mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeTutorialCome aprire un file JSON su Windows, Mac, Linux e Android

Come aprire un file JSON su Windows, Mac, Linux e Android

Questo tutorial spiega che cos’è un formato di file .JSON e discute vari strumenti software per aprire un file JSON in Windows, Mac, Linux e Android:

La maggior parte di voi deve aver faticato ad aprire un file JSON ad un certo punto nel tempo.

In questo tutorial, discuteremo tutto sui file JSON, cosa sono, perché vengono utilizzati e come puoi aprirli in dettaglio.

Che Cos’è Un Formato Di File JSON?

Le strutture di semplici set di dati sono archiviate in JavaScript Object Notation o in formato JSON. Si basa sul testo, è leggero, ha un formato leggibile dagli umani ed è un formato standard per lo scambio di dati. Contiene un’estensione di file .json ed è simile al formato di file XML.

Inizialmente era basato su sottoinsiemi JavaScript. Ma è considerato un formato indipendente dal linguaggio ed è supportato da molte API di programmazione. Viene comunemente utilizzato nella programmazione dell’applicazione Web Ajax e oggi è diventata una popolare alternativa all’XML.

Sebbene molte applicazioni utilizzino JSON per scambiare dati, non molti lo salvano. È perché l’interscambio avviene tra i computer connessi a Internet. Ma alcune applicazioni come Google+ consentono agli utenti di salvare file .json. Google+ utilizza i file JSON per salvare i dati del profilo.

Puoi scaricare i dati del tuo profilo scegliendo la pagina di liberazione dei dati e selezionando l’opzione per scaricare i dati del tuo profilo.

Firefox utilizza anche l’estensione del file .json per contenere la copia di backup dei segnalibri creati dagli utenti. Se perdi le informazioni sui segnalibri, puoi ricrearle utilizzando le informazioni del file JSON.

Vantaggi del formato JSON

Di seguito sono elencati alcuni dei vantaggi di JSON.

  • È compatto.
  • Sia le persone che i computer possono leggere e scrivere facilmente questo file.
  • Mappa facilmente sulle strutture di dati utilizzate dalla maggior parte dei linguaggi di programmazione.
  • Quasi tutti i linguaggi di programmazione contengono librerie o alcune funzioni in grado di leggere e scrivere le strutture JSON.

Usi del file JSON

Lo scopo principale del file JSON era trasmettere dati tra un server e un’applicazione web. Ma oggi serve a molti scopi.

  • Configurazioni dei file: molte applicazioni JavaScript come reactJS, node.js e altre basate su server utilizzano questo file per memorizzare le informazioni di configurazione.
  • Memorizzazione dei dati: MongoDB e altri motori di database NoSQL lo utilizzano per archiviare dati strutturati nel proprio database.
  • Applicazione e notifica: JSON fornisce notifiche a un server dalle applicazioni web. Le applicazioni Web lo utilizzano anche per scaricare lo stato dell’applicazione Web.

Come Aprire Il File JSON?

JSON è un file di testo normale che può essere aperto in un editor di testo. Puoi facilmente modificarlo e salvarlo senza alcun software speciale. Ma è probabile che tu possa interrompere la formattazione e qualsiasi errore di formattazione provocherà il fallimento dell’applicazione durante il caricamento del file JSON.

Ecco perché ti consigliamo di utilizzare un’applicazione per aprire e modificare il file in modo da non interferire con la sua formattazione.

Ecco i programmi che possono aiutarti ad aprire il file JSON.

A) Finestre

#1) Visualizzatore di file Plus

Visualizzatore file Plus

File Viewer Plus è un apri file universale per Windows con il quale puoi visualizzare, convertire, salvare e modificare oltre 300 diversi formati di file. È facile da usare e puoi utilizzare l’editor di immagini avanzato per salvare e modificare le immagini.

Visualizzerà i metadati e le informazioni nascoste del file per ognuno che apri. Se, in rari casi, esiste un formato di file che non supporta, puoi comunque utilizzare la visualizzazione Testo o la visualizzazione esadecimale per visualizzare il contenuto del file.

Prezzo: gratuito

Sito Web: File Viewer Plus


#2) Altova XMLSpy

Altova XMLSpy

Altova XMLSpy è l’editor XML e JSON più venduto al mondo. Questo prodotto con licenza commerciale è pensato solo per Windows. Offre molte funzionalità come una visualizzazione di testo e griglia per la modifica XML, editor grafici, modifica e documentazione di istanze XML, ecc.

È uno strumento potente per aprire e modificare i file JSON. Gli sviluppatori possono creare le applicazioni più sofisticate utilizzando gli strumenti XMLSpy e XML Editor.

Tipi di file supportati: . XML, .DTD, .JSON, .RDF, .XQ, .XQL, .XQM, .XQUERY, .XSD, .XSL, .XQY

Prezzo:

  • Editor XML professionale: $ 476 circa (€ 439,00)
  • Editor XML aziendale: $ 866 circa (€ 799,00)

Sito Web: Altova XMLSpy


3) Blocco note di Microsoft

Blocco note di Microsoft

Siamo tutti a conoscenza di un blocco note. È un editor di testo semplice e veloce su Windows da oltre tre decenni. Qui puoi visualizzare e modificare un documento semplice e ricercarlo e anche i file del codice sorgente in un istante.

Ha funzionalità limitate e puoi eseguire solo la formattazione di base. Ma è ancora utile per molte cose. Puoi prendere appunti, visualizzare file di testo, modificare file di codice sorgente con Blocco note ed è per questo che è un editor di testo popolare.

Tipi di file supportati: .CFG, .CONFIG, .CSS, .CSV, .HTML, .INF, .INFO, .INI, .JS, .LOG, .XML,

Prezzo: gratuito

Sito Web: Blocco note di Microsoft


4) Microsoft WordPad

Microsoft WordPad

È un semplice editor di testo fornito con Microsoft Windows. È quasi simile a MS Word ma con capacità minori. Tuttavia, offre ricche opzioni di formattazione in cui è possibile scegliere diversi tipi di carattere, personalizzare la disposizione del testo, impostare l’interlinea, ecc. È inoltre possibile collegare o incorporare oggetti.

Inoltre è dotato di alcune comode funzionalità come la possibilità di inviare rapidamente un documento tramite e-mail. Supporta anche il formato JSON, XML, DOCX. Quindi puoi aprire e modificare questi formati di file in MS WordPad.

Tipi di file supportati: .TXT, .CFG, .CONFIG, .CSS, .CSV, documento Microsoft Word, documento WordPad, .DOCX, .HTML, .INI, .JSON, .LOG, .ODT, .RTF, .WPC, .XML.

Prezzo: $ 0,99

Sito Web: Microsoft WordPad


#5) Blocco note++

Blocco note++

Notepad++ è un editor di codice sorgente che supporta vari linguaggi come C++, Java, YAML, PASCAL e HTML. Può anche essere utilizzato come editor di testo per JSON, XML, ecc. Ha un’interfaccia efficiente che supporta anche i plug-in per funzionalità aggiuntive.

È composto da modifica a schermo diviso e un’interfaccia di documenti a schede con funzione di trascinamento della selezione. Non confonderlo con Blocco note e non viene fornito in bundle con Microsoft.

Tipi di file supportati: .TXT, .AS, .CMD, .CS, .CSS, .DIZ, .HTML, .JSON, .LST, .LUA, file di codice sorgente MATLAB, file di input Mathematica, .MARKDOWN, .ML, . MXML, .PAS, PHP, .PY, .SH.

Prezzo: gratuito

Sito web:  Blocco note++


#6) Mozilla Firefox

Mozilla Firefox

È il browser Web open source più popolare e si dice che sia il più personalizzabile di tutti i browser. Viene fornito con varie funzionalità di sicurezza come la protezione avanzata dal tracciamento in cui è possibile vedere il numero di tracker che raccolgono dati bloccati.

Con la sua funzione Lockwise, puoi sincronizzare le password su tutti i tuoi dispositivi. Ti avviserà anche se una violazione dei dati ha compromesso le tue informazioni riservate.

Come abbiamo discusso in precedenza, Firefox utilizza i file JSON per creare una copia dei segnalibri. Quindi, puoi usare Firefox anche per aprire file JSON e non solo in Windows, ma anche in Mac e Linux.

Tipi di file supportati: .HTML, .BAK, CHM, .CSS, .JP2, .JPEG, .JPX, .JS, .JSON, .JSP, .MAFF, .MAR, .MFL, .MHT, .MHTML, MJPG, MNG, .OGG, .PART, .RSS, .SESSION, .SLT, .URL, .VTT, .WEBP, .XHTML, .XPI, .XPT.

Prezzo: gratuito

Sito Web: Mozilla Firefox


B) Mac

#1) Modifica testo Apple

Apple TextModifica

Apple TextEdit viene fornito in bundle con Mac OS X ed è un editor di testo open source. È un semplice programma che puoi usare per leggere e modificare JSON, XML, OpenDocument, documenti di testo, ecc. Legge e scrive anche file .RTF.

Puoi anche inserire file video, audio e grafici nel documento e convertirlo in formato RTFD. Con TextEdit, puoi anche leggere e scrivere alcune codifiche di caratteri come Unicode, occidentale e cinese tradizionale.

Tipi di file supportati: .RTF, .CFG, .CONFIG, .CSS, .CSV, .DOC, .DOCX, HTML, .INFO, .LOG, .ODT, .RTFD, .TXT.

Prezzo: gratuito

Sito Web: Apple TextEdit


#2) BBModifica

BBModifica

Precedentemente noto come Bare Bones TextWrangler, BBEdit viene utilizzato principalmente per la modifica del codice sorgente ed è un editor di testo gratuito. Fornisce molte funzionalità di modifica del testo di base insieme alle funzionalità utili per la programmazione.

BBEdit offre la navigazione delle funzioni e l’evidenziazione della sintassi per vari linguaggi di programma. Puoi usarlo per comporre e modificare file di testo normale. Fornisce inoltre un’interfaccia pulita e una comoda integrazione con OS X.

Tipi di file supportati: .TXT, .ANS, .BBLM, .C, .FTN, .HTML, .INC, .JSON, .PHP, .PM, .RB, .TEXTFACTORY, .UTF8

Prezzo: gratuito

Sito web: BBEdit


3) MacVim

MacVim

Se sei un utente di OS X 10.6, 10.7 e 10.8, troverai MacVim come un utile editor di codice sorgente e un potente strumento per le esigenze di programmazione. Ma non funzionerà con Mac OS X 10.9 Mavericks.

La sua interfaccia grafica rende più conveniente la modifica del codice sorgente. Supporta molti linguaggi di programmazione ed è altamente personalizzabile.

Tipi di file supportati: .VIMRC, .A, .ASM, .ASP, .ASPX, .AWK, .BAS, .BSH, .C, .CONF, .CPP, .CS, .CSH, CSS, .F, .H , .HPP, .HS, .HTML, .JAVA, .JS, .JSON, .JSP, .LHS, .M, .M4, .MD, .PAS, .PHP, .PL, .PROPERTIES, .PY, . RB, .SH, .SQL, .SWP, .TXT, .VB, .XML

Prezzo: gratuito

Sito Web:  MacVim 


C) Linux

#1) Vima

Vim

Vim è un altro editor di testo open source pensato per modificare il codice sorgente. È ampiamente personalizzabile e non è pensato per utenti inesperti. Può essere utilizzato con un’interfaccia utente grafica o un’interfaccia utente di comando.

Ti consente di personalizzare la mappatura dei tasti e quindi utilizzarli per automatizzare il lavoro. Confronta i file e li unisce. Ha anche molti plugin che si aggiungono alle funzionalità di questo programma.

Se sei un esperto nell’uso dei computer e ti piace usare app con una minima interferenza della GUI, allora Vim è una buona scelta per aprire vari file come JSON e la modifica del testo.

Tipi di file supportati: .TXT, .A, .ANS, .ASM, .AWK, .BSH, .BVH, .C, .CELX, .CFG, Wesnoth Markup Language File, .CGI, .COMMAND, .CONF, .CSH , .DXL, .ERR, .EXW, .GVIMRC, .H, .HS, .INC, .JAVA, .JSON, .L, .LHS, .LUA, file di codice sorgente Mercury, file di implementazione Objective-C, .MARKDOWN , .MD, .ML, .MXML, .P6, .PHP3, .PROPERTIES, .RPY, .RST, .S, .SH, .SQL, .TEX, .UTF8, .YML

Prezzo: gratuito

Sito web: Vim


#2) PICO

PICO

PICO o Pine Composer è un editor di testo per UNIX che offre varie funzionalità di modifica del testo come taglia e incolla, controllo ortografico, giustificazione del testo e ricerca. È possibile utilizzare le sequenze di tasti di controllo per modificare i comandi. Puoi anche configurare la funzionalità di questo editor di testo come tasti funzione, ricerca e sostituzione e supporto del mouse.

Gli utenti Linux utilizzano PICO per comporre e modificare file in testo normale. Offre solo funzionalità di modifica di base ma puoi personalizzarlo in base alle tue esigenze.

Tipi di file supportati: .TXT, .ASM, .CONF, .EX, .JSON, .MAN, .ME, .OPTS, .S, .UNX

Prezzo: gratuito

Sito web: PICO


3) GNU Emacs

GNU Emacs

Questo editor di testo open source è compatibile anche con Linux, Windows e OS X. Con GNU Emacs, puoi non solo modificare il testo normale, ma anche testare programmi, gestire file e giocare anche a giochi come Tetris.

Questo semplice editor di testo viene utilizzato per modificare pagine Web, codice sorgente, elenchi di directory, messaggi di posta elettronica e shell. GNU Emacs opera tramite comandi di battitura per la modifica e l’automazione delle attività per un lavoro più efficiente e veloce.

Questo programma funziona anche come IDE, quindi puoi compilare, eseguire e testare programmi. Puoi anche usarlo come file manager, ma la sua caratteristica più importante è che puoi personalizzare il programma in base alle tue necessità.

È possibile salvare le macro per automatizzare le attività ripetitive e utilizzare il linguaggio Emacs Lisp per alterare ed estendere quasi tutte le funzionalità all’interno di Emacs.

Tipi di file supportati: .1, .A, .ASM, .C, .CC, .CEL, .CFG, .CONF, .ELC, .ERR, .EX, .EXW, .H, .HS, .INC, . INFO, .JAVA, .JSON, .L, .LHS, .LPD, .LUA, .M, .MAN, file di descrizione della macchina, file di documentazione Markdown, .MENU, .ML, .MPS, .OPTS, file delle proprietà Java, File delle proprietà di Minecraft, .PY, .S, .TRI, .TXT, .UTF8

Prezzo: gratuito

Sito Web: GNU Emacs


D) Android

1) Visualizzatore di file per Android

Visualizzatore di file per Android

È un’app gratuita per Android in cui è possibile aprire e visualizzare i file. Può visualizzare i contenuti di oltre 150 formati di file ed è possibile visualizzare i dettagli e i metadati dei file nascosti nel pannello delle informazioni di File Viewer. I suoi archivi di estrazione includono 7-Zip, TGZ, Zip, Tar, Gzip, 7-Zip e Bzip2.

Tipi di file supportati: .ada, .ahk, .as, bas, C/C++, .coffee, .cs, .css, .dart, .gradle, .groovy, .haml, .htaccess, .ini, .java, . js, .json, .kt, .less, .lisp, .lua, .m, .mk, .nim, .nsi, .pas, .php. .pl, .py, .ps1, .r, .rb, .sh, .sql, .xml, .vb, .tcl.

Prezzo: gratuito

Link per scaricare


Conclusione

JSON è un formato di dati leggibile minimo per la strutturazione dei dati. È stato utilizzato principalmente come alternativa all’XML per la trasmissione di dati tra un server e un’applicazione web. È così facile da usare in quanto puoi decodificare un intero sito che vale JSON semplicemente imparando alcuni principi chiave.

JSON è un formato di transizione dei dati estremamente popolare e preferito. È una struttura basata su testo che semplifica la lettura e la scomposizione in dati individuali da parte di una macchina o di un utente. Viene fornito con l’estensione .json e puoi crearlo utilizzando qualsiasi linguaggio di programmazione.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial