martedì, Ottobre 3, 2023
HomeIntelligenza ArtificialeChatGPTChatGPT ha gestito dei fondi di investimento battendo gli umani

ChatGPT ha gestito dei fondi di investimento battendo gli umani

In un recente esperimento di selezione titoli di Finder.com, il principale chatbot AI, a ChatGPT è stato chiesto di creare un fondo teorico composto da oltre 30 titoli. Il chatbot AI ha selezionato 38 azioni e creato un portafoglio fittizio che è stato analizzato per un periodo di otto settimane, dal 6 marzo al 28 aprile.

Il portafoglio creato da ChatGPT ha sovraperformato significativamente i primi 10 fondi di investimento nel Regno Unito. Il fondo di portafoglio fittizio ha battuto con successo la performance di questi fondi e ha registrato un guadagno del 4,9%, mentre i migliori fondi del Regno Unito hanno registrato una perdita media dello 0,8%.

Dopo i risultati di questo esperimento, il CEO di Finder, Jon Ostler, ha dichiarato:

“Il pubblico non ha impiegato molto a trovare modi creativi per ottenere che ChatGPT li aiutasse in aree in cui tecnicamente non dovrebbe farlo. Non passerà molto tempo prima che un gran numero di consumatori tenti di usarlo (ChatGPT) per ottenere un guadagno finanziario”,

I primi 10 titoli sono stati selezionati dalla principale piattaforma di trading Interactive Investor, inclusi i fondi gestiti da HSBC e Fidelity, per confrontarli con la performance dei fondi generati da ChatGPT.

Netflix, Walmart e Microsoft sono stati tra i titoli scelti da ChatGPT. Il chatbot AI è stato spinto dagli analisti a scegliere le azioni in base a criteri di base come livelli di indebitamento inferiori e track record di crescita delle società.

ChatGPT può prendere decisioni finanziarie migliori rispetto ai gestori di fondi?

Anche se la maggior parte dei fondi è stata gestita con l’aiuto dell’IA nel corso degli anni, era limitata ai professionisti che utilizzano modelli di analisi per prendere decisioni finanziarie. Con l’ascesa di ChatGPT, utilizzato per ottenere risposte a qualsiasi cosa oggi, ha consentito agli investitori al dettaglio di prendere l’assistenza dell’intelligenza artificiale nel prendere decisioni finanziarie cruciali.

Secondo uno studio di ricerca dell’Università della Florida, ChatGPT ha il potenziale per prevedere i movimenti dei prezzi delle azioni di società specifiche in modo più accurato rispetto ad alcuni modelli di analisi di base utilizzati allo scopo.

Secondo Jon Ostler, è ancora presto per fidarsi di un chatbot AI per raccomandazioni finanziarie. Ha espresso: “I grandi fondi utilizzano sempre più l’intelligenza artificiale da anni, ma il pubblico che utilizza una rudimentale piattaforma di intelligenza artificiale che afferma apertamente che i suoi dati sono irregolari dal settembre 2021 e mancano delle complessità della psicologia del mercato non sembra una buona idea”.

Nelle ultime notizie, il modello linguistico di OpenAI ChatGPT ha fatto girare la testa con la sua capacità di fornire risposte sofisticate e dettagliate alle domande. Da quando la società ha aperto l’accesso al chatbot a dicembre, molti sono rimasti stupiti dai suoi potenziali usi, dalla scrittura di saggi per le scuole superiori alla fornitura di consulenza medica. Tuttavia, sono state anche sollevate preoccupazioni sul fatto che la tecnologia possa portare alla diffusione di informazioni fuorvianti e persino consentire agli studenti di barare agli esami.

Secondo gli esperti, i singoli investitori dovrebbero comunque condurre le proprie ricerche o parlare con un consulente finanziario qualificato quando si tratta delle proprie finanze.

Sebbene la democratizzazione dell’IA possa rivoluzionare il settore finanziario, è ancora troppo presto per gli investitori per affidare completamente i propri soldi all’IA. Nonostante questo consiglio cautelativo, molti credono che il potenziale dell’IA di sconvolgere e rivoluzionare il settore finanziario non possa essere ignorato.

Con un facile accesso pubblico alla tecnologia AI, sarà fondamentale determinare se i chatbot come ChatGPT possono aiutare gli investitori al dettaglio a prendere decisioni finanziarie ben informate e più sagge a lungo termine.

RELATED ARTICLES