venerdì, Giugno 21, 2024

ASUS e i nuovi AI PC al Computex 2024: una rivoluzione in arrivo

**SCOPRIAMO LA NUOVA GAMMA Asus AL COMPUTEX 2024**

Siamo volati a **Taiwan**, nella patria di **ASUS** per vedere dal vivo tutta la nuova gamma di prodotti che il “campione di casa” ha presentato al **Computex 2024**. Più di una decina i prodotti annunciati: dai nuovi **Zenbook** ai ProArt, dai nuovi accessori per il gaming alla versione aggiornata della console portatile che prende il nome di **ROG Ally X**. Il protagonista indiscusso (anche di questo articolo) è la **presenza dell’AI** su dispositivi come **Vivobook**, resa possibile dalla collaborazione con Microsoft e ovviamente con i produttori di chip AMD e Qualcomm.

**PAROLA D’ORDINE: Intelligenza Artificiale (NEMMENO A DIRLO)**

E per fare una rivoluzione serve un piano specifico: ad oggi l’intelligenza artificiale ha avuto un boom incredibile grazie a servizi come ChatGPT che hanno bisogno di una potenza di calcolo non indifferente, che viene demandata al cloud (ed è per questo che abbiamo bisogno di una connessione ad internet per farla funzionare). Ecco, possiamo considerare ChatGPT l’anno zero dell’intelligenza artificiale. Nel prossimo futuro da un lato vedremo l’AI applicata alla Robotica e all’industria mentre dell’altro dovremo iniziare a democratizzare l’AI più semplice. Come? Inserendola negli **AI PC**, computer dotati di processori in grado di riconoscere e gestire funzioni di intelligenza artificiale di alcuni specifici Software. Perché no, le classiche CPU non sono in grado di gestire questa mole di dati, mentre i nuovi processori con NPU come **Qualcomm X Elite** e **AMD Ryzen 9 HX 370** possono farlo. Il “software specifico” è quello sviluppato da Microsoft, stiamo parlando di **Copilot+ PC**, una suite di funzioni che dovrebbero rendere la vita più facile a tutti gli utenti di Windows.

**NUOVO ASUS VIVOBOOK, CHE LAVORONE**

Il nuovo **ASUS Vivobook S15** con processore Snapdragon X Elite è il primo PC dell’azienda con integrazione Copilot+. Questo era quello che sapevamo fino a qualche momento prima del nostro arrivo a Taipei, ma durante gli hand-on abbiamo scoperto che lo stesso PC sarà disponibile anche con il neonato AMD Ryzen 9 HX 370.
**Vivobook S15** ha un display da 15,6 pollici e un peso di solo 1,42 kg. A stupire invece ci pensa lo spessore: **147 mm**, talmente sottile che ASUS ha dovuto inventarsi un modo per inserire una porta HDMI full-size. Ottima cosa perché tutt’oggi l’HDMI è ancora parecchio usato soprattutto in ambito lavorativo. Questo leggerissimo laptop è dotato di **un display ASUS Lumina OLED da 15,6 pollici con risoluzione 3K 120**, un touchpad smart gesture ultra-large, WiFi 7 e una tastiera RGB a zona singola con un tasto Copilot dedicato per l’attivazione dell’AI. **L’autonomia promessa arriva fino a 18 ore**. Bello da vedere, piacevole al tatto, leggerissimo.

**COPILOTPLUS, SI POTEVA FARE DI PIÙ**

Ecco, ora parliamo un attimo di Copilot+ perché le funzioni potrebbero decisamente andare meglio rispetto a quello che abbiamo testato. Tra le varie funzioni c’è quella di trascrizione automatica e traduzione di qualsiasi parola che venga riprodotta dagli speaker del PC. Finché si tratta di trascrivere, quindi generare i sottotitoli funziona molto bene. Il problema si pone quando c’è da tradurre: il software di Copilot+ traduce istantaneamente ogni singola frase, ovviamente senza tenere conto del contesto, facendo un piccolo pasticcio nella traduzione. Si capisce il senso, su questo siamo d’accordo, ma non è il massimo.
La **funzione Recall** ha creato un po’ di scompiglio tra i giornalisti presenti, alcuni hanno apprezzato, altri hanno espresso preoccupazioni per la privacy (a ragion veduta). Sostanzialmente Recall crea delle **istantanee ogni 10 secondi di tutto quello che si fa sul computer**, una vera e propria cronologia non solo del Browser ma dell’intero uso del computer. Con Recall quindi **è possibile andare a ritroso nel tempo e sfruttare l’intelligenza artificiale per ritrovare qualcosa che si è perso durante l’uso del computer**. Magari non ci ritroviamo più un file e scopriamo che in un tal orario lo abbiamo buttato oppure ricordiamo di aver visto un ombrello tra le mille Immagini che abbiamo aperto e, scrivendo “ombrello” nel campo di ricerca, Recall andrà a ripescare tutte le scritte e gli oggetti che corrispondono alla descrizione.

**“OLTRE A COPILOT C’È DI PIÙ”**

Le funzioni AI dei nuovi dispositivi ASUS però non si limitano a Copilot+. Saranno disponibili anche dei software proprietari come **StoryCybe**, **una libreria multimediale AI che potrà una volta per tutte rivoluzionare il modo di organizzare foto e Video sul proprio computer con l’AI** (quella che “gira” in locale sul computer). Un’altra applicazione è **MuseTree che permetterà la creazione di immagini grazie all’intelligenza artificiale**. Ma non finisce qui, ci saranno anche **software utility potenziati dall’AI** come Adaptive Lock, che monitora la presenza dell’utente tramite la telecamera IR ASUS AiSense e blocca il PC quando l’utente si allontana, sbloccandolo al suo ritorno. Inoltre, i laptop saranno dotati di **Adaptive Dimming**, che oscura automaticamente lo schermo quando l’utente si allontana dal PC, salvaguardando la privacy e ottimizzando l’efficienza energetica.

**AI PC: NON SOLO ASUS**

ASUS come tante altri produttori sta puntando sulle funzionalità AI dei propri nuovi PC. Come abbiamo detto **il motore primario di tutto questo sono i nuovi processori che permettono di far girare l’AI**, quello secondario è Microsoft con il suo acerbo **Copilot+**.
I produttori di PC però non sono meri spettatori che semplicemente confezionano il prodotto fisico. Tutt’altro: anche’essi sono protagonisti con le proprie funzioni AI che potranno alzare l’asticella di prodotti che tecnicamente hanno raggiunto ormai l’eccellenza, come le serie ASUS Vivobook, Zenbook e ProArt.
Quello che ci sentiamo di dire è che gli AI PC sono solo all’inizio del loro viaggio e che ci sono davvero grandissimi margini di miglioramento nel prossimo futuro.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: