HomeAmazonAmazon collabora con la Cina bloccando le recensioni sui libri del leader...

Amazon collabora con la Cina bloccando le recensioni sui libri del leader Xi Jinping

Amazon ha accettato di collaborare con la propaganda cinese dopo che il governo ha emesso un “editto”, Reuters lo ha scoperto in un’indagine

Nel 2019, Amazon stava vendendo una raccolta di testi del presidente Xi Jinping – tra cui “Xi Jinping: The Governance of China” – quando Pechino ha chiesto al gigante dell’e-commerce statunitense di disattivare la funzione di valutazione e commenti dopo che è emersa una recensione negativa.

Questi elementi sono utilizzati sulla stragrande maggioranza dei prodotti Amazon, ma hanno rispettato le richieste del governo cinese e li hanno rimossi dal loro sito cinese.

Ora, su Amazon.cn , il libro pubblicato dal governo ha 0 recensioni dei clienti e non è possibile pubblicare un commento.

L’agenzia di stampa Reuters ha affermato di aver parlato con più di due dozzine di persone coinvolte nelle operazioni di Amazon in Cina. Il rapporto speciale rivela “come l’azienda è sopravvissuta e prosperata in Cina aiutando a promuovere l’agenda economica e politica globale del Partito Comunista al potere”.

Nella loro indagine, Reuters ha rivelato che la conformità di Amazon alle istruzioni del governo cinese faceva parte di uno “sforzo decennale” di Amazon per ottenere il sostegno del regime di Xi e far crescere la propria presenza in uno dei più grandi mercati del mondo.

Amazon aveva storicamente faticato a vendere alcuni prodotti in Cina, secondo quanto rivelato da un documento informativo interno del 2018.

“Il controllo ideologico e la propaganda sono il fulcro del kit di strumenti per il partito comunista per raggiungere e mantenere il suo successo”, afferma il documento informativo, secondo Reuters. “Non stiamo giudicando se sia giusto o sbagliato”, ha aggiunto.

In risposta a ciò, Amazon ha lanciato il progetto “China Books”. Delineato nel documento informativo del 2018, il progetto tra il governo cinese e Amazon ha creato un portale per vendere specificamente i libri del governo.

China Books alla fine ha offerto in vendita più di 90.000 pubblicazioni ma non ha generato entrate significative, afferma il rapporto.

100° anniversario del Partito Comunista Cinese di Xi Jinping

 

Nella sezione “Governance cinese” del sito, gli unici titoli disponibili sono la serie di libri “Xi Jinping: The Governance of China”, raccolte di discorsi del presidente cinese.

Molti libri sul sito sono apolitici e si concentrano sulla geografia o sulla cucina, per esempio. Tuttavia, molti prendono una posizione politica: tutti a sostegno del Partito comunista cinese.

Includono “Incredible Xinjiang: Stories of Passion and Heritage”, che descrive la vita nello Xinjiang, dove l’ONU ha dichiarato che un milione di musulmani uiguri sono stati costretti in campi di rieducazione totalitari.

Tuttavia, il libro afferma che l’etnia “non è un problema” nella provincia, rigurgitando il messaggio del governo cinese, che nega qualsiasi maltrattamento o abuso delle minoranze etniche.

Rispondendo alle domande di Reuters , Amazon ha affermato di “rispettare tutte le leggi e i regolamenti applicabili, ovunque operiamo, e la Cina non fa eccezione”. Ha aggiunto che “come libraio, crediamo che sia importante fornire accesso alla parola scritta e a diverse prospettive. Ciò include libri che alcuni potrebbero trovare discutibili”.

L’azienda statale che collabora con Amazon sui libri cinesi, China International Book Trading Corp, o CIBTC, ha affermato che l’impresa è una “relazione commerciale tra due imprese”. La National Press and Publication Administration cinese, il braccio di propaganda di stato con cui Amazon ha stretto una partnership, non ha rilasciato commenti quando Reuters si è avvicinata.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial