HomeAmazon Prime VideoChi è Melkor/Morgoth, il signore oscuro prima di Sauron

Chi è Melkor/Morgoth, il signore oscuro prima di Sauron

Prima della trilogia de Il Signore degli Anelli. Prima della Terza e anche della Seconda Era. Prima di Sauron e gli anelli del potere . Prima, molto tempo prima, c’era già l’oscurità nella Terra di Mezzo. Questa oscurità ha assunto molti nomi nel tempo. Melkor (“colui che sorge al potere”), Morgoth (“Nemico oscuro”) o Belegurth (“Morte immensa”) erano solo alcuni di questi.

Oggi andiamo a saperne un po’ di più su questa terribile figura, la cui presenza è più che confermata nella nuova serie Amazon Prime Video.

Melkor Morgoth
Melkor, in seguito chiamato Morgoth, aveva un esercito composto da balrog, draghi e lupi mannari.

Chi è Melkor/Morgoth?

Secondo il Legendarium di Tolkien, Melkor appartiene ai Valar, una specie di pantheon composto dagli esseri spirituali (e immortali) che hanno creato la Terra . O meglio, più che Terra, Arda, che è il vero nome del mondo in cui si svolgono tutte le avventure e le disavventure dello scrittore inglese. Melkor ha sempre sognato di diventare Lord dei Valar , ma quella posizione era destinata e riservata a uno dei suoi fratelli. Respinto più e più volte i suoi tentativi di distinguersi, l’ invidia e il risentimento non tardarono a affiorare in lui e sai cosa si dice. L’invidia porta alla rabbia, la rabbia porta all’odio, l’odio alla sofferenza e la sofferenza al lato oscuro. O forse stiamo andando a un’altra saga?

Le leggende parlano di dozzine di scontri tra Melkor e il resto dei Valar. Fu cacciato dalla sua terra , Valinor, ripetutamente, “e discese ad Arda”, da dove egli stesso bandì i Valar a un certo punto. Il suo ultimo colpo è narrato nel Silmarillion , dove si racconta come uccise molti dei suoi e come rubò i Silmaril, i gioielli più preziosi degli elfi e in cui si diceva fosse scritto il destino di Arda. Da quel momento in poi, Melkor divenne noto come Morgoth e fu chiamato il Signore Oscuro .

Melkor Ungoliant
Melkor nella sua battaglia contro Ungoliant, la Regina dei Ragni, da sempre una creatura chiave nell’immaginazione di Tolkien.

L’esercito di Melkor: Sauron, balrog, draghi, lupi mannari…

Aspetta, non era il Signore Oscuro Sauron? Sì e no. Sauron è conosciuto come tale, ma con una precisazione è il secondo Signore Oscuro . Ha preso il posto di Morgoth quando è caduto proprio perché Melkor era il suo insegnante e mentore. I Valar si circondarono di un seguito di creature spirituali (ma di rango inferiore) chiamate Maia. Sauron era un Maia agli ordini di Morgoth e non era un suddito qualsiasi, ma il più fedele e utile di tutti. Altrimenti si sarebbe trasformato in un balrog. Perché, oh sì, Morgoth ha creato il Balrog sperimentando sulle “sue” maias e fondendole con il fuoco e l’oscurità. Ne aveva un esercito e se Sauron non ha subito un simile destino è per la fiducia che Melkor riponeva nelle sue capacità e nei suoi servizi.

Gli showrunner di The Rings of Power, JD Payne e Patrick McKay, hanno promesso che sebbene la serie sia ambientata nella Seconda Era, dopo la caduta di Melkor, ci saranno dei flashback del suo tempo in cui apparirà al fianco del Balrog . Incrociamo le dita perché in queste sequenze compaiono anche i suoi altri grandi alleati: draghi e licantropi , oltre ai Valar e alcuni dei suoi confronti con loro. Vale a dire: le guerre del Beleriand, la battaglia delle fiamme improvvise, la guerra dell’ira…

Melkor incatenato
Uno dei tanti vincoli di Melkor per mano dei Valar. Dipinto di Roger Garland.

La fine spietata di Morgoth

Melkor, o Morgoth, come preferisci, aveva una fine da eguagliare. Uomini ed elfi supplicarono i Valar di occuparsi di lui, e un vasto esercito marciò fuori Valinor per dargli la caccia una volta per tutte. Melkor sarebbe stato catturato e avrebbe implorato pietà, ma dopo anni di falso perdono e pentimento , non c’era spazio per la pietà. I suoi piedi furono mozzati dai Valar e Melkor fu riportato a Valinor e condannato a essere scagliato attraverso la Porta della Notte, oltre il Vuoto Senza Tempo. Si racconta che “ il suo corpo fu ucciso e il suo spirito, rimpicciolito e terribile, fu condannato a rimanere tale fino alla fine dei giorni ”.

Melkor Saruman
Ai suoi tempi, si teorizzava erroneamente che Saruman potesse essere una reincarnazione di Melkor. Uno è un Valar e l’altro un servitore di questi, un Maiar.
RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial