sabato, Aprile 13, 2024

Apple Music testa l’importazione di playlist da Spotify

Apple MUSIC STA TESTANDO UNA FUNZIONE PER IMPORTARE PLAYLIST DI Spotify

Una delle principali difficoltà di integrare due piattaforme musicali come Apple Music e Spotify, almeno fino ad ora, è l’impossibilità di condividere playlist tra i servizi. A quanto pare, però, Apple è a lavoro per cancellare questa barriera.

Secondo quanto riferito da alcuni utenti Reddit e come riportato dal sito 9to5Mac, una versione beta di Apple Music sembra proporre un’opzione per importare/esportare playlist tra le due App. Sebbene qualcosa di simile sia già proposto da SongShift, si tratta di una soluzione esterna che necessita del download di un Software esterno.

LA NUOVA FUNZIONE DI APPLE MUSIC

La dicitura individuata dagli utenti nella versione beta dell’app di Apple andrebbe a recitare qualcosa del tipo “Add saved music and playlists you made in other music services to your Apple Music library” (traducibile in Aggiungi musica salvata e playlist create in altri servizi musicali alla tua libreria Apple Music).

Stando a quanto riportato su Reddit, al momento solo un numero ristretti di utenti che utilizzano l’app in beta avrebbero individuato questa voce. A quanto pare, infatti, Apple starebbe eseguendo degli split test per verificare se e come questa opzione sia realmente utile agli utenti.

COME POTREBBE CAMBIARE IL PANORAMA MUSICALE

Come qualunque funzione in fase di test, sia nell’ecosistema Apple che al di fuori di esso, non è detto che la stessa sia poi effettivamente introdotta. Tuttavia resta significativo che il colosso di Cupertino stia effettuando il test e, una possibile introduzione, potrà di certo fare la felicità degli utenti che si affidano ad entrambe le piattaforme.

Ironicamente, questa soluzione arriva in un momento storico in cui Spotify e Apple stanno vivendo dei notevoli contrasti sotto il punto di vista legale.

CONCLUSIONE

Apple Music sembra essere in procinto di introdurre una nuova funzione che permetterebbe agli utenti di importare ed esportare playlist da e verso Spotify. Se questa funzione verrà ufficialmente implementata, potrebbe portare a un cambio significativo nel panorama musicale digitale, garantendo agli utenti la possibilità di spostarsi liberamente tra le due piattaforme senza dover rinunciare alle proprie playlist preferite. Non resta che attendere ulteriori sviluppi e vedere se questa novità avrà un impatto positivo sulla fruizione della musica online.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: