giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeHardwareCome risolvere il ritardo audio Bluetooth

Come risolvere il ritardo audio Bluetooth

Se riscontri un ritardo dell’audio Bluetooth durante la visione di film o programmi TV, in genere puoi regolare il ritardo di una TV in modo che si sincronizzi correttamente. Per i videogiochi, i televisori privi di una funzione di sincronizzazione e altre uscite audio, modificando la configurazione o migliorando l’hardware Bluetooth è possibile rimuovere il ritardo audio.

Il Bluetooth è ottimo per la musica o gli audiolibri, ma non appena guardi video o giochi, può introdurre una latenza che fa sembrare tutto un brutto doppiaggio. Gli altoparlanti e le cuffie Bluetooth avranno sempre un ritardo, ma ci sono modi per ridurlo al minimo.

Modifica la sincronizzazione audio sulla tua TV

Molti televisori consentono di introdurre deliberatamente il ritardo video in modo che corrisponda al ritardo audio inerente all’apparecchiatura audio. Utilizzando questa funzione, puoi ottenere una corrispondenza perfetta tra l’uscita audio Bluetooth e il video che vedi.

Sfortunatamente, questa soluzione non è adatta ai videogiochi poiché stai aggiungendo una latenza di input pari al tuo ritardo audio Bluetooth. Se vuoi guardare film e programmi TV , questa è la soluzione più semplice, ma qualsiasi cosa interattiva avrà bisogno di qualcosa di diverso per risolvere il problema.

Se la tua TV ha questa funzione, dovrai dare un’occhiata alle sue impostazioni audio o nel manuale per le istruzioni esatte poiché varieranno in base alla marca e al modello.

Regola per distanza e interferenza

Come qualsiasi segnale radio, le prestazioni del Bluetooth possono risentirne se il segnale è troppo debole. Se ci sono oggetti tra te e il ricevitore, o sei troppo lontano, o se altri dispositivi funzionano sulla stessa frequenza radio, ciò può portare a una latenza aggiuntiva.

Se la latenza migliora avvicinandosi al dispositivo di trasmissione, è segno che questo è uno dei problemi che causano il ritardo audio. La soluzione è sedersi più vicino al dispositivo, portarlo più vicino a te, rimuovere le fonti di interferenza o spostare oggetti che potrebbero bloccare il segnale.

Aggiorna a Bluetooth 5.0 o successivo

Le versioni più recenti di Bluetooth sono dotate di miglioramenti delle prestazioni, ma otterrai solo il vantaggio del dispositivo Bluetooth più vecchio della catena. La versione Bluetooth 5.0 è in circolazione da un po’ di tempo e rappresenta un miglioramento significativo rispetto alle versioni precedenti. Se utilizzi cuffie, altoparlanti o una TV che utilizza ancora una versione precedente, potresti trarre vantaggio dall’aggiornamento.

Utilizza un trasmettitore o ricevitore Bluetooth esterno

Ovviamente nessuno vuole acquistare un nuovo set di cuffie o una TV completamente nuova per ottenere un Bluetooth migliore, ma potresti non doverlo fare. Esistono numerosi trasmettitori e ricevitori Bluetooth autonomi che offrono la più recente tecnologia Bluetooth.

Un ricevitore Bluetooth autonomo ti consente di collegare qualsiasi set di cuffie o altoparlanti utilizzando una connessione cablata. Ciò è particolarmente utile se hai un set di cuffie che ami, ma per il resto sono obsolete. Un ricevitore dedicato ti consente di mantenere la qualità audio e il comfort a cui sei abituato.

I trasmettitori Bluetooth prendono il segnale audio da un dispositivo come un televisore e lo convertono in un segnale Bluetooth. Spesso si collegano al jack per le cuffie della TV, ma ci sono numerose scelte disponibili.

In entrambi i casi, cerca un trasmettitore che supporti la versione più recente di Bluetooth e, preferibilmente, uno che offra un codec a bassa latenza.

Passa a un codec a bassa latenza

Un altro modo per ridurre la latenza Bluetooth è passare a un codec a bassa latenza . “Codec” è l’abbreviazione di “codificatore/decodificatore”. Descrive il metodo specifico utilizzato per codificare video o audio, solitamente come un modo per ridurre le dimensioni dei file mantenendo la massima qualità possibile. Probabilmente hai familiarità con codec come MP3 , ma Bluetooth ospita anche diversi codec.

Alcuni di questi codec si concentrano sulla riduzione il più possibile della latenza. SBC, il codec Bluetooth più comune, viene fornito con un notevole ritardo di 220 ms. AptX HD ha un ritardo di 250 ms o più, ma in cambio ottieni una fedeltà audio molto più elevata, rendendolo una buona scelta per la musica.

AptX standard ha una latenza decente a 70 ms, dove la maggior parte delle persone non noterebbe alcun evidente problema di sincronizzazione. Infine, abbiamo aptX LL (bassa latenza), che ha solo 40 ms di ritardo, rendendolo praticamente indistinguibile da una connessione cablata.

FastStream offre lo stesso ritardo di aptX LL, ma con una fedeltà audio inferiore, quindi in generale è preferibile aptX LL.

Se desideri sfruttare i codec a bassa latenza, sia il dispositivo di trasmissione che quello di ricezione devono condividere il supporto per il codec in questione. Nella maggior parte dei casi, la selezione del codec migliore è automatica, ma alcuni dispositivi (come i telefoni Android) potrebbero consentire di passare manualmente da un codec all’altro. Tuttavia, dovrai consultare i loro manuali su base individuale.

Prova un dongle Bluetooth USB solo audio

Se riscontri un fastidioso ritardo audio utilizzando la radio Bluetooth integrata nel tuo computer, potresti beneficiare di un dongle Bluetooth USB solo audio.

Questi dispositivi non si presentano come dispositivi Bluetooth al computer. Invece, il computer pensa che il dispositivo Bluetooth sia una normale interfaccia audio USB. L’accoppiamento e l’elaborazione Bluetooth avvengono tutti sul dongle indipendentemente dal computer.

Ciò offre una situazione ideale per l’audio Bluetooth, poiché l’adattatore non è collegato a più periferiche e i driver Bluetooth del computer non sono affatto un fattore.

Usa l’audio wireless proprietario invece del Bluetooth

Se possiedi una delle ultime console per videogiochi, probabilmente avrai notato che non hanno problemi di ritardo audio con le loro soluzioni audio wireless. Questo perché questi dispositivi non utilizzano il Bluetooth standard. Possono utilizzare una versione modificata di Bluetooth o uno standard audio wireless completamente proprietario che gestisce meglio i problemi di latenza.

Puoi anche sfruttare l’audio proprietario non Bluetooth (o l’audio wireless basato su Wi-Fi in alcuni casi) che potrebbe avere prestazioni e qualità molto migliori.

Per i computer, potresti ottenere cuffie wireless fornite con un dongle USB proprietario. Per i televisori, esistono sistemi di cuffie wireless con diverse opzioni di input tipiche dei televisori . Ad esempio, se la tua TV ha un’uscita audio digitale ottica, puoi spesso usarla per un feed di alta qualità al trasmettitore wireless.

Se non sei ancora soddisfatto della tendenza al ritardo dell’audio Bluetooth, ricorda che ci sono più motivi per passare a un auricolare  o altoparlante cablato oltre a correggere la latenza. E se utilizzi il Bluetooth semplicemente perché il tuo dispositivo non dispone di una porta audio da 3,5 mm, puoi comunque aggiungere una connessione cablata ai dispositivi senza jack per le cuffie.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial