Se dai un’occhiata al tuo iPhone vedrai che non ci sono molti posti in cui puoi collegarlo fisicamente a un dispositivo. Nello specifico, hai solo un foro posizionato nella parte della base e cioè la porta Lightning che ha la stragrande maggioranza dei dispositivi mobili Apple.

Tuttavia, non sono infallibili e potresti avere un problema con la porta Lightning sul tuo iPhone o iPad. Se questo è il tuo caso, prova i seguenti trucchi.

Come riparare la porta Lightning

Ti abbiamo già detto prima che la porta Lightning del tuo iPhone è l’unica connessione fisica con dispositivi esterni. Ciò significa che non ci sono più porte a cui collegare il dispositivo, quindi utilizza il Bluetooth o la connessione WiFi per connettere il tuo smartphone ad altri dispositivi sulla stessa rete o ambiente. Ma ci concentreremo su un problema che provoca brividi negli utenti di un dispositivo della mela morsicata e cioè che la porta Lightning non risponde.

LEGGI  Come cancellare la cronologia delle ricerche sul tuo iPhone

In questi casi l’importante è mantenere la calma, poiché ci sono soluzioni molto semplici che puoi fare da solo prima di prendere una decisione drastica. La prima cosa che devi fare per riparare la tua porta Lightning è riavviare il tuo iPhone . È così semplice? Beh, sì, a volte riavviare il terminale o spegnerlo e lasciarlo inattivo per alcuni secondi è una soluzione sufficiente perché tutto torni a essere.

Passiamo ad un’altra soluzione per far funzionare la porta Lightning e cioè controllare l’hardware di connessione. Se il caricabatterie è guasto o il cavo è danneggiato, sono motivi sufficienti per sostituirli e risolvere il problema con pochi euro che sicuramente aiuteranno a ritrovare la tranquillità che il tuo cellulare funzioni correttamente.

LEGGI  Guida alle parole/frasi che provocano effetti speciali sul tuo iPhone

Ma cosa succede se non è il telefono, non il cavo o il caricabatterie?

C’è una soluzione che devi tenere in considerazione e cioè la corretta manutenzione del porto. Questo è importante, poiché è un grande dimenticato quando si tratta di prendersi cura del terminale. Potresti pensare che solo pulire lo schermo e il corpo con un panno sia sufficiente per rendere il tuo cellulare o tablet Apple un bell’aspetto. Ma la verità è che hai un lavoro in più per pulire il porto.

La verità è che non c’è molto da fare poiché con una bomboletta di aria compressa puoi espellere facilmente lo sporco dall’interno, o anche fare un passaggio con lo strumento di estrazione del vassoio SIM con attenzione. Se tutto il resto fallisce, invialo al servizio tecnico nel peggiore dei casi se tutto quanto sopra ha fallito.

LEGGI  Come creare una barra di avanzamento in PowerPoint