HomeWhatsAppCome trovare la cartella audio di WhatsApp sul telefono

Come trovare la cartella audio di WhatsApp sul telefono

Le note vocali, o audio di WhatsApp, sono file audio di peso molto ridotto che vengono registrati rapidamente e inviati immediatamente. Rilasciati nell’ultimo decennio, sono passati dall’essere una curiosità che nessuno usava (o non voleva usare) a diventare qualcosa che per molti utenti è il solito modo in cui comunicano in una conversazione WhatsApp.

Trova la cartella audio di WhatsApp sul cellulare

Tutto il materiale multimediale che invii e ricevi tramite WhatsApp è disponibile nella chat dell’app perché è archiviato nella memoria del telefono su cui hai installato l’app. E lo fa nello spazio di archiviazione interno o su una scheda microSD, se ha uno slot e ne hai uno inserito.

Se stai cercando un particolare memo vocale, puoi cercarlo in quella cartella e salvarlo, inviarlo via e-mail, servizi come WeTransfer, persino usarlo come melodia, ecc. Per trovare la cartella audio di WhatsApp, procedi come segue:

  1. Trova e apri Esplora file Android. Puoi scegliere di andare su Impostazioni > Memoria > Memoria interna (se non compare, clicca sull’icona in alto a sinistra di Impostazioni memoria) > Esplora , e con questa vedrai le cartelle salvate internamente.
  2. Un’altra opzione è cercare tra le icone mobili se hai una cartella chiamata Utilities e/o un’icona chiamata My Files , che funge da accesso diretto allo spazio di salvataggio
  3. Una volta nella memoria interna del cellulare, scorri verso il basso cercando la cartella WhatsApp generale
  4. Entra e ne vedrai diversi. Sei interessato a quello che mette Media
  5. Al suo interno vedrai un gran numero di cartelle, ognuna dedicata a uno specifico contenuto multimediale dell’app, che si tratti di sfondi, GIF animate, ecc. Scorri verso il basso fino a trovare una chiamata WhatsApp Voice Notes.
  6. Sempre ordinate per cartelle, hai tutte le note vocali che hai inviato e ricevuto tramite WhatsApp -se lo fai da anni con lo stesso cellulare, avrai un buon numero di cartelle. Alcuni saranno in codec precedenti come . AAC e quelli più recenti in .OPUS.
  7. Potresti anche non trovare quella cartella nella Memoria interna, quindi se quando apri I miei file ottieni Audio tra diverse categorie, vai e una delle cartelle sarà WhatsApp Audio.

AVVISO: non funziona se hai eliminato l’audio da WhatsApp

Una nota importante: nel caso in cui tu abbia cancellato un memo vocale WhatsApp e stai cercando come recuperarlo, la ricerca nella sua cartella originale non funzionerà se hai cliccato su Elimina Mobile Multimedia. In altre parole: se l’hai cancellato direttamente dalla chat di WhatsApp, perché quell’ordine dall’app provoca la cancellazione della nota dalla memoria del terminale.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial