honda_attacco_hacker

La Honda è stata costretta a sospendere la produzione globale per un giorno a causa di un attacco informatico che si è infiltrato nei server interni dell’azienda a Tokyo, riporta il Financial Times . La Honda ha rilevato il virus lunedì ed è stata costretta a mandare alcuni dipendenti a casa per il giorno in cui l’attacco ha colpito la posta elettronica e altri sistemi negli impianti di tutto il mondo.

Secondo FT , la produzione in alcuni stabilimenti statunitensi è stata interrotta lunedì. Mentre la maggior parte dei lavori è ripresa, gli impianti automobilistici in Ohio e in Turchia e le fabbriche di motociclette in Brasile e India rimangono chiuse. A questo punto, non sembra che siano state esposte informazioni su clienti o dipendenti. L’attacco potrebbe anche aver avuto un impatto su un sistema di ispezione di un’auto.

Un portavoce della Honda ha fornito la seguente dichiarazione:

“La Honda ha subito un attacco informatico che ha influito sulle operazioni di produzione in alcuni stabilimenti statunitensi. Tuttavia, non ci sono prove attuali di perdita di informazioni di identificazione personale. Abbiamo ripreso la produzione nella maggior parte degli impianti e attualmente stiamo lavorando per il ritorno alla produzione dei nostri stabilimenti automobilistici e motori in Ohio. “