iphone bagnato cosa fare

Acqua e tecnologia non sono mai state buone amiche. Con la crescente importanza degli smartphone, i produttori hanno iniziato ad applicare elementi per soddisfare gli standard IP68. Ma ancora, cosa succede se l’iPhone cade in acqua? O se riceviamo un avviso sullo schermo del cellulare che c’è del liquido nella porta Lightning quando stiamo per caricare il cellulare?

Ebbene, dipende dal modello, perché gli iPhone da 7, ovvero XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono resistenti all’acqua, agli schizzi e alla polvere, e secondo Apple ” sono stati sottoposti a test in condizioni di laboratorio controllate”.

L’impermeabilità dell’iPhone X

L’ iPhone e l’iPhone XS XS Max sono classificati IP68 dello standard IEC 60529 (profondità massima di 2 metri per un massimo di 30 minuti). L’ iPhone XR, l’iPhone X, l’iPhone 8 iPhone 8 Plus, l’iPhone 7 e l’iPhone 7 Plus sono classificati IP67 secondo lo standard IEC 60529 (profondità massima di 1 metro per un massimo di 30 minuti).

LEGGI  Twitter, come aggiungere un account in più

La resistenza a schizzi, acqua e polvere non è permanente e può diminuire a seguito di un uso regolare. La garanzia non copre i danni da liquidi. L’ iPhone XS, l’ iPhone XS Max e l’iPhone XR sono resistenti ai comuni versamenti accidentali come soda, birra, caffè, tè e succhi di frutta . In caso di fuoriuscita, lava l’area interessata con acqua del rubinetto, quindi pulisci e asciuga il tuo iPhone.

Cosa fare se l’iPhone si bagna o cade nell’acqua

  1. Se un liquido diverso dall’acqua schizza sull’iPhone, risciacqua l’area interessata con acqua di rubinetto .
  2. Quindi pulisci il tuo iPhone con un panno morbido e privo di lanugine, come un panno per lenti.
  3. Controlla che l’iPhone sia asciutto prima di aprire il vassoio della SIM.
LEGGI  Come fare in modo che Android usi il server DNS di tua scelta

Per asciugare l’iPhone:

– Picchietta delicatamente la mano con il connettore Lightning rivolto verso il basso per rimuovere il liquido

– Lascia l’iPhone in un luogo asciutto dove c’è corrente. Dirigendo l’aria fresca direttamente al connettore Lightning con una ventola, aiuterai il tuo iPhone ad asciugarsi più velocemente.

– Non asciugare l’iPhone con una fonte di calore esterna né inserire oggetti estranei , come un batuffolo di cotone o un tovagliolo di carta, nel connettore Lightning.

– Non mettere l’iPhone in un sacchetto di riso. Nonostante sia un trucco consigliabile per asciugare un dispositivo elettronico bagnato, secondo Apple ” le piccole particelle di riso potrebbero danneggiare l’iPhone “.

LEGGI  Come cambiare la schermata del chiamante su Android

Come caricare un iPhone bagnato

Se l’iPhone è stato esposto a liquidi, scollegare tutti i cavi e non caricare il dispositivo finché non è completamente asciutto . Attendi almeno 5 ore per ricaricare il tuo iPhone con un cavo connettore Lightning o collegalo a un accessorio Lightning. Per caricare iPhone in modalità wireless, utilizza un panno pulito e privo di lanugine, come un panno per lenti. Assicurati che l’iPhone sia asciutto prima di posizionarlo su un tappetino di ricarica wireless compatibile.

Infine, controlla la presenza di acqua sul microfono o sull’altoparlante: posiziona l’iPhone con l’altoparlante rivolto verso il basso su un panno privo di lanugine per vedere se esce l’acqua. Se l’acqua entra nella porta, potrebbe degradare le prestazioni dell’altoparlante o del microfono finché non evapora completamente . Asciugare l’iPhone seguendo le istruzioni sopra.