HomeAndroidCome funzionano i canali di notifica Android?

Come funzionano i canali di notifica Android?

Le notifiche sono state una parte importante di Android sin dall’inizio. Possono essere sia una benedizione che una maledizione, però. Per aiutarti a perfezionare la tua esperienza, Android ha una funzione chiamata “Canali di notifica”. Rendono le notifiche molto migliori.

Con l’evoluzione degli smartphone e delle app, anche le notifiche . All’inizio, i controlli delle notifiche erano piuttosto semplici. Installeresti un’app e potresti attivare o disattivare le notifiche. Man mano che le app sono diventate più complesse, così hanno fatto le notifiche.

Forse vuoi solo notifiche per una cosa specifica da un’app. Alcune app dispongono di controlli di notifica granulari incorporati, ma non tutte lo fanno. E dovresti anche esaminare le impostazioni di quell’app, che potrebbero essere organizzate in un modo insolito.

I canali di notifica mirano a semplificare questo processo e dare maggiore controllo agli utenti.

Cosa sono i canali di notifica su Android?

I “Canali di notifica” sono stati introdotti nel 2017 con Android 8.0 Oreo. L’idea è che le app possano raggruppare diversi tipi di notifiche in “canali”. Ciascun canale può quindi essere attivato o disattivato dall’utente. Tutto questo accade nelle impostazioni di Android.

Diamo un’occhiata a YouTube, ad esempio. Ci sono parecchi canali disponibili. Hai “Iscrizioni”, “Live streaming” e “Commenti e risposte”, solo per citarne alcuni. Se desideri solo conoscere i nuovi video dalle tue iscrizioni, puoi disattivare tutto il resto.

Poiché tutte queste opzioni di notifica si trovano nelle impostazioni di Android, il processo è lo stesso per ogni app. Non devi trovare dove YouTube nasconde le sue impostazioni di notifica, quindi vai a cercare le impostazioni in un’altra app, che potrebbe metterle in un punto completamente diverso.

L’altro grande vantaggio dei canali di notifica è la possibilità di regolare le cose man mano che arrivano. Supponiamo che tu riceva una notifica di YouTube per un live streaming e ti rendi conto che non vuoi essere avvisato in merito. Puoi disabilitare il canale “Livestreams” in quel momento.

Pensa a come mettere un ugello su un tubo dell’acqua. Invece di essere solo in grado di scegliere tra “On” o “Off”, hai controlli molto più fini.

Disattiva i canali di notifica dalle impostazioni di Android

Esistono due modi per regolare i canali di notifica. Il primo metodo è proattivo, mentre il secondo agisce sulle notifiche non appena arrivano.

Per il primo metodo, scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo del dispositivo (una o due volte, a seconda del produttore del telefono o del tablet) e tocca l’icona a forma di ingranaggio per aprire il menu Impostazioni.

l'icona a forma di ingranaggio

Quindi, seleziona “App e notifiche”.

App e notifiche

  • Tocca “Visualizza tutte le app [numero]” per l’elenco completo delle app installate.
  • Trova l’app per cui desideri regolare i canali di notifica.
  • Ora seleziona “Notifiche”.
  • In alto, hai ancora la possibilità di attivare o disattivare tutte le notifiche.
  • Sotto c’è l’elenco dei canali di notifica. A seconda dell’app, potrebbe esserci un numero enorme di canali o nessuno. Attiva o disattiva i canali che desideri.
  • Inoltre, puoi personalizzare il modo in cui queste notifiche si presentano. Innanzitutto, tocca il nome del canale di notifica.

Qui puoi decidere se desideri che le notifiche di questo canale squillino o vibrino il tuo telefono, rimangano in silenzio o compaiano sullo schermo.

Disattiva un canale direttamente dalla notifica

Per il secondo metodo, devi ricevere una notifica. Una volta che ne hai uno, toccalo e tienilo premuto finché non vengono visualizzate le impostazioni.

Ora, seleziona “Disattiva notifiche”.

Si aprirà un menu che evidenzierà il canale di notifica associato alla notifica appena ricevuta. Disattiva l’interruttore.

Tocca “Fine” quando hai finito.

Questo è tutto! I canali di notifica consentono di impostare il modo in cui desideri che le notifiche funzionino sul tuo smartphone o tablet Android. È un ottimo trucco per sapere se ti senti infastidito dalle notifiche.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial