lunedì, Maggio 27, 2024

Come riavviare un’app dopo l’arresto forzato su Android

Quando un’app Android incontra problemi, è sicuro interromperla forzatamente. Tuttavia, non molte persone sanno come riavviare un’app dopo averla forzata. In questa guida, spiegheremo il modo corretto e perché dovresti stare attento con lo stesso.

Come riavviare un’app dopo l’arresto forzato su Android

Continua a leggere ulteriormente per trovare i passaggi che spiegano in dettaglio come riavviare un’app dopo l’arresto forzato su Android con illustrazioni utili per una migliore comprensione.

È meglio disinstallare o forzare l’arresto di un’app?

Dipende. È possibile raggiungere due obiettivi separati con questi due diversi metodi.

  • Se lo desidera interrompere temporaneamente un’app dall’esecuzione e liberare memoria sul dispositivo, l’arresto forzato dell’app potrebbe essere un’opzione migliore. Questo chiuderà l’app e ne impedirà l’esecuzione in background, ma non rimuoverà l’app dal tuo dispositivo.
  • Altrimenti, se vuoi rimuovere completamente un’app dal tuo dispositivo e libera lo spazio di archiviazione che occupa, disinstallare l’app è la strada da percorrere. Questa operazione rimuoverà l’app e tutti i suoi dati dal dispositivo, liberando spazio di archiviazione e migliorando potenzialmente le prestazioni del dispositivo.

Va bene usare l’arresto forzato di un’app?

, è consentito utilizzare l’arresto forzato su un’app, poiché cancella le risorse di sistema e la memoria sul dispositivo. Inoltre, se il tuo telefono si blocca o presenta anomalie, l’unica soluzione è interrompere forzatamente l’app.

Force Stop danneggia il telefono?

NO, l’arresto forzato non danneggia il telefono. Ma se lo fai spesso, potresti avere problemi ad avviare l’app. Inoltre, più forzate l’arresto, più incontrerete problemi imprevisti e il vostro computer funzionerà lentamente.

Cosa succede quando abilitiamo l’arresto forzato di un’app?

Quando forzi l’arresto di un’app, automaticamente interrompe le attività e i processi in background. Inoltre, i dati e i file memorizzati nella cache relativi all’app verranno rimossi.

Posso forzare l’arresto di un’app e riavviarla?

, puoi forzare l’arresto di un’app e riavviarla dalle impostazioni di Android. In questo modo, la tua app si riavvierà e tutti i dati e i file della cache verranno rimossi.

Come posso riavviare un’app dopo l’arresto forzato su Android?

Di seguito sono riportati i passaggi per riavviare un’app per forzarne l’arresto su Android:

Nota: Da Smartphone Android non hanno le stesse opzioni di Impostazioni, variano da produttore a produttore. Pertanto, assicurati delle impostazioni corrette prima di modificarne una qualsiasi sul tuo dispositivo. Questi passaggi sono stati eseguiti su Telefono Redmi (MIUI).come mostrato nelle illustrazioni seguenti.

1. Avviare il file Impostazioni app.

Avvia l'app Impostazioni

2. Ora tocca su App.

Ora tocca App | Come riavviare un'app dopo l'arresto forzato su Android

3. Quindi, tocca Gestisci app > app desiderata.

Quindi, tocca Gestisci app e poi WhatsApp |

4. Quindi, toccare Arresto forzato per forzare l’arresto dell’app e quindi riavviare un’app dopo l’arresto forzato su Android.

Quindi, tocca l'opzione Forza arresto nell'angolo in basso a sinistra dello schermo

5. Infine, tocca OK dal popup successivo.

Infine, conferma la richiesta toccando OK | Come riavviare un'app dopo l'arresto forzato su Android

6. Quindi, individuare e toccare il icona dell’app desiderata dal cassetto delle app per riavviare l’app.

L’app si riavvierà e potrai usarla come faresti normalmente. Tuttavia, tieni presente che l’arresto forzato di un’app può causare la perdita di dati o progressi non salvati, quindi è meglio evitare l’arresto forzato delle app a meno che non sia assolutamente necessario.

Ci auguriamo che tu abbia saputo come riavvio un’app dopo l’arresto forzato su Android. Sentiti libero di contattarci con le tue domande e suggerimenti tramite la sezione commenti qui sotto. Inoltre, facci sapere cosa vuoi sapere dopo.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: