mercoledì, Luglio 24, 2024

Asciugatrici Smart: scopri i modelli più efficienti e low-cost

ASCIUGATRICI SMART: LA RIVOLUZIONE DELLA LAVANDERIA DOMESTICA

Mai più stendipanni in sala, ansie da asciugatura e camicie appese ai caloriferi, grazie alle migliori asciugatrici smart che promettono di accorciare a dismisura i tempi tra una lavatrice e l’altra senza restringere i tessuti o irrigidirli. Qualche tap sul pannello di controllo – o sullo Smartphone per i modelli che si comandano da remoto via App – e il gioco è fatto. Si può procedere poi con l’asciugatura completa, con una semi asciugatura o con la preparazione immediata alla sessione di stiro, ma c’è anche la possibilità di rinfrescare capi già stirati, magari per procedere poi con un tocco finale con uno stiratore verticale di ultima generazione. Ma come riconoscere un’asciugatrice smart e come sceglierla? Qui sotto abbiamo raccolto i modelli più interessanti e una guida a come riconoscerli nei negozi online e offline.

COME TROVARE LE MIGLIORI ASCIUGATRICI

A far ricadere la scelta su un’asciugatrice piuttosto che un’altra concorrono diversi fattori di valutazione. Ecco le caratteristiche da tenere d’occhio per evitare di puntare su un elettrodomestico obsoleto e poco efficiente:

Classe energetica: le asciugatrici in classe energetica A+++ rappresentano una buona scelta sia a livello di impatto ambientale sia per contenere i costi energetici nel tempo. Più spendi, meno spendi diceva qualcuno.

Connettività: non tutte le asciugatrici di ultima generazione consentono un controllo da remoto tramite app ed è bene verificare se è presente questa opzione prima di procedere all’acquisto. Va detto che a differenza delle lavatrici che possono essere caricate con capi asciutti e avviate dopo diverse ore da remoto, qui sarà necessario caricare i panni bagnati, una condizione da evitare per lungo tempo onde prevenire la formazione di cattivi odori e la proliferazione batterica. Vale lo stesso discorso per la partenza ritardata.

Funzione anallergica: alcune asciugatrici sono dotate di una funzione di asciugatura che elimina acari e allergeni e si può rivelare molto preziosa soprattutto per lenzuola e biancheria;

Doppio filtro: la presenza di un doppio filtro aumenta la durata della vita dell’elettrodomestico senza complicare le piccole operazioni di manutenzione ordinaria.

Sensori: per offrire un’asciugatura assistita efficace, le asciugatrici devono essere dotate di speciali sensori in grado di misurare il livello di umidità all’interno del cestello per ottimizzare il tempo di asciugatura e ottenere risultati sempre perfetti.

Asciugatura a bassa temperatura: questa caratteristica consente di trattare anche i capi più delicati, ma anche di preservare il cotone, ovvero il materiale che richiede un’asciugatura più intensa, da rigidezza e restringimento.

LE NOSTRE SCELTE

In gallery abbiamo raccolto le migliori asciugatrici per dotare la casa di una lavanderia domestica efficiente e sempre pronta all’uso. La selezione di queste 10 asciugatrici che sono risultate un acquisto più appetibile e lungimirante rispetto ad altri, è stata ottenuta dalla valutazione degli elettrodomestici attraverso i criteri elencati nel paragrafo precedente unite alla ricerca delle migliori opzioni in termini di qualità-prezzo. E, a proposito di prezzo, sono state incluse asciugatrici in prima fascia e quindi vicine ai 500 euro, così come modelli più avanzati e costosi fino a un budget di 1700 euro. E visto che state valutando di potenziare la vostra lavanderia domestica, potreste trovare interessanti le migliori lavatrici smart sul mercato, così come la selezione delle migliori lavatrici con carica dall’alto, perfette anche per chi ha poco spazio.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: