blocco automatico delle chiamate spam

Le chiamate spam sono una minaccia in qualsiasi paese. Non odi che qualcuno ti chiami per offrire un prestito auto quando non possiedi nemmeno un’auto? Per fortuna, la maggior parte dei telefoni odierni offre servizi di blocco delle chiamate: devi solo sapere come attivarli.

Nel 2019, Apple ha lanciato un servizio di blocco automatico delle chiamate tramite iOS 13. Sebbene la funzionalità sia disponibile sul telefono, qualcuno deve fornire un elenco di chiamanti spam. Quindi, prima di abilitare questa impostazione, dovrai scaricare un blocco dello spam e chiamare app di identità come TrueCaller ,  Nomorobo o Hiya .

LEGGI  Come leggere una nota vocale di WhatsApp se non riesci a sentirla

Dopo aver scaricato una di queste app, puoi abilitare il blocco automatico delle chiamate spam:

  • Vai su Impostazioni> Telefono sul tuo iPhone
  • Scorri verso il basso e tocca Blocco chiamate e identificazione.
  • Attiva l’interruttore per l’app che desideri utilizzare per il rilevamento e il blocco delle chiamate spam.

Il rilevamento e il blocco delle chiamate spam dipendono dall’elenco dei chiamanti spam disponibile con una determinata app. Quindi, potresti voler installare più app e abilitarle attraverso il processo sopra menzionato per una migliore protezione. Puoi anche modificare la priorità di queste app per il blocco delle chiamate. Inoltre, puoi utilizzare la funzione di silenziamento del chiamante sconosciuto per inviare chiamate da numeri sconosciuti alla segreteria.

LEGGI  Come disconnettersi da Facebook Messenger

Recentemente, Samsung ha introdotto questa funzionalità anche su alcuni dei suoi telefoni di fascia alta,  inclusa la serie Galaxy Note 20.