domenica, Ottobre 2, 2022
HomeVideogiochiFortniteCome monitorare le statistiche di Fortnite

Come monitorare le statistiche di Fortnite

Sebbene ci siano molti pezzi in movimento in Fortnite e dozzine di statistiche che possono essere monitorate, il gioco non fa un ottimo lavoro nel monitorare i progressi del giocatore. Piuttosto che registrare una vasta gamma di informazioni, come il rapporto uccisioni/morti, i danni inflitti per round e così via, sei limitato a guardare semplicemente le tue Victory Royales e le partite totali giocate.

Per la maggior parte delle persone, questo sarà sufficiente. Ma se fai parte del crescente gruppo di giocatori a cui piace monitorare i propri progressi tramite metriche approfondite, Fortnite lascia molto a desiderare. Per fortuna, ci sono diversi siti Web di terze parti che ti consentono di accedere a un assortimento di statistiche relative alle tue prestazioni. Sia che tu stia cercando di monitorare il tuo rapporto uccisioni/morti, migliorare la tua percentuale di vittorie o semplicemente vedere quante uccisioni hai in media per partita, questi siti Web ti consentono di fare tutto.

come tenere traccia delle statistiche fortnite nel gioco

Controlla le tue statistiche in Fortnite

Se non vuoi scherzare con software di terze parti, puoi sempre visualizzare alcune statistiche di base di Fortnite mentre sei connesso al gioco. Ecco cosa devi fare:

Passaggio 1: vai alla scheda Carriera nel menu principale.

Passaggio 2: seleziona Profilo per visualizzare le seguenti statistiche:

  • Vince
  • Top 10 finiture
  • I primi 25 piazzamenti
  • Eliminazioni
  • Partite giocate

Non è molto, ma sarai almeno in grado di rintracciare tutte le tue preziose Victory Royales in un’unica posizione conveniente.

Utilizzare siti Web di terze parti

Se trovi che le statistiche offerte nel gioco da Fortnite siano deludenti, non sei solo. In effetti, così tante persone volevano un profilo più dettagliato delle proprie capacità che diversi siti Web ora offrono questi dati gratuitamente. Alcuni siti consentono agli utenti di abbonarsi a un pacchetto premium per più numeri, ma anche come servizio complementare, sono al di sopra delle offerte proprietarie di Epic. Funzionano tutti allo stesso modo: seleziona il tuo sistema di gioco e inserisci il tuo ID Epic per cercare il tuo profilo nel database. Ecco alcuni dei migliori siti Web di monitoraggio delle statistiche:

  • DreamTeam : un tracker semplice e senza fronzoli che compila tutte le tue statistiche in un formato di facile lettura. Puoi anche passare rapidamente tra le versioni PC, console e mobile del gioco per verificare le tue prestazioni su ciascun sistema. Attualmente è in fase di ristrutturazione e sarà nuovamente attivo in seguito.
  • Fortnite Tracker : questo servizio offre il proprio sistema di valutazione, offrendo agli utenti un sistema di progressione tangibile. Non è perfetto, ma è sicuramente migliore di qualsiasi cosa attualmente in Fortnite .
  • Statistiche di Fortnite : questo non offre tante funzionalità come gli altri nell’elenco, ma offre tutte le tue statistiche di base e presenta una classifica completa.
  • Fortnite Scout : la migliore caratteristica di questo sito è il grafico che tiene traccia del rapporto uccisioni/morti e della percentuale di vincita media negli ultimi mesi. È un ottimo modo per vedere rapidamente se stai migliorando senza entrare troppo in profondità in tutte le altre statistiche.

Ti consigliamo di sfogliare ciascuno dei precedenti e determinare quale ti piace di più. Sono tutti caratterizzati da temi e layout unici e trovare quello che funziona meglio per te dipende dalle preferenze personali. Le statistiche esatte visualizzate variano leggermente tra i servizi, ma in genere vedrai le seguenti informazioni su tutti i siti:

  • Vittorie totali
  • Uccisioni totali
  • Partite giocate
  • Punteggio totale
  • Tasso di vincita medio
  • Uccisioni per partita
  • Uccisioni al minuto
  • Uccisioni per morte (K/D)
  • Punteggio per partita
  • Tempo medio della partita
  • Tempo totale giocato
come tenere traccia delle statistiche fortnite dreamteam

Statistiche su cui dovresti concentrarti

Ora che hai accesso diretto a dozzine di statistiche, ecco quelle su cui dovresti concentrarti sul miglioramento:

  • Tasso di vincita medio : alla fine della giornata, l’unica cosa che conta in Fortnite è tirare fuori una Victory Royale. Aumentare la percentuale di vincita media non è qualcosa che accadrà dall’oggi al domani e dipende fortemente dalle statistiche menzionate di seguito.
  • Rapporto uccisioni/morti : sebbene sia certamente possibile vincere un round di Fortnite con una sola uccisione, le tue probabilità di vincita aumentano in modo significativo se hai un solido rapporto K/D. In sostanza, un buon rapporto indica che puoi sopravvivere agli scontri a fuoco. Sopravvivi a un numero sufficiente di battaglie e sarai una delle ultime persone in piedi in ogni round. Anche se non è una correlazione perfetta, non fa mai male avere un K/D elevato e sapere come usare un’arma potente.
  • Tempo medio della partita : più a lungo rimani in una partita, più è probabile che tu vinca. È così semplice. L’aumento di questa statistica in genere significa che sai quando è appropriato nascondersi e quando è necessario uscire a colpi di pistola. All’aumentare del tempo medio di gioco, noterai probabilmente che inizierai a piazzarti più in alto ad ogni round. Sopravvivere alla concorrenza è il nome del gioco, e più tempo ci vuole per essere eliminati, meglio è.
  • Punteggio per partita : questa statistica è una combinazione di diverse azioni di gioco, ma principalmente si riduce a quante uccisioni ottieni in una partita e quanto bene posizioni ogni round. L’aumento di questa statistica è direttamente legato al tuo K/D e al tempo medio della partita, quindi è divertente tenerne traccia. Sia che ti piaccia sgattaiolare e sopravvivere ai tuoi nemici o eliminarne il maggior numero possibile con una minigun, il tuo punteggio per partita tiene traccia di tutto.
come tenere traccia del tracker delle statistiche fortnite

Non stressarti per le statistiche

Sebbene sia divertente controllare le tue statistiche di tanto in tanto, non è una buona idea ossessionarle. C’è un motivo per cui Fortnite non ne include la maggior parte: non contano davvero. A differenza di molti altri sparatutto competitivi, i battle royale rendono difficile tenere traccia delle statistiche e monitorare la progressione del giocatore. Con 100 combattenti che corrono intorno a un’isola enorme, ci sono così tante variabili extra che in genere non si vedono nel tuo sparatutto a squadre medio, e diventa un po’ complicato cercare di valutare costantemente i giocatori.

E, con l’introduzione del matchmaking basato sulle abilità, confrontare le tue statistiche con gli altri giocatori non è più un modo infallibile per determinare chi è il migliore. Entrambi i giocatori potrebbero avere un rapporto uccisioni/morti di 6,0, ma una persona potrebbe giocare contro i bot sul proprio Nintendo Switch, mentre l’altra sta affrontando professionisti su PC. Le statistiche sono un buon modo per aiutarti a monitorare i tuoi progressi personali, ma assicurati di prenderle con le pinze.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial