sabato, Marzo 2, 2024

Boom di crescita nel mercato cloud nel quarto trimestre 2023: Microsoft e Google in ascesa, Amazon scende. I second level player avanzano.

Il mercato del cloud torna ad accelerare nel quarto trimestre 2023 e mette a segno una crescita che a questi livelli non si vedeva da qualche tempo. A evidenziarlo sono i dati pubblicati da Sinergy Research Group, secondo cui da ottobre a dicembre 2023 la spesa complessiva su scala globale per i servizi cloud è stata di 74 miliardi di dollari, 12 in più – a +20% – rispetto allo stesso periodo del 2022. La progressione è stata invece di 5,6 miliardi di dollari in confronto al terzo trimestre 2023, che secondo la società di ricerca è in positivo la differenza più importante che si sia mai verificata nell’arco di un singolo trimestre. Confrontando infine l’intero 2023 con il 2022, il mercato cloud è cresciuto in questo lasso di tempo del 19%.

I DRIVER DELLA CRESCITA

Alla base dei buoni risultati del quarto trimestre 2023 per il mercato cloud ci sono, secondo l’analisi di Sinergy Research, le migliorate condizioni del mercato sul piano economico, valutario e politico, e l’accelerazione della richiesta di servizi cloud per nuove tecnologie, come nel caso dell’Intelligenza Artificiale generativa.

I PLAYER PIÙ PERFORMANTI

Tra le aziende che hanno registrato le performance di crescita della quota di mercato più consistenti Sinergy Research cita Microsoft e Google, che si posizionano rispettivamente su una market share del 24% (+2% nell’ultimo trimestre 2023) e dell’11%. In cima rimane in ogni caso Amazon, che – seppur in discesa – si attesta su una quota di mercato del 31%. Le tre aziende da sole rappresentano il 67% del mercato mondiale.
Quanto ai fornitori di cloud di secondo livello, in spolvero Huawei, China Telecom, Snowflake, MongoDB, Oracle e VMware.

I RICAVI NELL’ULTIMO TRIMESTRE 2024

Passando ad esaminare i ricavi dell’ultimo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, secondo Synergy i ricavi trimestrali dei servizi di infrastruttura cloud, inclusi IaaS, PaaS e servizi di cloud privato ospitato, sono stati pari a 73,7 miliardi di dollari, con ricavi che raggiungeranno i 270 miliardi di dollari per l’intero anno 2023.
I servizi IaaS e PaaS pubblici rappresentano la maggior parte del mercato e sono cresciuti del 21% nel quarto trimestre. Il dominio dei principali fornitori di cloud è ancora più marcato nel cloud pubblico, dove i primi tre rappresentano il 73% del mercato.

I DATI SU BASE GEOGRAFICA

Analizzando il mercato dal punto di vista geografico, il mercato del cloud continua a crescere fortemente in tutte le regioni, e in modo più marcato nall’Asia Pacifico dove India, Cina, Australia e Giappone hanno registrato performance superiori al +20% rispetto all’anno precedente.
Gli Stati Uniti rimangono in ogni caso il più grande mercato del cloud, superando da soli l’intera area Apac e registrando un +16% nell’ultimo quarto del 2023.

LE PROSPETTIVE

Se nel quarto trimestre 2023 la crescita del mercato cloud è stata superiore alle aspettative, secondo l’analisi di Sinergy in futuro sarà sempre più difficile spostare gli equilibri globali, dal momento che il mercato ha ormai raggiunto dimensioni considerevoli.
In prospettiva, spiega Sinergy, il mercato del cloud non tornerà mai ai tassi di crescita registrati prima del 2022, ma i tassi di crescita si stabilizzeranno, determinando un enorme aumento annuale della spesa per il cloud, con un mercato annuale che potrebbe presto arrivare a superare il valore di 500 miliardi di dollari.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: