mercoledì, Aprile 17, 2024

Angelo Maggi doppiatore italiano di Ocelot in Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain

METAL GEAR SOLID: LA VOCE ITALIANA DI ANGELO MAGGI

Dopo il primo Metal Gear Solid, nessun’altro episodio della serie principale ha potuto fregiarsi di un doppiaggio in lingua italiana. Non che questo sia un male, avendoci permesso di familiarizzare con un cast di attori anglofoni di altissimo livello, ma di tanto in tanto ci chiediamo come potrebbe essere se fosse adattata nella nostra lingua.

UN INDIZIO DA ANGELO MAGGI

Un indizio ce l’ha appena dato Angelo Maggi, attore e doppiatore che nel corso della sua lunghissima carriera ha prestato la propria voce a personaggi come il Commissario Winchester ne I Simpson, il dottor Perry Cox in Scrubs, Gary Oldman nel ruolo del commissario Gordon ne Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro – Il ritorno e Robert Downey Jr. nel ruolo di Tony Stark/Iron Man nel Marvel Cinematic Universe.

MAGGI E L’ADATTAMENTO ITALIANO

Su suggerimento di Andrea Seth Marino di RaVeTuBe e spronato dal proprio team, Maggi ha dunque dato voce a Revolver “Shalashaska” Ocelot in una delle scene di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain, che come i suoi diretti predecessori non è mai stato doppiato ufficialmente in lingua italiana. La scena in questione si svolge all’inizio del Capitolo 1: Vendetta, che fa immediatamente seguito allo sconvolgente prologo del gioco. Ocelot scorta a cavallo Snake, prima di lasciarlo alla sua missione solitaria in Afghanistan. Le parole pronunciate da Maggi sono da pelle d’oca: “Sei una leggenda agli occhi di chi vive e muore sul campo di battaglia. Per questo dovrai compiere la missione da solo. Mettiti alla spalle quei nove anni e torna ad essere “il Boss”. È ciò che vorrebbe Kaz. Adesso va, torna e fai rivivere la leggenda!”.

IL REEL DI ANGELO MAGGI

Ascoltate anche voi dirigendovi in calce a questa notizia, dove abbiamo allegato il reel preparato da Angelo Maggi, e fateci sapere cosa ne pensate. Cosa ne pensate della sua interpretazione di Ocelot? In originale, ricordiamo, il personaggio è stato doppiato dall’onnipresente Troy Baker.

Gli appassionati della serie avranno senz’altro apprezzato l’interpretazione di Maggi e si chiederanno se questo possa essere un segnale di un possibile doppiaggio italiano per futuri capitoli della serie. Resta da vedere se gli sviluppatori decideranno di seguire questa strada e soddisfare la richiesta di una vasta community di fan italiani.

CONCLUSIONE

In ogni caso, l’interpretazione di Angelo Maggi ha aggiunto un elemento interessante al mondo di Metal Gear Solid e ha dato un assaggio di come potrebbe suonare la serie se adattata nella nostra lingua. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi su questo fronte, nel frattempo godiamoci l’Opera di un professionista del calibro di Maggi, che ha saputo portare una ventata di novità in un franchise tanto amato.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: