martedì, Maggio 21, 2024

Amazon dice che abbandonerà le buste imbottite di plastica

Amazon afferma che alla fine smetterà di inviare pacchi in sacchetti di plastica imbottiti nel tentativo di ridurre i rifiuti di imballaggio, secondo una sostenibilità rapporto la società ha rilasciato martedì.

“Stiamo eliminando gradualmente i sacchetti imbottiti contenenti plastica a favore di alternative riciclabili”, afferma il rapporto. Ma manca un dettaglio importante: una scadenza per quando l’azienda prevede di apportare il cambiamento.

La società non ha risposto alle domande sul suo piano da Il limite. “Il nostro primo obiettivo è eliminare del tutto l’imballaggio ove possibile, e quando è necessario un imballaggio Amazon aggiuntivo per spedire un prodotto, ci sforziamo di ottimizzare tale imballaggio per una maggiore riciclabilità e una riduzione delle emissioni di carbonio”, ha dichiarato la portavoce di Amazon Elizabeth Fine in una e-mail.

“Se Amazon prosegue, questa è una buona notizia per gli oceani”.

Meno del 10 per cento dei rifiuti di plastica del mondo è mai stato riciclato. La roba è più difficile da rimaneggiare rispetto alla carta; le bottiglie di plastica vengono spesso “riciclate” in materiali di qualità inferiore come le fibre per la moquette. E i sacchetti di plastica sono ancora più difficili da riciclare. Poiché i programmi di riciclaggio municipali in genere non possono accettare sacchetti di plastica o pellicole, la maggior parte delle persone negli Stati Uniti dovrebbe portare i propri mailer Amazon a luoghi di riconsegna designati se vogliono evitare la discarica.

Il gigante dell’e-commerce utilizza probabilmente imballaggi in plastica più flessibili di quasi qualsiasi altra azienda al mondo, secondo gli azionisti attivisti che hanno spinto l’azienda a elaborare un piano per ridurre i propri rifiuti. Dopo che i pacchi raggiungono le porte dei clienti, gran parte della plastica finisce nelle discariche o fugge in mare poiché non è accettata dalla maggior parte dei programmi di riciclaggio di raccolta sul marciapiede. Quindi Amazon che abbandona il suo onnipresente imballaggio imbottito blu e bianco potrebbe avere un impatto significativo sulla quantità di inquinamento da plastica che si accumula nell’ambiente, affermano i sostenitori.

“Se Amazon prosegue, questa è una buona notizia per gli oceani”, ha dichiarato Matt Littlejohn, vicepresidente senior dell’organizzazione per la conservazione Oceana, in un comunicato stampa. “L’azienda dovrebbe anche impegnarsi a rispettare una scadenza per l’eliminazione graduale e impegnarsi esplicitamente a ridurre tutti i suoi imballaggi in plastica oltre alle buste imbottite, ma questo è un vero progresso e significherà che molta meno plastica monouso troverà la sua strada nel mari del mondo”.

Amazon ha utilizzato l’11,6% in meno di plastica monouso nelle sue spedizioni globali nel 2022 rispetto all’anno precedente, afferma l’azienda nel suo rapporto sulla sostenibilità. Per fare ciò, Amazon si è rivolta a più materiali cartacei e ha cercato di rendere i pacchi più leggeri. Ma quella cifra include solo i centri logistici di proprietà e gestiti da Amazon e non la rete di strutture di preparazione e imballaggio di terze parti.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: