giovedì, Luglio 25, 2024

Apple Vision Pro: tanti contenuti immersivi disponibili sin dal debutto

Apple VISION PRO: IL NUOVO VIAGGIO NELL’INTRATTENIMENTO IMMERSIVO

Manca ormai pochissimo al debutto di Apple Vision Pro. Il primo visore per la realtà mista dell’azienda di Cupertino sarà infatti preordinabile da venerdì 19 gennaio e acquistabile a partire dal 2 febbraio. Volendo presentare al meglio il rivoluzionario dispositivo, il gigante tech sta comunicando nuovi interessanti dettagli, come l’elenco delle piattaforme di Streaming e le esperienze immersive disponibili al lancio.

APPLE VISION PRO PROVA A RIVOLUZIONARE L’INTRATTENIMENTO

Con un comunicato stampa diffuso in queste ore, Apple fa sapere che il suo visore sarà la casa dei principali servizi di streaming per godersi nel modo più coinvolgente possibile Serie TV, film, documentari ed eventi sportivi. Tra le App ci sono Disney+, ESPN, Discovery+, Amazon Prime Video, Paramount+, Crunchyroll e TikTok. Non mancheranno contenuti realizzati ad-hoc per Apple TV+ e il Season Pass della MLS, il massimo campionato di calcio degli Stati Uniti.

Per quanto riguarda Disney+, gli utenti potranno esplorare alcuni ambienti tramite la sezione Environments. Al debutto dovrebbero essere quattro, ovvero Disney+ Theater, Scare Floor (Monsters & Co.), Avengers Tower (dal Marvel Cinematic Universe) e Tatooine (Star Wars).

IL VISION PRO SUPPORTA LA VISIONE DI CONTENUTI IMMERSIVI IN 2D E 3D

Il Vision Pro supporta la visione di contenuti sia in 2D che in 3D. A tal proposito, l’azienda tech ha dichiarato che al lancio saranno oltre 150 i film disponibili in 3D, tra cui Avatar – La via dell’acqua, Dune, Spider-Man: Into the Spider-Verse e Super Mario Bros – Il film.

Nel catalogo dell’app Apple TV faranno inoltre capolino gratuitamente inediti contenuti immersivi, come Alicia Keys: Rehearsal Room e Prehistoric Planet Immersive.

PROSPETTIVE SULLA FRUIZIONE DI CONTENUTI IMMERSIVI

Apple Vision Pro, con un prezzo di partenza di 3.500 dollari, è stato protagonista di nuovi test riservati alla stampa. Questi test hanno consentito di evidenziare alcuni aspetti positivi e altre problematiche del dispositivo che andiamo ad analizzare di seguito.

NUOVA FORMA DI INTRATTENIMENTO O SOLO UN’ALTRO ACCESSORIO DA TECH GIUNKY?

Il debutto di Apple Vision Pro apre le porte ad una nuova era di intrattenimento. Il dispositivo offre un’esperienza coinvolgente e immersiva grazie alle tecnologie di realtà mista e alla possibilità di fruire di contenuti in 2D e 3D. Tuttavia, il prezzo elevato e la presenza di alcune problematiche evidenziate dai test riservati alla stampa sollevano alcune domande sull’effettivo successo e l’adozione ampia di questa nuova forma di intrattenimento.

Resta quindi da vedere se Apple Vision Pro sarà effettivamente il successore del Cinema e dei modelli di intrattenimento tradizionale, oppure risulterà solo un accessorio da tech giunky.

NUOVI AGGIORNAMENTI E L’ATTESA PER LE PRIME RECENSIONI

Nonostante alcune problematiche emerse durante i test riservati alla stampa, il debutto di Apple Vision Pro genera manifestazioni di interesse e Curiosità da parte del pubblico. L’azienda di Cupertino sta lavorando per risolvere rapidamente questi problemi e si auspica di offrire un dispositivo all’altezza delle aspettative degli utenti.

Resta quindi l’attesa per le prime recensioni e l’aggiornamento del dispositivo, che possono rivelarsi determinanti per consolidarne il successo sul mercato.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: