instagram sicuro

Il tuo account Instagram è privato ? Se è così, sei partito bene. Se i tuoi contenuti sono pubblici, tuttavia, potresti voler dare un’occhiata seria alle impostazioni sulla privacy delle tue storie di Instagram.

Instagram Stories è una delle funzionalità dei social media più divertenti e spensierate. Stories offre uno spazio perfetto per condividere frammenti visivi della tua vita e contenuti creativi e coinvolgenti con i follower: tutto, da foto e video a canzoni che ami e sondaggi personali. Ma ti sei mai fermato a pensare alla sicurezza delle tue storie e chi può vederle e condividerle esattamente?

Recentemente, mentre guardavo una delle mie storie su Instagram e scorrevo la lunga lista di amici, colleghi e familiari che l’avevano vista , ho notato che alcuni perfetti sconosciuti e diversi account di spam avevano fatto la lista. Una fitta di panico mi attraversò il corpo e una serie di domande mi attraversò la mente. Chi erano queste persone? Come hanno trovato il mio profilo? Qualcuno ha inviato loro la mia storia? Da quanto tempo i randos danno uno sguardo dietro le quinte della mia vita?

Per un certo contesto, il mio account Instagram è pubblico e ho 580 follower. Non è affatto un seguito enorme, ma è significativamente più persone rispetto al numero di amici, colleghi e familiari che considererei vicini . Ho dei conoscenti sciolti del liceo e dell’università che mi seguono, ex colleghi, persone che non ho mai incontrato che hanno iniziato a seguirmi dopo aver letto un articolo che ho scritto e una serie di altre connessioni casuali. Non ho alcun problema con nessuna di queste persone che vedono i contenuti che condivido sul mio feed di Instagram, ma il pensiero che estranei vedano i contenuti personali, casuali, spesso sciocchi e occasionalmente vulnerabili che pubblico su Storie mi fa sentire a disagio ed esposto.

Alla ricerca di una soluzione ho fatto clic sulle tre linee nell’angolo in alto a destra del mio profilo Instagram, ho esplorato la scheda Impostazioni della piattaforma facilmente dimenticata, sono passato a Privacy e ho selezionato Storia. Lì, ho trovato una serie di modi facili da implementare per rendere più sicure le mie storie su Instagram . Se sei un appassionato di storie come me che ha prestato poca attenzione alle impostazioni sulla privacy di Instagram in passato, ecco sei passaggi di sicurezza da considerare.

1. Configurare un elenco di amici intimi

Dopo aver realizzato che diversi account strani avevano visualizzato le mie storie, ho iniziato a bloccare individualmente gli utenti che non riconoscevo. Per un po ‘, ho smesso di pubblicare storie pubbliche tutte insieme e ho iniziato a fare affidamento sulla funzione Amici intimi di Instagram, l’unica pubblicazione di storie che mi fa sentire davvero al sicuro.

LEGGI  Come cambiare la tua email su Instagram

Quando le persone pensano di proteggere le loro storie su Instagram, la creazione di un elenco di amici intimi è probabilmente la prima cosa che viene in mente. Per coloro che non lo sanno o semplicemente non l’hanno ancora provato, Instagram ha lanciato la funzione Close Friends nel 2018 . Amici stretti offre agli utenti la possibilità di curare un elenco di follower fidati con cui possono condividere le loro storie in privato, piuttosto che pubblicare storie affinché tutti i follower possano vederle.

Per creare o modificare l’elenco degli amici stretti :

  • Fai clic sulle tre linee nell’angolo in alto a destra del tuo profilo Instagram
  • Seleziona “Amici stretti”
  • Lì puoi sfogliare un elenco di tutti i tuoi follower (o cercare persone specifiche per nome) e scegliere quali utenti aggiungere

Nessuno che aggiungi o rimuovi dall’elenco verrà avvisato e nessuno, tranne te, sarà in grado di vedere il tuo elenco di amici intimi. Se qualcuno viene dato il permesso di visualizzare il contenuto Chiudi amici, sapranno grazie a una piccola etichetta verde che appare in alto a destra dei vostri amici intimi Stories.

2. Nascondi persone specifiche dal vedere le tue storie

Mentre la funzione Amici stretti è abbastanza popolare tra gli utenti, una precauzione di sicurezza meno conosciuta che vale la pena prendere è scegliere di nascondere le tue storie di Instagram a follower specifici.

Se il tuo account è pubblico, probabilmente rimarrai sorpreso dall’enorme numero di utenti casuali che ti hanno seguito nel corso degli anni a tua insaputa. Recentemente sfogliando il mio elenco di follower ho appreso che un certo numero di attività commerciali locali, influencer casuali e diverse persone con cui non mi sento a mio agio nel condividere aggiornamenti personali hanno avuto la possibilità di vedere tutte le storie pubbliche che ho pubblicato.

La consapevolezza mi ha reso incredibilmente ansioso, quindi un giorno ho messo da parte alcuni minuti, sono andato in Impostazioni> Privacy> Storia e ho fatto clic sulla funzione “Nascondi storia da”. La funzione ti dà l’opportunità di rivedere un elenco di tutti i tuoi follower e selezionare manualmente le persone che non vuoi che vedano le tue storie o video dal vivo. Come gli amici intimi, le persone nell’elenco “Nascondi storia da” non riceveranno un avviso di aggiunta. Semplicemente non vedranno alcun contenuto futuro che pubblichi su Instagram a meno che non sia caricato nel tuo feed principale o non li rimuovi dall’elenco.

Il processo di occultamento della storia può richiedere un po ‘di tempo a seconda di quanti follower hai, ma alla fine ne vale la pena. Mi ci sono voluti circa 10 minuti per rivedere attentamente il mio elenco di follower e ho finito per nascondere le mie storie a ben 200 persone. Ho provato un serio senso di sollievo una volta che ho finito, ed è bello sapere che hai sempre la possibilità di mostrare le tue storie alle persone in futuro.

LEGGI  Instagram potrebbe farti inserire link nelle tue storie

3. Monitora le singole storie di Instagram mentre le pubblichi e valuta la possibilità di limitare gli account

Se preferisci non scorrere l’intero elenco di follower contemporaneamente, puoi sempre monitorare il tuo Instagram Story-by-Story per tenere traccia degli spettatori indesiderati e decidere il modo migliore per procedere caso per caso.

Quando vedi uno spettatore indesiderato sulla tua Storia, fai clic sui tre punti accanto all’utente e ti verrà data l’opportunità di rimuoverlo come follower, nascondere la tua storia da loro, limitare il suo account o bloccarli tutti insieme.

Ecco cosa significa ciascuna di queste impostazioni di Instagram:

  • Limitare un account ti consente di limitare le interazioni con l’utente senza bloccarlo o smetterlo di seguirlo. Questo è più utile per limitare le interazioni sui post, poiché gli utenti con limitazioni saranno comunque in grado di vedere le tue storie. Se provano a rispondere a una Storia, tuttavia, la loro chat verrà spostata in Richieste di messaggi invece che nella normale casella di posta in arrivo.
  • Nascondere una storia , come accennato in precedenza, significa che impedirai a un utente di vedere foto, video e video dal vivo che pubblichi su Storie.
  • La rimozione di un follower farà sì che qualcuno smetta di seguirti a sua insaputa. Con questa opzione c’è sempre la possibilità che la persona alla fine si renda conto che non ti segue più e non ti segue, ma puoi preoccuparti di questo se arriva il momento.
  • Il blocco di un utente impedisce a quella persona di trovare il tuo profilo, i post o le storie sulla piattaforma.

Se scegli di limitare o bloccare un utente, non verrà avvisato in alcun modo e, come per nascondere le storie, puoi sempre annullare le limitazioni se dovessi cambiare idea in futuro.

4. Modifica le impostazioni “Risposte e reazioni”

Forse stai bene che tutti vedano le tue storie di Instagram, ma desideri che alcune persone non siano in grado di rispondere. In tal caso, vai su Impostazioni> Privacy> Storia e trova la sezione “Consenti risposte e reazioni”.

Qui puoi scegliere tra tre impostazioni di reazione / risposta. Puoi dare a tutti (che ti seguano o meno) la possibilità di rispondere e reagire alle tue storie, puoi consentire solo alle persone che segui di rispondere e reagire a te, oppure puoi vietare a tutti di rispondere o reagire alle tue storie. (Nota: quest’ultima funzione è un ottimo modo per chiudere i ragazzi delle risposte di Instagram Story .)

LEGGI  Instagram News: il nuovo Live durerà 4 ore e Live Archives per 30 giorni

5. Disabilita la condivisione delle tue storie di Instagram

Mentre stai modificando le impostazioni di risposta per le tue storie, perché non gestire anche le impostazioni di condivisione? Un modo semplice per rendere le tue storie più sicure è disabilitare le capacità di condivisione tra i follower.

Accedendo a Impostazioni> Privacy> Storia, quindi scorrendo verso il basso fino alla fine della pagina, puoi disattivare le opzioni per una o entrambe le seguenti opzioni: “Consenti ricondivisione nelle storie” e “Consenti condivisione come messaggi”.

“Consenti la ricondivisione alle storie” consente ad altre persone di aggiungere i tuoi post alle loro storie se li tagghi , il che significa che tutti i loro follower possono vedere la tua storia, il tuo nome utente e ottenere un facile accesso al tuo account se scelgono di fare clic sulla tua storia originale. D’altra parte, “Consenti condivisione come messaggi” consente alle persone che visualizzano le tue storie di condividerle con altri tramite DM, il che offre ai destinatari la possibilità di visualizzare anche la tua storia e il tuo profilo.

6. Rendi privato il tuo account Instagram

Personalmente mi piace avere un account pubblico in modo che gli amici possano condividere facilmente le storie in cui li taggo e chiunque sia curioso della mia vita può saperne di più su di me sfogliando il mio feed. Se sei un account pro-pubblico ma sei gravemente privo di impostazioni sulla privacy relative a Story, i passaggi precedenti dovrebbero essere di grande aiuto.

Se sei stufo di modificare le impostazioni della tua Storia, o preferisci eliminare il maggior numero possibile di problemi di privacy, puoi sempre scegliere di eliminare eventuali follower indesiderati e quindi rendere privato l’intero account per bloccare le tue storie una volta per tutte . Per proteggere completamente il tuo account, vai su Impostazioni, premi Privacy e sposta l’interruttore in alto con l’etichetta “Account privato”.

Le impostazioni sulla privacy di Instagram Story alla fine si riducono alle preferenze personali, ma è fondamentale ottenere l’intera portata di chi è in grado di visualizzare e condividere le tue storie in modo da poter prendere una decisione informata e determinare quali misure di sicurezza sono giuste per te.

Buon (e sicuro) invio a tutti!