mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAmazonCompetere contro Amazon? 5 cose che ogni azienda di e-commerce dovrebbe sapere

Competere contro Amazon? 5 cose che ogni azienda di e-commerce dovrebbe sapere

Per i siti di eCommerce di oggi, è necessario un piano per competere con Amazon.

Ora, è vero che tentare questo può sembrare scoraggiante al punto di non valerne la pena. Dopotutto, Amazon è una mega-corporazione internazionale che ha standardizzato la spedizione in due giorni e offre sconti che hanno chiuso molte librerie indipendenti e negozi di mamma e pop. Sono presenti in diverse decine di paesi e stanno persino perfezionando l’ottimizzazione della consegna con il servizio di droni. Ciò potrebbe consentire loro di raggiungere aree remote.

Detto questo, ho visto un sacco di aziende, sia grandi che piccole, all’altezza dell’occasione. Sono riusciti a realizzare un profitto nonostante Amazon. In effetti, dovresti gestire la tua attività di e-commerce con ogni intento per ottenere un vantaggio competitivo su Amazon.

Offrire vantaggi di spedizione e consegna gratuiti

Amazon ha reso la spedizione gratuita e veloce lo standard. In realtà, questo vantaggio è una delle loro principali attrattive per l’iscrizione Prime.

Possono ingoiare il costo della spedizione a causa del numero di prodotti che vendono e di uno standard stabilito da Jeff Bezos che altri hanno difficoltà a trovare.

Se possibile, fai il possibile per ingoiare o incorporare il costo della spedizione. Ad esempio, confronta le tariffe di diversi servizi come USPS, UPS e FedEx.

Un’altra opzione per evitare ciò è offrire prodotti digitali, come video didattici o software online. Quindi devi solo preoccuparti di fatture, carte di credito o sistemi di fatture di pagamento. Diverse aziende di e-commerce hanno prosperato con una simile impresa, come Optimum7.

Approfitta delle regioni senza sbocco sul mare

Mentre Amazon sembra essere ovunque, non tutti i paesi o le regioni ne hanno versioni ragionevoli. America e Canada sono relativamente unici nel ricevere gli sconti e i vantaggi offerti dalla spedizione gratuita e dagli ordini all’ingrosso.

Se possiedi franchising in altre regioni, anche a livello di città, puoi trovare carenze e battere Amazon. Oppure puoi cercare opportunità nell’ambito delle spedizioni nazionali e internazionali per ottenere un affare migliore sulla vendita dei tuoi prodotti o servizi.

Ottimizza il tuo servizio clienti

I chatbot funzionano bene per determinate esigenze dei clienti, ma la maggior parte dei clienti apprezza comunque la possibilità di parlare con una persona reale.

Con Amazon, è quasi impossibile entrare in contatto con una persona reale, e questo, ancora una volta, offre l’opportunità ad altri marchi di competere.

Amazon non è l’unico sito Web che ha sofferto di offrire un servizio clienti scadente; così ha fatto Volusion, una piattaforma di negozi eCommerce. La loro reputazione ha sofferto molto perché si sono rifiutati di fornire assistenza clienti ai proprietari dei negozi interessati, rispondere a qualsiasi domanda o onorare le loro promesse. Alla fine, i negozi online sarebbero migrati e la reputazione di Volusion sarebbe rimasta a pezzi. Avrebbero potuto evitare questa situazione se avessero appena ascoltato i loro clienti.

In che modo Volusion ha risolto questo problema? Hanno rinnovato la loro piattaforma per aumentare le qualità user-friendly. Gli articoli più recenti includono più pagine di contatto e del servizio clienti, incluso un chatbot live. È molto facile contattare i propri agenti per ottenere aiuto per correggere eventuali errori relativi ai vetrine digitali. Hanno ridotto la curva di apprendimento per i proprietari di negozi principianti mentre personalizzavano le funzionalità per quelli più esperti.

Trova la tua nicchia

Il grande punto di forza di Amazon è che è un grande rivenditore di articoli vari. Possono vendere parti idrauliche, trucco e persino abiti personalizzati. Non c’è modo di competere con le loro economie di scala, perché possono investire in prodotti generici e vendere a piccoli rivenditori.

Ma la forza di Amazon è anche la sua debolezza. Puoi ottenere un portafoglio, ma non puoi, per esempio, ottenere un portafoglio vegano di alta qualità che sia privo di crudeltà e rispettoso dell’ambiente. Un negozio che vende portafogli vegani specializzati realizzati con un minimo di petrolio può capitalizzare il suo marchio. Altri prodotti specializzati possono anche riempire varie nicchie.

È possibile classificare questi termini di nicchia su Google implementando una buona strategia di contenuti e SEO e-commerce . La classificazione organica per i termini dei prodotti di eCommerce di nicchia di solito porta il ROI maggiore.

Mantieni una reputazione pulita

Siamo sinceri: una delle maggiori carenze di Amazon è che la sua reputazione etica è problematica, nella migliore delle ipotesi. Le persone acquistano ancora da Amazon per la comodità e, in alcuni casi, perché semplicemente non c’è alternativa per ottenere i prodotti che desiderano. Puoi ottenere un vantaggio competitivo fornendo non solo quell’alternativa, ma anche una reputazione chiara.

Con B2B, vuoi guadagnare la fedeltà dei tuoi clienti e non dare loro mai un motivo per cambiare i fornitori anche se la tua presenza online subisce un colpo di reputazione.

Batti un gigante della vendita al dettaglio con questi passaggi importanti

Creare un modello di business per competere con Amazon è altamente possibile, specialmente nel campo B2B. Molte aziende di e-commerce possono e lo hanno fatto. Noi di Zen Media abbiamo sicuramente per i nostri clienti. Con la giusta strategia, economie di scala e attenzione, non devi dipendere strettamente da Amazon.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial