HomeGadgetApple sta lavorando a un pacco batteria MagSafe per iPhone 12

Apple sta lavorando a un pacco batteria MagSafe per iPhone 12

La linea di dispositivi iPhone 12 dell’azienda, lanciata nel 2020, supporta componenti aggiuntivi collegati magneticamente. Ma a parte un caricatore magnetico cablato, un portafoglio e alcune custodie, Apple non ha fatto molto con MagSafe.
Ora, Bloomberg riferisce che Apple sta lavorando su un pacco batteria collegato magneticamente. Secondo il rapporto, Apple lo sta sviluppando da “almeno” un anno, e avrebbe dovuto essere già lanciato, ma è stato ritardato da problemi di software, con l’iPhone che indica erroneamente che la batteria si sta surriscaldando.

Le fonti di Bloomberg hanno visto prototipi del dispositivo, che si attaccherebbero al retro dell’iPhone 12 proprio come il caricabatterie MagSafe. Un prototipo aveva un esterno in gomma bianca, ha detto una fonte, ma altri dettagli erano assenti.

Il rapporto ha anche affermato che il sistema di attacco magnetico era abbastanza forte da mantenere la batteria in posizione. Questo è importante, poiché alcuni utenti si sono lamentati del fatto che il loro portafoglio MagSafe fosse troppo facile da staccare .

Mentre i problemi ora sembrano essere risolti, è ancora possibile che Apple ritardi ulteriormente o elimini completamente il prodotto, afferma il rapporto.

Se ciò accadesse, non sarebbe il primo prodotto correlato alla ricarica che è stato rottamato. Il tappetino di ricarica wireless AirPower di Apple è stato ritardato più volte prima di essere definitivamente cancellato nel 2019.

Un pacco batteria esterno collegato magneticamente, se dovesse mai essere lanciato, sarebbe una bella aggiunta all’ecosistema di dispositivi MagSafe, forse il più utile ancora. Non sarebbe il primo, però; Attualmente ci sono diversi caricabatterie di terze parti collegati magneticamente per l’iPhone 12, tra cui uno di Charge Fast e uno di prossima uscita da Anker .

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial