HomeWhatsAppAggiornamento di Whatsapp porta le reazioni emoji ai messaggi

Aggiornamento di Whatsapp porta le reazioni emoji ai messaggi

WhatsApp ha introdotto uno dei suoi primi grandi cambiamenti nel nuovo anno. La società sta attualmente testando le notifiche per le reazioni ai messaggi, secondo WABetaInfo , un portale online indipendente che condivide notizie sugli aggiornamenti di WhatsApp.

L’ultimo aggiornamento appare nella versione beta più recente (versione 22.2.72) su iOS . Una nuova opzione “notifiche di reazione” è apparsa nelle impostazioni delle notifiche di WhatsApp. Gli utenti possono abilitare o disabilitare queste reazioni nelle loro notifiche. Poiché è visibile agli utenti beta di iOS, potrebbe arrivare presto alla versione principale se incontra reazioni positive. Tuttavia, gli utenti non saranno ancora in grado di rispondere ai messaggi, anche se tale modifica potrebbe essere resa disponibile in un prossimo futuro.

Si tratta di un seguito alla funzione di “reazione ai messaggi” di WhatsApp, apparentemente in fase di sviluppo nel novembre 2021. Questa funzione consentirà agli utenti di reagire a un messaggio utilizzando un determinato set di emoji, anziché un messaggio di testo. Questo è probabilmente un tentativo di recuperare il ritardo con le reazioni di iMessage di Apple , che sono state lanciate alla fine del 2016.

Al momento, non è noto quando queste modifiche appariranno nella  versione beta di Android . Nel frattempo, l’ultimo aggiornamento della versione beta di Android ha introdotto una funzione di lettore di note vocali che consente agli utenti di visualizzare la nota in un’interfaccia utente con una barra di avanzamento, nonché di mettere in pausa, riprendere o ignorare la nota a loro piacimento. Considerando che queste modifiche sono state introdotte nella beta di iOS tre mesi fa, è possibile che l’aggiornamento delle notifiche dei messaggi raggiunga gli utenti beta Android entro aprile 2022.

WhatsApp ha apportato una serie di importanti aggiornamenti al suo servizio di messaggistica nel 2021, tra cui l’adattabilità multidispositivo e la crittografia end-to-end per i backup online . Verso la fine di dicembre 2021 , il messenger di proprietà di Meta ha anche iniziato il beta test di una nuova interfaccia per le chiamate vocali e il test di una nuova scorciatoia per risposte rapide sulla sua versione Business.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial