HomeVideogiochiFortniteCome collegare i tuoi account Fortnite

Come collegare i tuoi account Fortnite

Uno dei motivi per cui tutti amano così tanto Fortnite sono le sue capacità multi-piattaforma. Potresti giocare su un Nintendo Switch mentre il tuo amico è su una Xbox, ma puoi comunque provare il gioco insieme.

Meglio ancora, Fortnite ti consente di collegare tutti i tuoi profili insieme in modo da poter giocare con lo stesso account su tutte le piattaforme. Il processo è relativamente semplice e ti assicura di aumentare di livello il tuo passaggio di battaglia indipendentemente dal dispositivo su cui stai giocando. Finché capisci come accedere al tuo account Epic e conosci le tue credenziali su tutte le piattaforme pertinenti, il collegamento dei tuoi account non dovrebbe richiedere più di cinque minuti.

Come collegare gli account Fortnite

Se giochi solo su PC o dispositivi Android, non devi preoccuparti di collegare altri account. A causa dei problemi legali in corso tra Epic Games e Apple, gli utenti iOS non possono più giocare a Fortnite sui propri dispositivi. Si spera che il gioco ritorni nel prossimo futuro, ma fino ad allora la funzione di collegamento non è disponibile per i possessori di Apple. Per tutti gli altri, ti mancano solo pochi minuti per giocare sul tuo dispositivo preferito.

Passaggio 1: vai al sito Web di Epic Games e accedi o crea il tuo account.

Questo sarà l’account che utilizzerai per tutte le versioni di Fortnite , quindi considera di aggiungere l’autenticazione a due fattori prima di fare qualsiasi altra cosa. Ti consigliamo inoltre di abilitare i popup per il sito, poiché saranno necessari per collegare correttamente tutti i tuoi account.

Passaggio 2: una volta effettuato l’accesso, vai alla pagina del tuo account e cerca la scheda a sinistra che dice Account collegati .

Passaggio 3: ora vedrai le opzioni per connettere gli account per GitHub, Twitch, Xbox, PlayStation Network e Nintendo Switch. Seleziona uno degli ultimi tre e quando ti viene chiesto se desideri continuare sul sito esterno e fornire loro maggiori informazioni, conferma la tua scelta.

Collegamento a Xbox, PlayStation e Nintendo Switch

Il processo per eseguire questa operazione è quasi identico in tutti e tre i servizi.

Passaggio 1: accedi a ciascun rispettivo servizio utilizzando lo stesso nome utente e password che utilizzi su ciascuna console.

Passaggio 2: autorizza i servizi a condividere le tue informazioni utente con Epic Games.

Se stai eseguendo l’aggiornamento alle console di nuova generazione, non c’è davvero molto da fare: finché il tuo PlayStation Network ID o l’account Xbox è già collegato, dovresti essere in grado di saltare al battle royale senza ulteriori passaggi.

Se hai seguito correttamente tutti i passaggi, sei pronto per partire. Ora i tuoi account sono tutti collegati e puoi continuare a giocare. Se sblocchi equipaggiamento, progressi o qualsiasi altra cosa su una console, lo vedrai anche sulle altre piattaforme. Se stai giocando con gli amici, puoi continuare a giocare con loro indipendentemente dalla piattaforma che stai utilizzando.

Come unire gli account Fortnite

A maggio 2019, Fortnite ha abbandonato la funzione che consentiva a diversi utenti di unire account. I giocatori avevano la possibilità di unire gli account Epic in modo da non perdere V-Bucks, ma ora che puoi giocare su qualsiasi piattaforma, non avrai bisogno di questa opzione. La funzione è stata utilizzata principalmente dai giocatori che hanno iniziato a giocare nel 2018 quando il cross-play non era così diffuso come oggi. Allora, non era raro che le persone avessero due diversi account Fortnite per giocare su PC e console, il che significa due portafogli con V-Bucks separati in ciascuno.

Epic non ha bisogno della tecnica di fusione obsoleta poiché Fortnite ora consente il cross-play e il collegamento di account più sofisticati. Prima di questo, dovevi aspettare settimane affinché i tuoi account si collegassero senza problemi e spesso potresti comunque perdere dati nel processo.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial