giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeVideogiochiElden RingCome completare le di Alexander in Elden Ring

Come completare le di Alexander in Elden Ring

Iron Fist Alexander, noto anche come Alexander the Warrior Jar, è uno dei principali fan preferiti in Elden Ring. Questa adorabile… creatura? … colpisce molte delle stesse vibrazioni con le persone come Solaire, o forse più come Siegmeyer di Catarina, ha fatto nell’originale Dark Souls, nonostante fosse solo un gigantesco vaso con braccia e gambe.

È stato protagonista del primo marketing del gioco ed è stato in grado di essere trovato e con cui ha interagito fin dal primo test di rete per il gioco. Tra la sua voce affascinante e tonante, il suo atteggiamento rinfrescante e ottimista e il maniero in cui lo trovi per la prima volta, non c’è quasi nessuno che non vorrà aiutare questo guerriero di barattolo lungo la sua strada, anche se è uno dei pochi amichevoli Mostri Jar che troverai in The Lands Between.
La ricerca di Alexander è piacevolmente facile da seguire per la maggior parte del suo percorso, poiché intraprenderà un viaggio simile nel gioco come fai tu, anche se ci sono molti incontri che puoi facilmente perdere, soprattutto perché questo guerriero rotondo è piuttosto il viaggiatore. È anche abbastanza incline a ritrovarsi bloccato in determinate situazioni, a volte letteralmente, e richiede il tuo aiuto per andare avanti. Non lasciare che questo amichevole guerriero si sgretoli da solo in qualche fossa. Ecco una guida completa su come completare la missione di Alexander in Elden Ring .

Come completare la ricerca di Iron Fist Alexander

Il primo passo per aiutare il tuo amico barattolo amichevole è trovarlo. È uno degli NPC molto imperdibili in Elden Ring , lasciato fuori nel mondo aperto per essere trovato o aggirato senza mai saperlo. Puoi trovarlo prima a Limgrave nella zona settentrionale di Stormhill, a ovest del fiume ea nord del sito di Grace a nord del lago Agheel. Quando guidi in quest’area, tieni le orecchie aperte per le sue grida di aiuto. Rintraccialo, trovalo bloccato in un grande buco nel terreno e parlagli. Ti chiederà di liberarlo con un colpo forte, assicurandoti che starà bene. Esaudisci la sua richiesta e dagli il tuo miglior swing da dietro per liberarlo da terra. Parla con lui di nuovo finché non ha più niente da dire per dare il via alla sua avventura per raggiungere il Radahn Festival.

La tua prossima possibilità di trovare Alexander è all’interno del Gael Tunnel, un altro luogo completamente opzionale che puoi visitare. Quest’area si trova proprio al confine tra Caelid e Limgrave e può essere raggiunta da entrambe le zone. È vicino alla fine del tunnel, in un’area sicura ed è praticamente impossibile da perdere fintanto che completi l’area. Parla con lui qui, apprendendo della sua deviazione e che è pronto per trasferirsi finalmente al castello di Redmane.

Un cavaliere che parla con Alexander in Elden Ring.

Riuscirà ad arrivare al castello questa volta, quindi vai lì dopo. Prima di combattere Starscourge Radahn, puoi trovare Alexander nel cortile con gli altri guerrieri. Chatta con lui qui prima di andare a sfidare questo boss. Nota: alcuni giocatori affermano che questa è stata la prima posizione in cui hanno mai incontrato Alexander, ma non possiamo confermare se si presenterà qui senza interagire con lui in anticipo.

Durante la battaglia con il boss contro Radahn, avrai un sacco di segni di evocazione che puoi usare per chiamare in aiuto quei guerrieri dal cortile, incluso Alexander. Tecnicamente non devi evocarlo, ma questa lotta è già abbastanza difficile, quindi potresti anche provare a pareggiare un po’ le probabilità. Una volta sconfitto, Alexander apparirà di nuovo vicino al Sito della Grazia. Come sempre, parla con lui qui finché non ha nulla di nuovo da dire.

Prima di andare direttamente alla posizione successiva, il nostro amico di barattolo ha bisogno di noi, assicurati di avere o acquistare pentole per l’olio. Puoi fabbricarli tu stesso purché tu abbia il Libro di cucina del guerriero nomade [17], che puoi acquistare dal mercante nel fiume Siofra. Gli ingredienti sono una pentola incrinata e un fungo fuso. Con quegli oggetti pronti, vai nella regione di Liurnia e dirigiti a sud dalla Capanna dell’artista Sito di Grace oltre la Sala di studio della Caria proprio sopra il piccolo villaggio segreto chiamato Jarburg. Avrai bisogno di una piattaforma con attenzione giù per la scogliera usando le lapidi sporgenti per raggiungere il fondo. Prima o poi vorrai andare laggiù e visitare le altre amichevoli creature dei vasi, in particolare Jar-Bairn.

Alexander bloccato in un altro buco in Elden Ring.

Individua Alexander seguendo ancora una volta le sue richieste di aiuto. In qualche modo si è bloccato per terra per la seconda volta (che sappiamo) e ha bisogno di altro aiuto per liberarsi. Un colpo solido non lo taglierà questa volta, e ha bisogno di essere oliato in modo che possa scivolare fuori. È qui che tornano utili quei barattoli di olio. Olialo e poi dagli il tuo colpo più forte per liberarlo dalla sua prigione terrena. Parla di nuovo con lui per ottenere i suoi ringraziamenti e ascolta il suo piano per rafforzarsi spostandosi verso “il monte infuocato del nord”.

Questa montagna di cui parla è il monte Gelmir nell’altopiano di Altus. Dovrai attraversare l’intera zona lavica qui fino al sito Seethwater Terminus of Grace e poi proseguire verso ovest verso Fort Laeidd. C’è un campo di lava qui custodito da un boss Magma Wyrm che dovrai eliminare prima di continuare, ma se hai finito Gael Tunnel dovresti avere familiarità con come vanno questi combattimenti. Una volta ucciso, attraversa la lava fino a un’isola sterrata nel mezzo dove puoi trovare Alexander che tenta di indurirsi rimanendo nella lava. C’è una roccia a portata di mano su cui puoi stare in piedi mentre parli con lui per evitare di subire danni da lava allo stesso tempo.

Dopo una breve conversazione, Alexander ti darà l’elmo Jar. Ora sarà anche disponibile per essere convocato per aiutarti con il combattimento con il boss Fire Giant, ma non è richiesto per questa missione se ti piace prendere i boss da solo.

La nostra ultima posizione in cui dobbiamo andare per unirci ad Alexander è l’ultima zona del gioco, la fatiscente Farum Azula, ma assicurati di avere almeno una Stonesword Key a portata di mano. Questo è l’ultimo dungeon del gioco e, una volta che avanzi fino al sito dell’altare della grazia del Tempio del drago, dirigiti verso il basso e attraversa la porta a nord. Scendi qui per una scala, salta attraverso una finestra aperta e usa una Stonesword Key con la statua per aprire il muro di nebbia. Questo porterà a un ascensore che ti porterà ad Alexander.

Alexander chiede di combattere un vero guerriero in Elden Ring.

Questa storia ha un finale agrodolce, poiché l’ultima richiesta di Iron Fist Alexander è di duellare con un guerriero esperto come te. Non lasciare che il suo ultimo desiderio diventi insoddisfatto e offrigli la battaglia che tanto desiderava. Una volta che avrai concesso ad Alexander la morte di un guerriero in combattimento, otterrai il Frammento di Alexander e le interiora di Alexander. Per concludere questa storia una volta per tutte, riporta entrambi questi oggetti a Jarburg, dove si spera sia andato prima per rendere più facile il viaggio di ritorno veloce, e parla con Jar-Bairn. Una volta passati i resti della giara del guerriero, ti darà il talismano della giara del compagno. Questa è una specie di scarsa ricompensa per una missione così grande, facendo in modo che tutti i barattoli da lancio infliggano solo il 20% di danni in più.

Ma alla fine, era il viaggio che contava davvero.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial