spostare tutti i tuoi dati sul tuo nuovo iPhone

Se hai appena eseguito l’aggiornamento, o stai pianificando di eseguire l’aggiornamento, al nuovo iPhone 13 di Apple, congratulazioni! Avrai voglia di provare il tuo nuovo telefono sgargiante non appena apri quella scatola. Ma prima, devi trasferire tutte le app e i dati dal tuo vecchio iPhone su quello nuovo.

In realtà è molto semplice: in effetti, se non esegui l’aggiornamento da un po’, lo troverai più facile che mai. Il processo di spostamento dei dati richiedeva il ripristino da un backup iCloud o iTunes. Ora, non devi preoccuparti di quel backup (anche se il backup dei tuoi contenuti è sempre una buona idea). Puoi spostare app, dati e ID direttamente sul nuovo telefono con ciò che Apple chiama migrazione iPhone. (Tuttavia, se preferisci, puoi comunque ripristinarlo da iCloud.)

Ecco come.

Per prima cosa, esegui il backup del telefono

Non importa come decidi di spostare i tuoi dati, è una buona idea avere un backup aggiornato di tutti i tuoi dati salvati su iCloud, sul tuo laptop o su qualsiasi altro archivio locale/cloud. Il backup del telefono su iCloud Backup è probabilmente il più semplice. Se è passato un po’ di tempo e vuoi assicurarti che il backup sia attivato nelle impostazioni di iCloud del tuo telefono:

  • Tocca “Impostazioni” > pulsante in alto [il tuo nome] > “iCloud” > “Backup iCloud”.
  • Se “Backup iCloud” è disattivato, attivalo. Se è già attivato e ti stai preparando a pulire il tuo vecchio iPhone, potresti voler toccare “Esegui backup adesso” per ogni evenienza.
LEGGI  Come utilizzare Outlook come lettore di feed RSS

Puoi anche eseguire il backup del tuo iPhone su un computer : sul tuo Mac utilizzando il Finder (se il tuo Mac utilizza una versione di macOS precedente alla 10.15, utilizzerai iTunes) o su un PC Windows (di nuovo, utilizzando iTunes).

Prima di iniziare, ci sono ancora un paio di cose che devi fare prima:

  • Se il tuo vecchio telefono è associato a un Apple Watch, annulla l’abbinamento. (I tuoi dati verranno spostati sul nuovo telefono.)
  • Trasferisci la tua SIM sul tuo nuovo telefono.

Ok, ora che il backup è terminato e tutto il resto è pronto, spostiamo i tuoi dati.

Da una connessione wireless diretta

  • Questo trasferimento da telefono a telefono è chiamato Quick Start, per ovvi motivi. Avvia il tuo nuovo telefono. Avrai la possibilità di inserire il tuo ID Apple; in caso contrario, ti verranno poste un paio di domande iniziali (ad esempio quale lingua desideri utilizzare) e poi sarai invitato a trasferire i dati da un altro telefono, se lo desideri.
  • Metti il ​​tuo vecchio telefono vicino a quello nuovo. Assicurati che entrambi i telefoni siano collegati all’alimentazione (non vuoi che la batteria si scarichi durante lo spostamento dei dati).
  • Una volta stabilita la connessione, lo schermo del tuo nuovo iPhone visualizzerà un’animazione e il tuo vecchio telefono aprirà la fotocamera e visualizzerà un cerchio vuoto al centro dello schermo. Ti verrà chiesto di avvicinare il tuo nuovo iPhone alla fotocamera del tuo vecchio in modo che l’animazione sia centrata nel cerchio.
  • Sarai quindi invitato a spostare la tua attenzione sul tuo nuovo telefono per completare la configurazione.
  • Inserisci il tuo passcode e l’ID Apple quando richiesto; ti potrebbe anche essere chiesto se desideri impostare Face ID o Touch ID.
  • Ci saranno diverse schermate da esaminare prima dell’inizio del trasferimento, inclusi i soliti termini e condizioni, se desideri condividere la tua posizione e le tue analisi e se desideri configurare FaceTime, iMessage e Siri.
  • Avrai anche la possibilità di spostare i tuoi dati dal tuo telefono precedente o dal tuo backup iCloud. Se hai eseguito il backup sul tuo computer, puoi trovarlo in “Altre opzioni”.
  • Dopo aver effettuato tutte le scelte, inizierà il trasferimento.
  • Accedi di nuovo al tuo nuovo iPhone e il gioco è fatto!
LEGGI  Apple avverte: le vibrazioni di moto e biciclette può degradare le fotocamere dell'iPhone

Da una connessione cablata diretta tra telefoni

Un vantaggio della funzionalità di migrazione aggiornata di Apple è che puoi anche utilizzare un cavo per trasferire i dati. Se hai problemi con il trasferimento wireless, questa potrebbe essere una buona alternativa.

Per una connessione cablata, avrai bisogno di un adattatore per fotocamera da Lightning a USB 3 e un cavo da Lightning a USB . E un consiglio: assicurati che entrambi i telefoni siano completamente carichi prima di iniziare.

  • Come con il metodo wireless, avvia il tuo nuovo telefono e rispondi alle domande iniziali finché non ricevi l’invito a trasferire i dati da un altro telefono.
  • Come prima, metti il ​​tuo vecchio telefono vicino a quello nuovo e assicurati che entrambi i telefoni siano collegati.
  • Collega l’adattatore per fotocamera da Lightning a USB 3 al tuo vecchio telefono. Collega il cavo da Lightning a USB al tuo nuovo telefono. Unire i due cavi utilizzando l’adattatore.
  • Successivamente, segui le stesse istruzioni di cui sopra, incluso l’uso della fotocamera per trovare il modello e rispondere a tutte le domande di configurazione.
  • Saprai che i telefoni utilizzano la configurazione cablata perché una volta avviato il trasferimento, ci sarà un piccolo “cavo” tra le due icone del telefono sullo schermo.
LEGGI  Come impedire al'iPhone di monitorare la posizione

Da una connessione cablata diretta con un Mac

Se hai eseguito il backup del tuo iPhone su un Mac, puoi scaricare i tuoi dati da lì sul nuovo telefono.

  • Collega il telefono al computer utilizzando il cavo di ricarica.
  • Avvia Finder e seleziona il tuo telefono nella colonna di sinistra.
  • Ti potrebbe essere chiesto se ti fidi del telefono, prima sul computer e poi sul telefono stesso.
  • Ti verrà quindi chiesto se desideri configurare il telefono come nuovo dispositivo o ripristinarlo da un backup precedente. Seleziona quest’ultimo.

Qualunque sia il metodo che scegli, goditi il ​​tuo nuovo iPhone!