giovedì, Giugno 20, 2024

Apple Vision Pro: debutto internazionale dopo la WWDC24

**Apple VISION PRO: UN SUCCESSO NEGLI USA, MA COSA RISERVA IL FUTURO?**

Svelato a sorpresa durante la WWDC del 2023, il primo visore di realtà vista di Apple, il Vision Pro, è stato lanciato negli Stati Uniti d’America a febbraio di quest’anno. Il dispositivo sarà sicuramente tra i protagonisti della conferenza in programma per lunedì 10 giugno, con la presentazione di un nuovo aggiornamento Software e l’annuncio della disponibilità in nuovi paesi.

**IL DEBUTTO INTERNAZIONALE DEL VISION PRO DOPO LA WWDC24**

Alla Worldwide Developers Conference di quest’anno TIM Cook e gli altri volti dell’azienda californiana presenteranno visionOS 2, un major update che porterà con sé nuove applicazioni ottimizzate, risolverà bug e introdurrà “funzionalità mancanti”. Nelle ultime settimane sono trapelate anche voci riguardanti la possibilità del supporto della nuova Apple Pencil Pro, ma la situazione sembra abbastanza incerta.

**IL RILASCIO IN NUOVI PAESI: AUSTRALIA, CANADA E COREA DEL SUD**

Di questa prima ondata potrebbero però fare parte anche Australia, Canada e Corea del Sud, come suggerito da indiscrezioni precedenti. Purtroppo l’Italia non viene citata in alcun report, quindi è probabile che per l’acquisto diretto nello stivale ci sarà da attendere ancora un po’.

**IL PREZZO ALTO DEL VISION PRO E L’INTERESSE DELL’UTENTE**

Il visore è stato accolto con grande entusiasmo, con tanti appassionati (anche italiani) che hanno deciso di recarsi negli USA per acquistarne subito uno. Tuttavia, a distanza di mesi dal lancio l’interesse sembra sia drasticamente diminuito. Forse anche per via del prezzo tutto fuorché accessibile: si parte infatti da 3.499 dollari. Il lancio internazionale potrebbe invertire questa tendenza e portare nuovamente l’attenzione degli utenti sul visore che ha potenzialmente tanto da offrire sia in termini di produttività che di intrattenimento.

**COSA RISERVA IL FUTURO PER APPLE VISION PRO?**

Con l’arrivo della conference di lunedì 10 giugno, molti si domandano cosa riserva il futuro per il Vision Pro di Apple. Sarà introdotta una versione migliorata del visore? Nuove funzionalità saranno disponibili per gli utenti internazionali? L’azienda californiana terrà conto dei feedback ricevuti per migliorare ulteriormente l’esperienza di utilizzo del Vision Pro?

**CONCLUSIONE**

In conclusione, il debutto internazionale del Vision Pro di Apple dopo la WWDC24 è un evento molto atteso dai fan della Tecnologia e dagli appassionati di realtà aumentata e virtuale. L’azienda californiana ha dimostrato di essere all’avanguardia nel settore e il Vision Pro potrebbe essere la chiave per aprire nuove frontiere nel mondo della tecnologia indossabile. Resta da vedere cosa riserverà il futuro per questo innovativo visore e come influenzerà il mercato globale della realtà virtuale e aumentata.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: