domenica, Maggio 26, 2024

Apple annuncia nuove funzioni di accessibilità con Eye Tracking per iPhone e iPad

**Apple PRESENTA NUOVE FUNZIONI DI ACCESSIBILITÀ PER iPhone E iPad**

In occasione della Giornata Mondiale dell’Accessibilità, Apple ha presentato importanti novità che arriveranno sulle sue piattaforme nel corso dei prossimi mesi. C’è ad esempio il tracciamento oculare, che (anche) attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale consentirà alle persone con disabilità fisiche di utilizzare facilmente iPhone e iPad.

**EYE TRACKING E ALTRE FUNZIONI IN ARRIVO**

L’Eye Tracking, si legge nel comunicato stampa, utilizza la fotocamera frontale del dispositivo iOS o iPadOS per la configurazione e la calibrazione. Tanto su iPhone quanto su iPad non sono richiesti Hardware aggiuntivi.

Music Haptics rappresenta invece un nuovo modo per gli utenti non udenti o con problemi di udito di sperimentare la musica su iPhone. La funzione sfrutta il Taptic Engine di iPhone per riprodurre tocchi e vibrazioni relativi al brano in ascolto (è compatibile solo con i brani su Apple Music supportati, ndr).

Ci sono poi gli shortcut vocali per utenti con patologie che influenzano il linguaggio, e una funzione per ridurre la chinetosi di quegli utenti che, per tale motivo, hanno difficoltà ad usare l’iPhone in un veicolo in movimento.

**IL COMMENTO DI TIM COOK E LE ASPETTATIVE PER IL FUTURO**

Il commento di Tim Cook, CEO di Apple: «Crediamo profondamente nel potere di trasformazione dell’innovazione per arricchire la vita. Ecco perché da quasi 40 anni Apple sostiene il design inclusivo incorporando l’accessibilità al centro dei nostri hardware e Software. Ci spingiamo sempre oltre i confini della Tecnologia e queste nuove funzionalità riflettono il nostro impegno nel fornire la migliore esperienza possibile a tutti i nostri utenti».

È probabile che tutte queste nuove feature debuttino su iOS e iPadOS 18, nuovi aggiornamenti che Apple presenterà alla WWDC24 di giugno. Maggiori informazioni sulle novità annunciate sono consultabili a questo indirizzo. L’azienda di Cupertino inoltre ha aggiornato la sezione del suo sito dedicata proprio all’accessibilità e messo in evidenza su App Store la sezione “Giochi e app senza barriere”.

**CONCLUSIONE**

In conclusione, Apple si conferma un leader nel campo dell’innovazione inclusiva, proponendo soluzioni sempre più avanzate per consentire a tutte le persone di sfruttare al meglio i propri dispositivi tecnologici. Con le nuove funzioni di accessibilità presentate, l’azienda dimostra ancora una volta il proprio impegno nel garantire un’esperienza inclusiva e accessibile a tutti i suoi utenti.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: