HomeHardwareCome creare una rete locale (LAN)?

Come creare una rete locale (LAN)?

Una rete locale LAN è fondamentalmente un gruppo di computer, due o più, connessi tra di loro, che hanno la possibilità di condividere i file e l’hardware quali stampanti, unità ottiche e connessioni a Internet. Questa configurazione è conosciuta come gruppo di lavoro.

Ogni PC gestisce localmente la protezione all’accesso ai file e all’hardware
da parte degli altri computer e i computer sono collegati tramite un cablaggio
fisico, oppure con un sistema di trasmissione dei dati tramite onde radio (wireless).

La regola d’ora quando si crea una rete domestica come peraltro qualunque altra rete LAN è quella di non introdurre colli di bottiglia.

La rete dovrebbe essere realizzata in maniera tale da non ridurre le prestazioni della connessione Internet fornita dall’operatore di telecomunicazioni e comunque progettata in maniera da tenere in considerazione aggiornamenti e sviluppi futuri.

Quali sono i vantaggi della LAN?

Ecco alcuni vantaggi di cui potresti beneficiare impostando una rete locale:

  • Trasferimenti di file .
  • Condivisione delle risorse (condivisione della connessione Internet, condivisione della stampante, dischi condivisi, ecc.).
  • Mobilità (in caso di rete wireless).
  • Discussione (principalmente quando i computer sono remoti).
  • Giochi in rete .

Quali sono due tipi di reti locali?

Esistono due tipi principali di architettura di rete locale:

  • Le reti cablate , basate sulla tecnologia Ethernet, rappresentano la quasi totalità delle reti locali. Dato che le reti Ethernet utilizzano generalmente cavi RJ45, si parla spesso di reti RJ45.
  • Le reti wireless  utilizzano generalmente la tecnologia WiFi.

Di quale hardware potresti aver bisogno?

Per creare una rete locale RJ45 in Windows, avrai bisogno di:

  • Diversi computer che eseguono Windows (i computer che eseguono due diverse versioni di Windows possono far parte della stessa rete).
  • Schede Ethernet su una porta PCI o ISA (con un connettore RJ45) o integrate nella scheda madre.

Se applicabile, assicurati che i LED della scheda di rete si accendano quando il computer è acceso e un cavo è collegato. Sono disponibili anche adattatori di rete per le porte USB, in particolare nel caso di adattatori di rete wireless.

  • Cavi RJ45 nel caso di reti cablate.
  • Un hub .

Qual è l’architettura di rete?

Per creare una rete locale RJ45 , si consiglia di adottare una cosiddetta struttura a stella , in cui i computer sono collegati all’hub tramite un cavo RJ45. Un hub è un dispositivo che trasferisce i dati da un computer all’altro. La scelta di utilizzare un hub verrà effettuata in funzione del numero di computer, in modo da avere un numero sufficiente di prese (dette “porte”).

In caso di rete di grandi dimensioni o di rete con requisiti di larghezza di banda sostanziali, uno switch sarà migliore di un hub, poiché consentirà di inviare pacchetti solo al computer interessato, mentre un hub invia sistematicamente pacchetti a tutti i computer collegati.

La struttura di tale rete è:

© Struttura di una rete

se si vogliono collegare solo due computer è possibile evitare l’utilizzo di un hub collegandoli direttamente con un cavo RJ45 .

Quali architetture dovresti evitare?

Le seguenti strutture di rete non funzioneranno , anche se all’inizio sembrano corrette a meno che i computer non abbiano diverse interfacce di rete (più schede) e i cavi utilizzati tra due computer siano cavi incrociati :

Rete RJ45 errata :

© Rete RJ45 errata
Rete RJ45 errata
© Rete RJ45 errata
RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial