Molti dei problemi riguardano le aree principali di Chrome, incluso WebGL e il motore JavaScript V8. L’aggiornamento ora ti assicura di essere protetto e di non essere vulnerabile agli hacker e ad altri metodi di attacco dei criminali informatici.

Questo aggiornamento del browser è disponibile su Windows, Mac e Linux, portando Chrome alla versione 93.0.4577.82. Tieni presente che anche altri browser basati su Chromium come Microsoft Edge potrebbero essere vulnerabili a questi problemi, quindi è meglio verificare se è possibile aggiornare anche questi browser.

Per aggiornare Google Chrome, premi i tre punti rivolti verso il basso nell’angolo in alto a destra dello schermo. Quindi seleziona Guida  seguito da  Informazioni su Google Chrome . Il browser dovrebbe quindi iniziare automaticamente il processo di download degli ultimi aggiornamenti. Avrai bisogno di fare clic sul rilancio tasto per riavviare Chrome e applicare l’aggiornamento.

LEGGI  Donna riceve misteriosamente centinaia di pacchi Amazon che non ha mai ordinato

Secondo Google, due vulnerabilità,  CVE-2021-30632  e  CVE-2021-30633 , sono state sfruttate attivamente. Le specifiche non erano disponibili, ma riguardano il motore Javascript v8 e un bug nell’API DB. Google ha anche ringraziato i ricercatori sulla sicurezza che hanno scoperto questi problemi.

I ricercatori riceveranno in genere una “ricompensa” per rivelare le vulnerabilità del software ai giganti della tecnologia, impedendo così loro di essere utilizzati in natura dagli hacker. Alcuni di questi doni sono elencati, mentre altri sono riservati o da determinare.

Questo non è nemmeno il primo exploit zero-day scoperto in Chrome. The Hacker News riporta che con l’aiuto della community, Google ha affrontato un totale di 11 vulnerabilità zero-day in Chrome dall’inizio del 2021.

LEGGI  Monero emerge come la criptovaluta preferita dai criminali informatici

Il 21 agosto, Google ha corretto nove falle di sicurezza nel browser web. Questi erano problemi simili: digita confusione in V8 , usa dopo gratis nella stampa e usa dopo gratis nell’API delle estensioni.