Microsoft ha finalmente rilasciato un file ISO per Windows 11 Insiders Preview. In precedenza, l’unica opzione per l’installazione di Windows 11 era installare prima Windows 10 e quindi aggiornarlo alla versione 11 tramite il programma Windows Insider di Microsoft. Ma ora puoi risparmiare tempo e fatica installando il nuovo sistema operativo direttamente tramite il file ISO.

Lavorare con un file ISO ti dà la flessibilità di installare un programma come Windows 11 direttamente dal file stesso o copiandolo su un’unità USB o masterizzandolo su un DVD. Da lì, puoi installare il sistema operativo su un PC dedicato, un sistema dual-boot o una macchina virtuale. Diamo un’occhiata a come prendere e installare il nuovo file ISO di Windows 11.

Innanzitutto, dovrai partecipare al programma Windows Insider se non sei già registrato. Passa alla pagina Windows Insider e accedi con il tuo account Microsoft personale o con un account aziendale che usi per la tua organizzazione. Nella pagina di registrazione, seleziona la casella per accettare i termini di questo contratto e fai clic su Registrati ora ( Figura A ).

LEGGI  Come creare un account Whatsapp senza numero di telefono

Figura A

figure-a.jpg

Per scaricare il file ISO di Windows 11, vai alla pagina Download di Windows Insider Preview e accedi con il tuo account. Nella parte inferiore della pagina, fai clic sul menu a discesa per Seleziona edizione. Qui puoi scegliere Windows 11 Insider Preview (Dev Channel) o Windows 11 Insider Preview (Beta Channel).

Il canale Dev contiene le funzionalità e gli aggiornamenti più recenti per Windows 11, ma in genere è più instabile. Il canale Beta contiene funzionalità e aggiornamenti più raffinati ed è più stabile. In entrambi i casi, seleziona il canale desiderato e quindi fai clic su Conferma ( Figura B ).

Figura B

figure-b.jpg

Quindi, scegli la lingua del prodotto e fai clic su Conferma. Fare clic sul pulsante Download per scaricare il file ISO sul computer ( Figura C ).

Figura C

figure-c.jpg

Ora che hai il file ISO di Windows 11, ci sono alcuni modi per lavorarci a seconda di come e dove prevedi di installarlo. Se desideri installare Windows 11 in una macchina virtuale, puoi utilizzare direttamente il file. Qualunque sia l’applicazione della macchina virtuale che usi, a un certo punto dovrebbe chiedere la fonte del software che desideri installare. A questo punto, cerca e seleziona il file ISO di Windows 11 che hai scaricato.

LEGGI  Android 12: come condividere le password Wi-Fi

Se invece desideri installare Windows 11 su un PC dedicato o come parte di una configurazione dual-boot, ti consigliamo di copiare l’ISO su un’unità USB o masterizzarlo su un DVD. Per configurarlo, raccomando un’utilità Microsoft gratuita chiamata Windows USB/DVD Download Tool, che è una vecchia ma una chicca. Il vantaggio di questa app è che non solo copia o masterizza il file ISO, ma rende avviabile l’USB o il DVD. Microsoft non offre più questo strumento direttamente, ma puoi ancora utilizzarlo su siti di terze parti come MajorGeeks e FileHippo .

L’attuale ISO di Windows 11 ha una dimensione leggermente superiore a 5 GB, quindi avrai bisogno del supporto giusto per tenerla. Un’unità USB è l’opzione più semplice in quanto è possibile trovare facilmente un’unità flash con almeno quella capacità. Un DVD standard ha solo 4,8 GB di spazio, quindi non funzionerà per questo file ISO. Invece, dovresti utilizzare un DVD dual-layer o double-layer, che può gestire fino a 8,5 GB di dati, o un’unità Blu-ray se il tuo PC ne è dotato.

LEGGI  Ecco come appare l'app Impostazioni di Windows 11

Dopo aver installato lo strumento di download USB/DVD di Windows, apri il programma. Nella prima schermata, cerca e seleziona il file ISO di Windows 11. Nella schermata successiva, scegli USB o DVD. Se si opta per USB, assicurarsi che sia elencata l’unità USB corretta e quindi fare clic sul pulsante Inizia la copia ( Figura D ).

Figura D

figure-d.jpg

Se si opta per il DVD, assicurarsi di aver inserito un DVD dual-layer o double-layer o un disco Blu-ray e fare clic sul pulsante per iniziare la masterizzazione ( Figura E ).

Figura E

figure-e.jpg

Dopo che l’unità USB o il DVD è stato creato, puoi utilizzarlo per avviare un PC dedicato su cui puoi installare Windows 11 direttamente o come parte di uno scenario dual-boot.