HomeTutorialCosa significa TLDR? L'abbreviazione di Internet per testi lunghi e i suoi vari...

Cosa significa TLDR? L’abbreviazione di Internet per testi lunghi e i suoi vari usi

Se hai trascorso del tempo sui forum online o nelle sezioni dei commenti di siti Web di notizie o post sui social media, è molto probabile che tu abbia incontrato la stenografia Internet “TLDR”.

Cosa significa TLDR

TLDR è un’abbreviazione online comune che sta per “Too Long Didn’t Read”. Se questo suona un po’ maleducato o aggressivo passivo, stai giustamente percependo uno dei suoi usi; questo è spesso il modo in cui TLDR viene utilizzato in risposta ad articoli online densamente formulati. Sebbene TLDR sia l’uso più comune, potresti anche vedere il punto e virgola inserito nell’acronimo, come in: “TL;DR”.

Come la maggior parte dei meme e degli acronimi, le origini di TLDR sono oscure, sebbene il dizionario Merriam-Webster citi il ​​primo uso noto nel 2002. Il significato dell’acronimo è piuttosto ovvio, tuttavia, e generalmente può essere preso alla lettera: è un modo veloce per dire che l’articolo, il post o il messaggio di riferimento è così lungo che non valeva la pena leggerlo completamente.

Quando utilizzare TLDR in un ambiente aziendale

TLDR è un acronimo informale e come tale, dovresti stare molto attento a usarlo in modo professionale; considera il tuo pubblico e il suo livello di comfort con lo slang di Internet. Una buona regola empirica è che non useresti “TLDR” ovunque non ti sentiresti a tuo agio a scrivere “LOL” (ridendo ad alta voce) o un acronimo altrettanto informale.

Probabilmente non esiste uno scenario in cui dovresti rispondere ai messaggi professionali con “TLDR”. Come accennato, questo è facilmente percepito come sarcastico, maleducato e poco professionale.

Anche così, può essere appropriato utilizzare TLDR all’interno della tua comunicazione per segnalare il tuo riepilogo. Ad esempio, potresti inserire un’intestazione chiamata “TLDR” nella parte superiore di una lunga e-mail e seguirla con un elenco puntato che riepiloga i tuoi punti principali.

Oppure, se stai aggiungendo un collegamento a un articolo di terze parti, puoi aggiungere tra parentesi TLDR con un breve riepilogo, ad esempio “Consulta questo articolo (TLDR: è un riepilogo di come funzionano le API).”

Indipendentemente da ciò, è meglio peccare per eccesso di cautela se temi che l’uso di TLDR sia troppo informale per il tuo pubblico.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial