone usano il metodo di vendita personale per fare soldi. Inoltre, l’applicazione consente di progettare un fotolibro in Adobe Lightroom.
  • Più tempo per la fotografia: Lightroom è un’app di fotoritocco efficiente. Tutte le modifiche vengono eseguite a un ritmo più veloce, risparmiando così molto tempo. I fotografi possono utilizzare questo tempo per catturare immagini più attraenti.

Quali sono i due tipi di Lightroom?

L’app Lightroom ha due versioni: Lightroom Classic e Lightroom CC. Lightroom CC è la scelta più favorevole e intelligente per i principianti, mentre Lightroom Classic è la versione desktop del software di manipolazione e organizzazione delle immagini Lightroom di Adobe.

Lightroom Classico

Adobe Lightroom Classico

Lightroom Classic si è evoluto con ogni aggiornamento. La funzionalità del software continua a migliorare con ogni aggiornamento. Offre un sacco di controllo e specificità per l’utente.

  • Lightroom classic è un’applicazione più comoda e completa in cui puoi utilizzare le scorciatoie da tastiera per passare da un modulo all’altro.
  • Gli utenti possono applicare le loro impostazioni preferite. I preset possono essere facilmente creati, esportati, scaricati e acquistati più volte.
  • In Lightroom Classic gli utenti possono espandere lo spazio di archiviazione senza pagare alcun costo perché le immagini sono archiviate sul disco rigido del computer.
  • Lightroom Classic funziona anche offline, il che significa che puoi lavorare senza troppe interruzioni. È possibile creare scorciatoie per velocizzare il flusso di lavoro in Lightroom.
  • L’applicazione offre opzioni come l’esportazione, la stampa, la filigrana e la creazione di presentazioni. L’attività di modifica è più semplice con più programmi e richiede pochi passaggi aumentando così l’efficienza.
  • Gli utenti generalmente perdono la flessibilità di poter lavorare da più dispositivi. E la parte dell’apprendimento è un po’ difficile man mano che la persona progredisce.

Lightroom CC

Adobe Lr

Il programma più ideale e facile da usare per principianti e fotografi professionisti. L’applicazione funziona su diverse piattaforme e dispositivi come iPad o tablet, smartphone e computer desktop. La funzionalità e l’interfaccia di Lightroom CC rimangono le stesse.

  • L’applicazione funziona in modo coerente su vari dispositivi e la coerenza semplifica il flusso di lavoro riducendo al minimo la parte di apprendimento.
  • Puoi accedere agli strumenti di modifica e alle preimpostazioni più sorprendenti. Il luogo in cui stai lavorando e il dispositivo su cui stai lavorando non hanno importanza.
  • L’interfaccia di Lightroom CC è molto intuitiva ed efficiente e consente ai principianti di eccellere nel processo di apprendimento. È possibile creare e quindi applicare preimpostazioni, inoltre l’utente può apportare modifiche alle foto come luminosità, vividezza, contrasto e bilanciamento del bianco.
  • Lightroom CC consente all’utente di eseguire il color grading. La funzione di riduzione del rumore è anche una funzionalità unica offerta dal software.
  • I file vengono archiviati originariamente come file DNG RAW e JPEG nel cloud consentendo all’utente di accedere ai file da qualsiasi luogo e da qualsiasi dispositivo utilizzando le credenziali Adobe.
  • Il processo di backup automatico dei file riduce al minimo le preoccupazioni relative al guasto del disco rigido e alla perdita di file. Lightroom CC aiuta a esportare direttamente le immagini sui social media e puoi scaricare file di immagini ad alta risoluzione e molto altro.

Ora che conosci le differenze tra Lightroom e Lightroom Classic, leggi la sezione successiva per conoscere le differenze tra Lightroom e Photoshop.

Lightroom contro Photoshop

Ora che siamo chiari su Lightroom vs Lightroom Classic come versioni diverse dello stesso strumento, parliamo di Lightroom vs Photoshop. Sia Lightroom che Photoshop sono programmi di modifica della fotografia digitale. Entrambe le applicazioni hanno un vero e proprio crossover funzionale ad altissimo livello. Le applicazioni soddisfano obiettivi diversi e vengono utilizzate per esigenze diverse.

L’app Lightroom è lo strumento più adatto per elaborare e gestire migliaia di foto e video presenti sul tuo dispositivo. Al contrario, Photoshop offre un maggiore controllo all’utente per ottenere modifiche eccezionali che ti aiutano a rendere perfette alcune immagini.

La tabella seguente confronta Lightroom e Photoshop.

Base di confronto Lightroom Photoshop
Definizione Si tratta di un’applicazione che unisce i due aspetti importanti della gestione delle immagini e dell’editing delle immagini. Photoshop è un software di editing basato su pixel utilizzato per modificare migliaia di immagini.
Utilizzo Lightroom è un software per principianti caricato con molti preset con un flusso di lavoro efficiente, utilizzato per immagini di grandi quantità. Photoshop viene utilizzato per l’editing avanzato e dettagliato in quanto si basa sui pixel. Il modulo basato su pixel consente all’utente di lavorare anche su un singolo pixel.
Formato del file Lightroom non offre l’opzione “salva”. Tutti i set didattici vengono salvati in un file catalogo in formato XMP I file modificati vengono salvati nei formati PSD o PSB in Photoshop.
Funzionalità Lightroom è un programma globale che funziona su tutta l’immagine. Photoshop è un’applicazione specifica per i pixel che lavora sui minimi dettagli dell’immagine.
Gestione delle immagini L’applicazione si basa sulla gestione delle immagini e offre quindi un flusso di lavoro efficiente agli utenti. In Photoshop è molto difficile lavorare su un gruppo di immagini o su più immagini. L’efficienza in qualche modo diminuisce in Photoshop.
Facile usabilità Lightroom è un software molto semplice e i principianti possono impararlo facilmente. Photoshop, d’altra parte, presenta diverse complicazioni che ne rendono difficile l’utilizzo e l’apprendimento.
Finalità d’uso Un lightroom è un semplice software con un’interfaccia facile da usare che viene utilizzata per l’editing diretto. Le persone usano Photoshop di solito per scopi avanzati come la manipolazione delle immagini e il ritocco delle immagini.
Scopo Lightroom viene utilizzato solo per la modifica delle immagini. La grafica non può essere modificata utilizzando Lightroom. Photoshop viene utilizzato per modificare foto e grafica.
Elaborazione grafica e editing Lightroom non può essere utilizzato per modificare la grafica. Manca la funzione di modifica grafica. Photoshop viene utilizzato per il rendering di grafica 3D o per aggiungere testo su grafica 2D.

Ora che conosci le differenze tra Lightroom e Photoshop, leggi la sezione successiva per sapere quale è più semplice.

Photoshop è più facile di Lightroom?

Adobe Sal

 , poiché Photoshop è molto popolare per la sua facilità d’uso, l’interfaccia più semplice gli conferisce un vantaggio rispetto all’app Lightroom. Photoshop è più facile della domanda di Lightroom a cui è possibile rispondere meglio con i seguenti punti.

  • Photoshop vs Lightroom sono tra i programmi software di fotoritocco più famosi disponibili sul mercato. Ognuno di essi offre una vasta gamma di funzionalità e può essere utilizzato per molte attività diverse, dai ritocchi fotografici a compiti complessi come la manipolazione delle immagini.
  • Lightroom è il più semplice dei due programmi software in quanto offre un’interfaccia semplice ai suoi utenti. Il software si concentra maggiormente sul fotoritocco di base. Photoshop si concentra maggiormente sul fotoritocco di livello avanzato; pertanto, è più complesso del primo.
  • Per gli utenti che stanno appena iniziando il loro viaggio di fotoritocco, Lightroom è l’alternativa migliore in quanto è più facile da usare e da imparare. L’applicazione è appositamente progettata per lo sviluppo e l’editing raw.
  • Lightroom contiene una grande varietà di funzioni e strumenti di elaborazione che si dimostrano appropriati per i fotografi.
  • Il solido flusso di lavoro fotografico di Lightroom è notevole in quanto rende l’utente più efficiente. Molte foto possono essere elaborate rapidamente senza chiuderle e aprirle.
  • La funzione di catalogazione mantiene il tuo lavoro organizzato in un unico posto, consentendo agli utenti di trovare i file più rapidamente.
  • Lightroom è uno strumento di gestione multimediale che consente all’utente di creare cartelle e sottocartelle nel disco rigido per salvare il lavoro. Gli utenti possono anche rinominare in massa i file in base alle loro preferenze.
  • L’applicazione non modifica mai in modo permanente il file originale, il che significa che la modifica delle immagini non è distruttiva in Lightroom. Ma Photoshop è un ibrido di editing non distruttivo e distruttivo.
  • Lightroom mantiene le modifiche storiche, a differenza di Photoshop, il che significa che puoi tornare indietro per ripristinare le impostazioni precedenti dopo aver apportato tutte le modifiche necessarie e pertinenti.

Durante il confronto tra Lightroom e Photoshop, entrambi sono potenti programmi software di editing. Entrambi hanno i loro punti di forza e di debolezza. Alcune persone trovano Photoshop più facile da usare rispetto a Lightroom; per alcune persone, è viceversa. Le preferenze personali variano, quindi non esiste una risposta fissa a questa domanda.

Cosa fa Lightroom che Photoshop non fa?

L’app Lightroom si presenta come uno strumento più semplice di Photoshop perché l’obiettivo principale del programma software è un flusso di lavoro, non un design. Ora che conosci la differenza tra Lightroom e Photoshop, abbiamo mostrato una funzionalità unica dell’app Lightroom. Le seguenti funzionalità sono disponibili solo in Lightroom e non sono disponibili in Photoshop:

  • Modifica RAW: le foto catturate nel formato RAW possono essere manipolate direttamente in Lightroom. In Photoshop deve essere presente un plug-in aggiuntivo. Il plug-in è noto come Adobe Camera RAW e funziona come editor di immagini per file in formato RAW.
  • Modifica in batch: la modifica in batch si riferisce alla modifica in blocco delle immagini. L’app Lightroom offre la funzionalità di modifica in batch ai suoi utenti. Puoi applicare la modifica in batch a un gruppo di file contemporaneamente risparmiando molto tempo. I preset salvati possono essere applicati a più immagini.
  • Modifica non distruttiva: Lightroom offre modifiche non distruttive, il che significa che il file originale non viene danneggiato in modo permanente. Puoi recuperare facilmente il file originale e apportare nuove modifiche secondo le tue esigenze. L’applicazione crea un backup ogni volta che apporti una modifica all’immagine modificata. È possibile apportare una serie di modifiche a un’immagine e recuperare immediatamente il file originale.

Quindi, l’articolo sopra ti parla di diversi programmi software di fotoritocco, vale a dire l’app Adobe Lightroom, Adobe Lightroom CC, Adobe Lightroom Classic e Adobe Photoshop. Puoi anche capire la differenza tra Lightroom vs Lightroom Classic e Lightroom vs Photoshop. Puoi facilmente confrontare le caratteristiche di tutti i programmi di editing e selezionare quello più adatto. Per facilitare il confronto, le informazioni sono disponibili in forma tabellare. Ci auguriamo che le differenze tra Lightroom e Lightroom Classic ti abbiano aiutato a capire quale utilizzare.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial