HomeVideogiochiAspyr Media riporterà in vita Rogue Squadron

Aspyr Media riporterà in vita Rogue Squadron

Aspyr Media, lo studio di sviluppo noto per i porting di videogiochi e per il lavoro sul prossimo remake di Star Wars: Knights of the Old Republic, è interessato a portare lo sparatutto di caccia stellari Rogue Squadron su hardware moderno.

Lo studio ha espresso il suo interesse su Twitter, rispondendo a un fan che ha chiesto se Apsyr avrebbe mai preso in considerazione il porting della serie Star Wars: Rogue Squadron.

“Qui ad Aspyr siamo grandi fan di Star Wars e amiamo portare i giochi di Star Wars a un nuovo pubblico”, si legge nel Tweet . “Per noi, è tutto incentrato sui giochi che pensiamo che i giocatori siano più appassionati e che vorremmo vedere portati su nuove piattaforme. Se la domanda c’è, siamo a bordo”.

Pubblicato per la prima volta su Nintendo 64 e PC nel 1998, Rogue Squadron è uno sparatutto arcade che ti mette nella cabina di pilotaggio di iconici caccia stellari della trilogia originale di Star Wars. Hai il compito di distruggere bersagli imperiali e sparare alle navi dell’Impero dal cielo – o nel vuoto dello spazio – attraverso una serie di missioni, mentre raccogli potenziamenti per aumentare le prestazioni della tua nave all’interno dei livelli.

Ha continuato a generare due sequel per GameCube: Star Wars Rogue Squadron II: Rogue Leader del 2001 e Star Wars Rogue Squadron III: Rebel Strike del 2003 per GameCube. Quel terzo titolo ha introdotto battaglie a terra e ti ha permesso di lasciare il tuo veicolo per esplorare a piedi.

La serie ha ricevuto una sorta di successore spirituale nel 2020 con Star Wars: Squadrons. Sviluppato da Motive Studios di EA, è più una simulazione di volo spaziale che uno sparatutto arcade, con una prospettiva in prima persona, intricate meccaniche di volo e di potenza e un approccio di classe al combattimento navale.

È probabile un remake di Rogue Squadron?

La serie Rogue Squadron potrebbe aver guadagnato un seguito di culto sin dalla sua uscita, ma ci sono molte altre ragioni per pensare che un remaster moderno potrebbe apparire in futuro.

Molti dei vecchi titoli di Star Wars sono stati ripubblicati negli ultimi anni, molti dei quali da Aspyr. Lo studio ha rilasciato un remake per Nintendo Switch e PS4 di Jedi Knight – Jedi Academy nel 2020, seguito da un port di Republic Commando l’anno successivo. Ha anche portato l’Episodio 1 – Racer su Xbox One , Switch e PS4 nel 2020 e, più recentemente, The Force Unleashed con un’edizione da collezione eccezionale .

Il successo di Star Wars: Squadrons potrebbe rafforzare ulteriormente l’interesse di Aspyr, e quello di Lucasfilm Games, nel tornare a uno sparatutto di caccia stellari come Rogue Squadron. Come suggerisce il suo Tweet, verrà sviluppato un port se lo studio pensa che ci sia un mercato abbastanza grande in attesa di raggiungerlo.

Aspyr non è a corto di lavoro, però. Il suo remake dell’acclamato gioco di ruolo di BioWare Knights of the Old Republic è ancora in corso e funge da editore per MythForce roguelike recentemente annunciato da Beamdog . Quel gioco trae ispirazione dai cartoni animati per bambini del primo mattino degli anni ’80, come l’animazione di He-Man e Dungeons and Dragons.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial