venerdì, Aprile 12, 2024

Confronto Mark Zuckerberg tra Apple Vision Pro e Meta Quest 3

Mark Zuckerberg CONFRONTA Apple VISION PRO CON META QUEST 3

Mark Zuckerberg la tocca pianissimo, e in un Video sui social (i suoi social ovviamente) ha comparato il nuovo visore Apple Vision Pro con Meta Quest 3. Il risultato secondo il CEO di Meta? Potete immaginarlo da soli.

I VANTAGGI DI META QUEST 3

Nel video Zuckerberg ha elencato alcuni vantaggi di Meta Quest 3 rispetto alla controparte della mela morsicata, come il peso inferiore, il campo visivo più ampio, l’assenza di cavi e la batteria integrata. Il fondatore di Facebook ha anche ammesso che Vision Pro ha un display ad alta risoluzione e dei sensori di tracciamento oculare “molto belli”, ma ha aggiunto che questo comporta un sacrificio per l’ergonomia e il comfort del dispositivo. Ha inoltre annunciato che Meta introdurrà i sensori di tracciamento oculare nei futuri prodotti Quest.

IL CONTENUTO E I GIOCHI IMMERSIVI DI META QUEST 3

Un altro punto a favore di Meta Quest 3, secondo Zuckerberg, è la disponibilità di una libreria di contenuti e giochi immersivi “molto più vasta” di quella di Vision Pro, che al momento ha poche App che sfruttano appieno il suo Hardware.

IL FUTURO SECONDO ZUCKERBERG

Zuckerberg ha concluso il suo video dicendo che “il futuro non è scritto” (citando inconsapevolmente il caro Joe Strummer) e che “il modo migliore per prevedere il futuro è inventarlo” (citando probabilmente sé stesso).

Sulla base di queste dichiarazioni, sembra che Meta sia in una posizione favorevole per mantenere la sua leadership nel settore della realtà virtuale e aumentata. Resta da vedere come Apple risponderà a questa sfida e come i consumatori reagiranno ai due dispositivi.

IL PRODOTTO IN EVIDENZA

Giradischi Vinile 3 Velocità 33 1/3 45 E 78 Giri stereo Portatile Giradischi con Altoparlanti Incorporati Bluetooth 3.5mm AUX-IN E Jack per Cuffie Linea RCA offre l’opportunità di godere di canzoni preferite e album preferiti. Dotato di una custodia in stile breve, il design valigetta / valigetta rende facile la trasportabilità e il passaggio da una stanza all’altra. Con funzione Bluetooth, è possibile connettersi al proprio bluetooth in modalità wireless, come ad esempio un telefono cellulare. Il prezzo è di 59,99 EUR.

CONCLUSIONE

Alla luce di questo confronto tra Apple Vision Pro e Meta Quest 3, è evidente che entrambi i dispositivi offrono vantaggi e svantaggi unici. Mentre Apple sembra avere un display ad alta risoluzione e sensori di tracciamento oculare avanzati, Meta si vanta di un design più ergonomico, una batteria integrata e una vasta libreria di contenuti e giochi immersivi. Resta da vedere come i consumatori valuteranno questi due dispositivi e come l’industria della realtà virtuale e aumentata si evolverà nei prossimi anni. Sicuramente, questo confronto ha aggiunto ulteriore interesse all’attuale competizione nel settore della Tecnologia.

TAG: Apple Vision Pro Mark Zuckerberg Meta Quest 3

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: