sabato, Marzo 2, 2024

Che cos’è un NFT dinamico (dNFT)?

Gli NFT hanno indubbiamente preso d’assalto Internet, ma non sono tutti uguali. Gli NFT possono presentarsi in diverse forme, incluso un NFT dinamico (dNFT).

Quindi, cos’è un NFT dinamico, come funziona ed è meglio di un normale NFT?

Cos’è un nFT dinamico (dNFT)?

Un NFT statico (ovvero un normale), una volta creato e coniato, sarà sempre lo stesso, il che significa che i metadati a cui si riferisce non possono essere modificati. Questa non è necessariamente una cosa negativa, ma può porre dei limiti se il creatore o il proprietario desidera cambiare le cose. Forse vogliono cambiare una certa proprietà dell’NFT o aggiornare una certa informazione. Con un NFT statico, questo non può essere fatto.

Immettere gli NFT dinamici (dNFT).

Un NFT dinamico è, ovviamente, ancora un token non fungibile, il che significa che è un asset blockchain unico che viene utilizzato per tokenizzare qualcos’altro, come un disegno, un video, una canzone o simili.

Ma, come suggerisce il nome, gli NFT dinamici hanno una serie di funzionalità extra non offerte dagli NFT statici. In breve, sono programmati per essere più dinamici.

Come funzionano gli NFT dinamici?

Un NFT dinamico utilizza contratti intelligenti per funzionare. I contratti intelligenti sono programmi utilizzati per eseguire un processo fintanto che i parametri predefiniti sono soddisfatti. Questi sono particolarmente popolari sulla blockchain di Ethereum e ora sono rilevanti negli NFT dinamici.

I contratti intelligenti vengono utilizzati per accedere ai dati sia on-chain che off-chain nella creazione di un NFT dinamico e sono codificati all’interno dell’NFT stesso.

Il contratto intelligente svolge un ruolo chiave nel consentire il cambiamento degli attributi dell’NFT dinamico. Per cambiare, l’NFT richiede dati esterni (off-chain). Le blockchain non possono accedere ai dati esterni da sole e utilizzano invece un oracolo blockchain per farlo. È il contratto intelligente che riceve i dati dall’oracolo, che viene quindi utilizzato per modificare o aggiornare l’NFT.

Anche gli NFT dinamici vengono coniati utilizzando contratti intelligenti. Quando vengono coniati, sono collegati a una serie di metadati, ma a differenza dei normali NFT, questi possono essere modificati se necessario.

Gli NFT dinamici sono migliori degli NFT statici?

Gli NFT dinamici e statici hanno entrambi solidi casi d’uso, sebbene il primo possa eclissare il secondo in molti scenari.

Ad esempio, gli NFT dinamici possono offrire un livello più elevato di coinvolgimento o interattività degli utenti. Questo perché gli NFT dinamici possono essere modificati e aggiornati per soddisfare meglio la domanda degli utenti e possono accumulare clamore offrendo nuove funzionalità.

Inoltre, gli NFT dinamici sono più adatti a rappresentare le risorse del mondo reale. Ad esempio, un NFT dinamico potrebbe essere utilizzato per rappresentare un immobile. Poiché i prezzi degli immobili sono sempre fluttuanti, il contratto intelligente codificato nell’NFT può recuperare dati esterni su queste variazioni di prezzo, che verrebbero quindi trasmessi all’NFT.

Per quanto riguarda i dati del mondo reale, gli NFT dinamici potrebbero essere utilizzati anche per verificare l’identità. Mentre gli NFT statici potrebbero essere utilizzati qui, se una persona cambia il proprio nome o sesso o desidera aggiornare la propria foto di identificazione, un NFT dinamico sarebbe in grado di aggiornare queste informazioni.

Gli NFT dinamici consentono inoltre un livello più elevato di controllo da parte dell’utente grazie alle loro funzionalità programmabili e possono offrire agli artisti la possibilità di ottenere entrate attraverso royalties basate sull’interazione continua dell’utente con la propria musica o video.

Anche gli NFT dinamici potrebbero contribuire alla lealtà NFT in generale. Con una maggiore interazione e programmabilità, è più probabile che gli utenti rimangano interessati a una determinata raccolta o progetto NFT, poiché sanno che ci sono più aggiornamenti e sviluppi in arrivo.

Gli NFT dinamici hanno un futuro promettente

È chiaro che gli NFT dinamici hanno alcune capacità interessanti che potrebbero renderli una componente prevalente del settore DeFi. Esistono molti modi in cui questi NFT potrebbero essere utilizzati e il loro maggiore utilizzo potrebbe anche migliorare l’adozione e gli atteggiamenti di NFT. Un giorno, potremmo tutti usare gli NFT dinamici in un modo o nell’altro.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: