giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeAppCosa fa Freeform, la prima app ufficiale di Apple da secoli

Cosa fa Freeform, la prima app ufficiale di Apple da secoli

Apple sembra voler rendere obsoleta la carta e persino le lavagne bianche con ” Freeform “, la sua prima nuova app da anni. Lo strumento è una tela infinita che supporta una miriade di possibilità creative, dall’annotare un’idea durante un momento luminoso all’avvio di una collaborazione approfondita.

Freeform è progettato per funzionare su tutti i dispositivi ed è accessibile da iPhone, iPad e Mac aggiornati a iOS 16.2, iPadOS 16.2 e macOS Venture 13.1 o versioni successive. I progetti vengono salvati su iCloud, permettendoti di estrarli da qualsiasi gadget Apple quando arriva il momento. La sua natura, ovviamente, rende Freeform più adatto per i tablet, poiché funge da lavagna portatile su cui puoi scarabocchiare con uno stilo Apple in grembo. Tuttavia, puoi anche usarlo con il dito sul tuo iPhone o con il mouse sul desktop.

Freeform vanta  numerosi pennelli e colori, oltre a oltre 700 opzioni di creatività integrate per regolare le dimensioni e l’ombreggiatura delle forme, nonché aggiungere del testo. L’app è più potente della semplice abilitazione di infinite illustrazioni, tuttavia, gli utenti possono anche trascinare risorse avanzate come foto, video, documenti, PDF, audio, note adesive, collegamenti ipertestuali e posizioni della mappa e rilasciarle nella lavagna digitale.

Immagine tramite Apple

 

La collaborazione è inserita in questa scheda infinita. L’app consente a un massimo di 100 amici o colleghi di lavorare su una tela contemporaneamente.

“Freeform apre infinite possibilità di collaborazione visiva per gli utenti di iPhone, iPad e Mac”, spiega Bob Borchers, vicepresidente Worldwide Product Marketing di Apple. “Con una tela infinita, il supporto per il caricamento di un’ampia gamma di file, l’integrazione con iCloud e le funzionalità di collaborazione, Freeform crea uno spazio condiviso per il brainstorming che gli utenti possono portare ovunque.”

I collaboratori possono fare brainstorming sulla funzione FaceTime integrata, dove potranno discutere direttamente su Freeform; o chattare sull’app Messaggi, che avviserà anche gli altri ogni volta che viene effettuato un aggiornamento.

Per ridurre lo zoom e visualizzare tutto il tuo lavoro in una volta, tocca semplicemente due volte la tela.

Un tocco pulito è la possibilità di bloccare i livelli, permettendoti di disegnare su immagini o file PDF esistenti. Apple consiglia inoltre di utilizzare Freeform per pianificare i lavori di ristrutturazione della casa trascinando e rilasciando la planimetria, bloccandola e disegnandoci sopra.

L’app include anche griglie di allineamento per coloro che preferiscono mettere l’organizzazione in un disordine organizzato. Tutto sommato, è straordinariamente ponderato.

Puoi installare Freeform proprio qui.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial