HomeTutorialCos'è l'hosting WordPress?

Cos’è l’hosting WordPress?

Sia che tu stia pensando di riversare la tua creatività in un blog personale , dare il via a una start-up online o aggiornare la tua attività con un sito Web professionale, probabilmente hai sentito parlare di WordPress e se hai sentito parlare di WordPress lo ‘ ho scoperto anche l’ hosting WordPress.

L’ hosting di WordPress è una sorta di servizio di web hosting creato pensando a WordPress, il che significa che i suoi pacchetti sono preconfigurati per aumentarne la potenza. Sebbene non esista uno standard di settore per l’hosting di WordPress e i pacchetti possono differire da un provider all’altro, condividono tutti uno scopo fondamentale: rendere l’utilizzo di WordPress semplice, rapido e sicuro.

Sebbene non sia necessario acquistare un pacchetto specifico per WordPress per utilizzare WordPress, acquistando un host WordPress di prima qualità, aumenterai il tuo sito Web con prestazioni superiori, maggiore sicurezza e alcune funzionalità che consentono di risparmiare tempo come un clic Installazione di WordPress (o averlo preinstallato) e aggiornamenti automatici per WordPress.

Quindi, se stai pensando di acquistare un hosting WordPress e vorresti saperne di più, sei nel posto giusto.

Esamineremo il funzionamento interno di WordPress, il suo costo complessivo, i vantaggi di renderlo il tuo strumento preferito per la creazione di siti, oltre ad affrontare la curiosa confusione che le persone hanno sui diversi tipi di hosting che abbracciano i contenuti più popolari sistema di gestione ( CMS ) sotto il sole digitale.

Come funziona l’hosting WordPress?

Sebbene tu possa creare un sito WordPress di successo senza acquistare una soluzione di hosting specifica per WordPress, questi sono spesso ricchi di funzioni utili che supporteranno le prestazioni del tuo sito a lungo termine.

In parole povere, la soluzione di hosting WordPress è simile al pacchetto di hosting condiviso standard, ma dotata di un paio di funzionalità specifiche di WordPress come sicurezza superiore (poiché WordPress come software open source ne ha bisogno), configurazione rapida, prestazioni rapide, automatico aggiornamenti, funzionalità dei plug-in migliorate, certificati SSL facili da aggiungere e assistenza clienti competente sono specializzati in WordPress.

Tuttavia, prima o poi ti imbatterai in un provider di hosting web che commercializza i suoi pacchetti di hosting condiviso come hosting WordPress ma non offre nulla di specifico per WordPress oltre all’installazione con un clic. E poiché gli host più popolari offrono cPanel che viene fornito con un programma di installazione di WordPress con un clic, questo non è altro che uno sfortunato upsell.

Il costo dell’hosting WordPress

Sebbene WordPress stesso sia un software open source gratuito, dovrai spendere un paio di dollari per un nome di dominio e un servizio di hosting web.

Fortunatamente, ci sono molti servizi di hosting entry-level tascabili sul mercato che non sono a corto di funzionalità o che non scendono a compromessi sulle prestazioni.

Ad esempio, il piano di hosting entry-level specifico per WordPress di Bluehost parte da $ 2,75 al mese e include un dominio gratuito per un anno, un certificato SSL gratuito, un CDN gratuito e assistenza clienti 24 ore su 24: tutto che è importante avere all’inizio.

Con HostGator , puoi iniziare da $ 3,98, con Hostinger a $ 3,99 e con InMotion Hosting a $ 4,99 leggermente più costoso al mese – e tutti questi host offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Hosting WordPress vs hosting web

La differenza fondamentale tra questi due è che l’hosting web è un termine più generico rispetto all’hosting WordPress, in quanto si riferisce a qualsiasi tipo di servizio di hosting che affitta una parte dello spazio del server dell’azienda per archiviare i file del sito e gli consente di vivere su Internet .

D’altra parte, l’hosting WordPress si riferisce a un servizio specializzato creato per i siti WordPress. Sebbene possa anche utilizzare un server condiviso per ospitare più siti contemporaneamente, a differenza del web hosting standard, ogni sito su questo server viene creato con WordPress.

Inoltre, l’hosting WordPress include risorse ottimizzate per il CMS (come una maggiore memoria PHP), accesso a temi, estensioni e plug-in, nonché servizi aggiuntivi che cercano di semplificare il processo di creazione ed esecuzione di un sito WordPress.

Vantaggi dell’hosting WordPress

Mentre i vantaggi dell’hosting WordPress varieranno leggermente a seconda del provider per cui scegli, quelli che vediamo quasi sempre sono velocità fulminea, livello superiore di sicurezza specifica per WordPress e software aggiornato.

Inoltre, se non sei particolarmente esperto di tecnologia, apprezzerai la semplicità della configurazione, l’assistenza clienti specializzata e la facilità d’uso complessiva di tale soluzione.

 Chi dovrebbe usare l’hosting WordPress

Dal momento che WordPress è stato creato pensando a tutti i tipi di utenti, non esperti di tecnologia e maghi della tecnologia allo stesso modo, anche se avevi poca o nessuna esperienza con esso, capirai come funziona tutto in pochissimo tempo. Basta controllare un paio di guide dettagliate e non dimenticare di contattare il personale di supporto se rimani bloccato nel processo.

Tuttavia, se non hai tempo per gestire tutto da solo, una soluzione di hosting specifica per WordPress può sostenere parte di questo onere, facendoti risparmiare tempo e fatica, e per un paio di dollari al mese.

E se desideri evitare del tutto la gestione del tuo sito, puoi optare per un hosting WordPress completamente gestito, tuttavia, preparati a pagare un bel soldo.

Hai bisogno di un hosting WordPress per eseguire WordPress?

No, non è necessario un hosting specifico per WordPress per eseguire WordPress: puoi installare WordPress da un cPanel o farlo manualmente tramite FTP scaricando la sua ultima versione da WordPress.org e seguendo una guida pratica ufficiale.

Tuttavia, ci sono un paio di consigli per un server WordPress che dovresti cercare quando scegli il tuo provider di hosting web. Questi includono il supporto per PHP versione 7.4 o successiva, MySQL versione 5.7 o successiva (o MariaDB versione 10.2 o successiva), supporto HTTPS e Nginx o Apache con modulo mod_rewrite.

Inoltre, assicurati che lo spazio di archiviazione sia almeno 1 GB, che tu abbia almeno 512 MB di RAM e che il processore sia 1,0 GHz o superiore.

Hosting WordPress condiviso vs hosting WordPress gestito

Sebbene queste due siano le opzioni più popolari per i siti WordPress, se sei nuovo nella creazione di un sito WordPress potresti confonderti su di loro, quindi chiariamolo.

Come suggerisce il nome, l’ hosting WordPress gestito include una serie di servizi che liberano gli utenti dal compito infinito di manutenzione del sito, dando loro la libertà di concentrarsi su altre attività. Tuttavia, questa forma di libertà ha un prezzo elevato.

Come minimo, una soluzione WordPress gestita dovrebbe coprire installazioni, aggiornamenti, controlli di sicurezza e backup regolari del tuo sito.

Oltre ad essere considerevolmente più economico, l’hosting condiviso standard di WordPress non è sufficiente rispetto alla sua controparte gestita, a meno che non ti piaccia affrontare le questioni tecniche.

L’hosting WordPress fa per te?

Poiché l’hosting WordPress è personalizzato per semplificare la creazione del sito, aumentare la sicurezza e accelerare un sito WordPress, se stai pensando di crearne uno dovresti dare un’occhiata alla migliore soluzione di hosting WordPress attualmente sul mercato.

Se hai appena iniziato, una delle soluzioni di hosting WordPress non gestite dovrebbe essere proprio ciò di cui hai bisogno ed è economica come alcuni dei pacchetti di hosting condiviso.

Se possiedi già un sito aziendale e vuoi liberarti dalla manutenzione del sito e concentrarti sulla crescita della tua attività, l’hosting WordPress gestito potrebbe essere la soluzione più sicura.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial