domenica, Giugno 16, 2024

Cosa sono i collegamenti condivisi di ChatGPT e come funzionano?

Il flusso di nuove funzionalità di ChatGPT continua mentre il chatbot AI più famoso al mondo ora viene fornito con URL condivisibili univoci per le tue conversazioni.

Ma come funzionano i collegamenti condivisi di ChatGPT e quando dovresti usarli?

Uno dei problemi che devono affrontare gli utenti di ChatGPT è la condivisione. Hai una grande idea o usi ChatGPT per rompere un pezzo di un puzzle o creare qualcosa di unico, ma l’unico modo per condividere è attraverso uno screenshot. In tutta onestà, ci sono App che puoi utilizzare per condividere la cronologia di ChatGPT, ma non tutti vogliono utilizzare o possono installare un’app aggiuntiva per estendere la funzionalità.

OpenAI ha chiaramente ascoltato questo messaggio e an Blog OpenAI pubblicato il 26 maggio 2023, ha rivelato che la funzionalità di condivisione inizierà a essere distribuita agli utenti di ChatGPT Plus, con alcuni abbonati che otterranno immediatamente l’accesso alla nuova funzionalità.

Come suonano, i collegamenti condivisi ChatGPT consentono agli utenti di creare un indirizzo di collegamento univoco per la loro conversazione ChatGPT. L’URL ChatGPT univoco può essere condiviso proprio come qualsiasi altro URL, sostituendo efficacemente il metodo ingombrante di condividere uno screenshot e un prompt specifico.

Al momento della scrittura, i collegamenti condivisi di ChatGPT sono ancora in fase di lancio. Ma quando compaiono sul tuo account ChatGPT, vorrai sapere come usarli.

I collegamenti condivisi di ChatGPT sono simili a qualsiasi altro URL condiviso che hai utilizzato. Condividi il link e la persona con l’URL può vedere cosa hai condiviso.

Nel Browser Web ChatGPT (al momento non esiste il supporto iOS per i collegamenti condivisi), noterai una nuova icona nella cronologia della chat. Seleziona la conversazione ChatGPT che desideri condividere, quindi premi l’icona di condivisione.

interfaccia di condivisione degli URL condivisi di chatgpt

Si aprirà la finestra di dialogo del collegamento condiviso di ChatGPT, che mostra la conversazione in corso sulla condivisione. Ora, prima di condividere, puoi scegliere di condividere con il tuo nome o di condividere in modo anonimo. Il passaggio da uno all’altro è utile, poiché chiunque abbia l’URL del collegamento condiviso di ChatGPT può ottenere l’accesso. Tuttavia, “i collegamenti condivisi non sono progettati per essere visualizzati nei risultati di ricerca pubblici su Internet”, il che è anche utile da sapere.

chatgpt URL condivisi link anonimo

Altri utenti possono continuare la tua conversazione ChatGPT

Inoltre, chiunque abbia l’URL può continuare la conversazione ChatGPT condivisa. Secondo OpenAI, “pensa a un collegamento condiviso come un’istantanea di una conversazione fino al punto in cui generi il collegamento condiviso”. Dal momento in cui viene condiviso, chiunque abbia il link può affrontare la conversazione come se fosse la propria.

gli URL condivisi di chatgpt continuano la conversazione

La conversazione aggiornata non verrà visualizzata nella cronologia di ChatGPT. È un’istantanea ed è separata dalla tua chat. Ma dovresti considerare le informazioni in qualsiasi conversazione ChatGPT che condividi, poiché l’intera cronologia della conversazione è visualizzabile.

Attualmente non ci sono autorizzazioni granulari per i link condivisi di ChatGPT. Tuttavia, puoi tenere d’occhio i link condivisi che hai già pubblicato utilizzando le impostazioni di ChatGPT.

chatgpt URL condivisi gestione di tutti i link condivisi

  1. Nell’angolo in basso a sinistra, seleziona il tuo profilo utente, quindi Impostazioni.
  2. Vai a Controlli dati > Collegamenti condivisi.
  3. Il tuo elenco di URL condivisi verrà visualizzato qui.
  4. Per eliminare una singola conversazione condivisa, seleziona l’icona del cestino.
  5. Per eliminare tutte le tue conversazioni condivise, seleziona l’icona a tre punti, quindi Elimina tutti i collegamenti condivisi.

Condividere le tue conversazioni ChatGPT è facile

La condivisione di conversazioni e dati ChatGPT è stato un problema sollevato da innumerevoli utenti ChatGPT. Gli sviluppatori di ChatGPT, OpenAI, lo hanno preso in considerazione e i collegamenti condivisi rendono molto più semplice condividere le conversazioni di ChatGPT.

Al momento della scrittura, la funzionalità condivisa di ChatGPT è alquanto limitata. È probabile che i futuri aggiornamenti apportino controlli aggiuntivi, in particolare per quanto riguarda la limitazione delle autorizzazioni. Potremmo anche vedere altre modifiche, come i collegamenti a tempo che scadono dopo un certo periodo o modi per lavorare in modo collaborativo tramite un singolo URL. Ma questa è tutta speculazione!

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: